Amplificatore Classe D | Cos’è e Guida Definitiva ai Migliori Modelli

miglior-amplificatore-classe-d-opinioni

[ratings]

Quando compri un amplificatore Hi-Fi, uno speaker bluetooth, o delle casse attive, spesso nelle descrizioni del prodotto o nel manuale di istruzioni leggi che il prodotto è di Classe D.

Se sei un tecnico elettronico, sai bene cosa è un amplificatore di Classe D. Se il tuo mestiere è un altro, spesso quando cerchi di capire cosa è un amplificatore di Classe D ti imbatti in schemi di circuiti che non riesci a comprendere.

Noi in questo articolo ti spieghiamo in maniera semplice cosa sono gli amplificatori di Classe D, e ti aiutiamo a capire se fanno al caso tuo.

 

I 3 Amplificatori Classe D più venduti

72,99€
89,99€
disponibile
as of Novembre 27, 2022 2:28 pm
119,99€
disponibile
1 used from 93,99€
as of Novembre 27, 2022 2:28 pm
89,70€
99,70€
disponibile
1 used from 59,90€
as of Novembre 27, 2022 2:28 pm
Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 2:28 pm

 

Cos’è un Amplificatore Classe D?

Un amplificatore di Classe D è un amplificatore ad alta efficienza, che riesce ad usare quasi tutta l’energia elettrica proveniente dalla rete per potenziare il segnale audio di un giradischi, o di un altro dispositivo.

L’amplificatore funziona ricevendo un segnale elettrico da una sorgente (giradischi, lettore CD, Smart TV, cellulare o altro). Il segnale in ingresso di solito ha una tensione di 1 o 2 Volt.

L’amplificatore trae energia dalla rete elettrica e rende questo segnale più forte, facendolo arrivare fino ad una tensione che supera i 100 Volt. Questa tensione elettrica è chiamata pressione sonora, ed è diversa dalla potenza acustica, che è espressa in Watt.

miglior-amplificatore-di-classe-d

Per ottenere potenza acustica il tuo amplificatore trasforma la tensione elettrica in onde audio.

Per produrre 1 Watt di potenza acustica sono necessari 100 Volt di tensione. Capisci quindi che un amplificatore da 100 Watt ha bisogno 1000 Volt di elettricità. Ma non finisce qui, perché non tutta l’energia prelevata dalla rete elettrica viene trasformata in potenza acustica.

Durante il funzionamento dell’amplificatore una parte dell’energia viene dispersa, poiché si trasforma in calore. Un’altra perte viene sfruttata dai circuiti interni del dispositivo.

Per ridurre la dispersione di energia, e migliorare le prestazioni dell’amplificatore, le case produttrici hanno impiegato tecnologie sempre più sofisticate, realizzando ampli sempre più compatti. Oggi gli amplificatori sono divisi in varie classi:

  • la Classe D ha un rendimento del 90%
  • la Classe H ha un rendimento dell’ 80%
  • la Classe G ha un rendimento del 75%
  • la Classe AB ha un rendimento di circa il 60%

Questi sono i rendimenti effettivi delle classi di efficienza degli amplificatori. Il rendimento nominale di un amplificatore di Classe D è del 100%.

 

I Migliori Amplificatori di Classe D

In questa parte del nostro articolo ti proponiamo quattro diversi amplificatori di Classe D, che abbiamo scelto pensando alle esigenze di tutti. Iniziamo con un modello molto economico, e via via ci spostiamo verso le fasce di prezzo più alte.

[PROSEGUI SOTTO PER LE SINGOLE RECENSIONI]

Nobsound Mini | Un Amplificatore di Classe D per Tutti

  MIGLIOR QUALITA’/PREZZO  

miglior-amplificatore-classe-d

Il Nobsound Mini è un amplificatore bluetooth dotato di finale di Classe D, consigliato a chi ha un budget limitato. La connessione bluetooth versione 5.0 funziona in un raggio massimo di 30-40 metri, con una potenza massima in uscita di 50 Watt su 2 canali.

Questo dispositivo è perfetto come altoparlante bookshelf, per ascoltare la tua musica preferita mentre lavori. Può anche essere collegato al tuo PC o al cellulare, poiché dispone di un ingresso USB, e di un ingresso jack da 3,5 mm.

Il prodotto ha un design semplice ma accattivante, con la scocca in simil-legno, ed il controllo del volume posizionato sul frontale. Sul retro della scocca trovi due coppie di connettori placcati in oro, che ti permettono di collegare l’amplificatore a due casse passive, anche di fascia medio-alta o alta.

Lo speaker supporta Alexa, ma non è dotato di una batteria interna, quindi funziona solo se collegato alla rete elettrica. Il prodotto ha dimensioni di 18 x 13 x 10 cm e pesa circa 800 grammi.

PREZZO:

Madison MAD-TA10BT | Amplificatore Valvolare di Classe D

  AMPLI  VALVOLARE   

miglior-amplificatore-classe-d-valvolare

Il Madison MAD-TA10BT è un amplificatore valvolare entry level, dotato di un finale di classe D. Ha due canali, con una potenza massima in uscita di 25 Watt per ciascun canale. Sul frontale trovi un ingresso USB, che ti permette di collegare l’ampli al tuo computer o a qualsiasi altro dispositivo compatibile.

La particolarità di questo prodotto è nella divisione tra la sezione di pre-amp, e lo stadio finale. La sezione di preamplificazione funziona mediante le valvole, e quindi l’ampli regala un sound caldo ed avvolgente. La sezione finale invece è a stato solido, come nei prodotti più moderni.

Le valvole quindi non hanno una funzione estetica, ma sono pienamente funzionali. Se te ne intendi, puoi anche sostituire le valvole in dotazione con quelle che preferisci, per notare la differenza nella resa del sound.

Esteticamente gradevole e dal costo contenuto, questo ampli ha dimensioni di 29 x 26 x 15 cm, e pesa poco meno di 4 chili.

LEGGI: I migliori modelli di amplificatore valvolare

PREZZO:

144,90€
disponibile
5 new from 144,90€
3 used from 107,58€
as of Novembre 27, 2022 2:28 pm
Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 2:28 pm

Denon PMA-60  | Un Ampli Digitale di Classe D

  MIGLIOR SCELTA  

miglior-amplificatore-classe-d-Denon-PMA-60

Il Denon PMA-60 è un amplificatore digitale a 2 canali, dalla potenza massima in uscita di 50 Watt per canale. È dotato di 2 ingressi ottici e di 1 ingresso coassiale, della connettività bluetooth, oltre che di un ingresso USB-DAC.

Queste caratteristiche lo rendono estremamente versatile. L’ampli può essere collegato alla maggior parte dei dispositivi, e grazie alla tecnologia Advanced AL32PP può riprodurre tutti i formati audio ad alta definizione regolando il volume, l’amplificazione e la gestione del feedback in digitale.

Il pairing del bluetooth è molto semplice e veloce. È sufficiente premere il pulsante che trovi sul pannello frontale dell’amplificatore, inserire il PIN a 4 cifre fornito con il prodotto, ed attendere il collegamento.

In alternativa, la tecnologia Near Field Communication ti permette di abbinare i tuoi dispositivi avvicinandoli al simbolo N, che trovi sul pannello laterale.

L’ampli può essere connesso ad un cellulare, tablet o computer, fino ad un raggio di 40 metri. Il passaggio da un dispositivo all’altro è automatico. Se durante la riproduzione di un MP3 dal tuo cellulare connetti l’ampli al giradischi, la traccia MP3 viene messa in pausa, e parte la riproduzione del vinile.

Questo dispositivo ha un sound decisamente ben strutturato e potente, pur essendo molto piccolo (20 x 24 x 8,6 cm) e leggero (2,7 kg).

LEGGI: I 7 migliori modelli di amplificatore Denon

PREZZO:

non disponibile
as of Novembre 27, 2022 2:28 pm
Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 2:28 pm

Technics SU-C700 | Il Top di Gamma degli Amplificatori Classe C

miglior-amplificatore-classe-d-Technics-SU-C700-

Il Technics SU-C700 è un amplificatore a due canali, con una potenza massima per canale di 45 Watt sugli 8 Ohm, e di 70 Watt per canale sui 4 Ohm. Questo prodotto è dotato di 3 ingressi coassiali, di 1 ingresso digitale ottico, e di 1 ingresso USB.

Il prodotto è quindi dotato di una connettività completa, che ti permette di usarlo con il tuo giradischi, ma anche con il computer, il cellulare, o il tablet. Sono disponibili anche i collegamenti AirPlay e bluetooth.

Questo modello è stato realizzato impiegando un processore JENO, e la tecnologia LAPC, che sono pensate rispettivamente per eliminare ogni vibrazione o rumore, e migliorare la definizione del sound.

L’amplificatore ha un design molto curato e funzionale, ed è dotato di due V-meter, che misurano l’intensità del segnale audio. Questo prodotto pesa circa 13 chili, ed ha dimensioni di 32 x 34 x 13 cm.

LEGGI: La nostra recensione completa dell’amplificatore Technics SU-C700

PREZZO:

Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 9:01 pm

Uno Speaker Bluetooth di Classe D

Lo speaker bluetooth Marshall Acton è un dispositivo di Classe D, dalla potenza di 40 Watt. Questo prodotto è perfetto per chi sta cercando una soluzione di amplificazione per un giradischi bluetooth, ma anche per chi vuole creare un sistema audio multi-room.

MARSHALL ACTON II

La connettività bluetooth versione 4.2 ti permette di abbinare questo prodotto a qualsiasi dispositivo predisposto. Il bluetooth ha un raggio d’azione massimo di 40 metri. Lo speaker è dotato di una configurazione surround 2.0, di un ingresso per jack da 3,5 mm, e di un’uscita audio da 3,5 mm.

La configurazione multi-room è molto semplice, ed avviene mediante una procedura guidata da Google Home. Dovrai solo inserire il nome della stanza dove vuoi usare il dispositivo, ed attendere che Google avvii il download del software del diffusore. A download ultimato potrai godere la musica che ami a tutto volume.

Questo prodotto ha dimensioni contenute (26,5 x 15 x 16 cm) e pesa 2,8 chili. È privo di una maniglia per il trasporto, ma resta in ogni caso molto maneggevole

LEGGI: La nostra recensione completa alle casse bluetooth Marshall Acton II

PREZZO:

199,99€
269,00€
disponibile
2 new from 199,99€
as of Novembre 28, 2022 6:13 am
Ultimo aggiornamento il Novembre 28, 2022 6:13 am

 

Gli Amplificatori di Classe D Hanno un Sound Migliore degli Altri?

La qualità del sound dipende dal tuo giradischi, dallo stato di conservazione dei vinili, e dalla qualità delle casse. L’amplificatore rende udibile il sound e lo potenzia.

Se i dischi sono molto vecchi, un amplificatore più efficiente può addirittura esaltare i loro difetti.

Se usi un giradischi di tipo economico, un ampli di Classe D potrà darti un sound forte, ma di certo meno pulito e dettagliato del sound di un giradischi di gamma media o alta. Lo stesso discorso vale per le casse.

Oltre a ciò conta molto anche il gusto personale, la preferenza per un amplificatore più forte sulle tonalità basse anziché sui medi o sugli alti.

Un amplificatore di Classe D è altamente efficiente, ma non è possibile dire che sia in assoluto ‘migliore’ o ‘peggiore’ di un amplificatore di tipo diverso.

 

Gli Amplificatori di Classe D Sono Amplificatori Digitali?

Gli amplificatori di Classe D non sono nè dispositivi analogici, né dispositivi digitali. Sono dispositivi che trasformano l’elettricità in suono.

Hanno una circuitazione molto complessa, che trasforma il segnale delle sorgenti audio analogiche in un segnale digitale. In seguito ha luogo una seconda commutazione. Il segnale digitale viene nuovamente trasformato in un segnale analogico, ed inviato ai diffusori. Se invece la sorgente audio è analogica, ha logo una sola commutazione, da analogico a digitale.

Molto spesso gli amplificatori di Classe D sono consigliati per i sistemi audio poiché hanno un’alta efficienza energetica.

 

Gli Amplificatori di Classe D Sono Moderni?

I primi amplificatori di Classe D sono stati commercializzati negli anni ’60 dall’azienda britannica Sinclair Radionics, e via via migliorati da altre aziende.

Questa tecnologia è molto efficiente dal punto di vista del consumo di elettricità, e finora non è stata ancora superata.

 

Qual è il Prezzo degli Amplificatori di Classe D?

Gli amplificatori di questa classe di efficienza non sono più cari degli altri. Anche in questa categoria di prodotti, puoi trovare dispositivi di primo prezzo, fino ad arrivare a prodotti di alta gamma.

Il prezzo del prodotto è dato dalla qualità costruttiva, dai componenti, dalla tecnologia e dal marchio. La classe di efficienza del dispositivo è una componente del prezzo, ma non è l’unica.

 

Quali Dispositivi Hanno un Amplificatore di Classe D?

Gli amplificatori di Classe D sono presenti in una vasta gamma di dispositivi, quali gli amplificatori Hi-Fi ed altri prodotti. Se stai osservando un dispositivo in particolare, e vuoi sapere se è di Classe D, consulta la descrizione del prodotto che trovi sui migliori siti di e-commerce.

 

In Quali Dispositivi Non C’è un Amplificatore di Classe D?

Esistono solo due tipi di dispositivi non dotati di un amplificatore di Classe D. Si tratta delle casse passive, e dei giradischi preamplificati.

Le casse passive sono semplicemente prive dello stadio di amplificazione. Al loro interno trovi dei trasduttori: il woofer, il midrange, ed il tweeter, che hanno la funzione di riprodurre i suoni sulle frequenze basse, medie o alte.

I giradischi preamplificati hanno necessariamente un amplificatore, ma in genere questo dispositivo ha una classe di efficienza inferiore alla Classe D.

Ciò non significa che i giradischi preamplificati consumino più corrente di altri dispositivi. Il consumo di corrente, infatti, dipende dalla potenza in uscita dell’amplificatore. Minore è la potenza in uscita, minore sarà il consumo di energia elettrica.

[ratings]

 

[Voti: 3 Media: 5]

Un pensiero su “Amplificatore Classe D | Cos’è e Guida Definitiva ai Migliori Modelli

  1. Giacomo dice:

    Un amplificatore classe Di il nuforce ref 18 che vanta 175 watt su ,8 ohm quanto consuma? Se il rendimento e del 90% consuma al massimo 175 diviso 90?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *