Amplificatore Kenwood: I 4 migliori Modelli per Auto

amplificatore-kenwood

Apriamo un capitolo importante, con l’introduzione del grande prestigio che viene riconosciuto a un amplificatore Kenwood. Hai mai avuto modo di provarne uno? Se sei qui, hai sicuramente sviluppato grande curiosità rispetto a questo tipo di argomento, e vuoi scoprire tutto ciò che rende grande questo marchio. Se dovessimo descrivere, usando solo due parole, questo marchio non potremmo fare altro che usare: tecnologia e semplicità. Sono due fattori che sono sempre stati riscontrati nel tempo, e che ora ritroviamo soprattutto nella nuova serie di amplificatori di ultima generazione per auto.

Si tratta di una linea molto compatta, che viene dotata di un nuovo sistema di flusso d’aria; permette quindi di semplificare l’installazione anche negli spazi più piccoli. Ma la caratteristica che maggiormente ci ha stupito è la funzione di attivazione di rilevamento del segnale. Il suo scopo è quello di andare ad aumentare la praticità di collegamento dei componenti ai sistemi integrati.

Cerchi quindi un modello che sappia garantirti potenza, alta qualità e facilità di installazione? Sei nel posto giusto, e ne avrai tutte le prove del caso al termine di questa guida all’acquisto sugli amplificatori Kenwood.


Amplificatore Kenwood: i 4 migliori modelli per automobile

Tiriamo fuori dal nostro cilindro i nomi e le caratteristiche di quegli articoli che potrebbero maggiormente attirare la tua attenzione. Sono, come detto prima, i più potenti che tu possa trovare sul mercato in questo momento, e che si contraddistinguono per funzioni, prezzo e performance garantite in automobile. Dopo averti parlato degli amplificatori di Sony, è giunto il turno di Kenwood!


1. Kenwood KACPS702EX

Dimensioni del prodotto: 230 x 56 x 167 mm;
Peso: 1,4 kg;
Potenza: 500 w.

Questa nuovissima linea di amplificatori è stata realizzata per ottenere una potenza acustica di massimo rispetto. Sono in grado di garantire in ogni ascolto una dinamica importante e una resa eccezionale. Il tutto avviene riuscendo a enfatizzare i bassi e il dettaglio sonoro!

amplificatore-kenwood

Considera che a livello di scheda tecnica commette davvero pochi errori: la massima potenza di picco è di 500 watt, con potenza di campionamento in uscita fissata a 70 W x 2 (4 ohm) e 170 w di uscita a ponte. Misura 230 x 56 x 167 mm e ha un pezzo davvero abbordabile di appena 1,4 kg. A livello estetico è sicuramente uno dei più eleganti modelli che tu possa trovare. Offre dinamiche straordinarie, e mantiene la riproduzione musicale ai massimi livelli, con bassi potenti e note più dettagliate. Il KAC-PS702EX ha un valido colore tonale, un forte impatto e sa offrire tutti i dettagli che mancano per farti venire i brividi davanti ai tuoi brani preferiti.

Se la tua scelta dovesse ricadere su questo prodotto, significa che la qualità e le prestazioni sono importanti per te. Nonostante ciò riesce a mantenere un prezzo di vendita che è davvero abbordabile.


2. Amplificatori Kenwood KAC-PS404

Dimensioni del prodotto: 335 x 56 x 204 mm;
Peso: 2,5 kg;
Potenza: 550 w.

Kenwood è un marchio che si è fatto conoscere per la produzione di amplificatori robusti, proprio come riscontriamo con questo modello. Offre una qualità audio superiore e prestazioni affidabili in qualsiasi condizione. L’amplificatore ha 4 canali, ed è in grado di fornire un vero RMS da 40 watt per canale, verso i diffusori full-range. Tutto questo si traduce con una potenza superiore fino a 4 volte rispetto a quella tipica di fabbrica. Tutto questo si traduce con un calore tonale di massimo impatto. Restando sul tema potenza, sfrutta ben 550 W in uscita, con un campionamento di 40 W per 4 canali (4 ohm) e 130 w x 2 in uscita a ponte.

amplificatore-kenwood

Si può usare il KAC-PS404 per alimentare altoparlanti o subwoofer che siano ad alte prestazioni, con un massimo di 130 watt RMS ciascuno. Non mancano neppure i filtri di frequenza separati per i canali posteriori e anteriori. A livello di ingressi il controllo è massimale, per riuscire a migliorare qualsiasi tipo di segnale e potenziare ogni sistema audio domestico.

E’ stato progettato anche un dissipatore di calore di alluminio che è valido per eliminare il calore in modo efficiente.


3. Kenwood KAC-7406

Dimensioni del prodotto: 315 x 56 x 200 mm;
Peso: 2,1 kg;
Potenza: 800 w.

Saliamo di livello verso questo amplificatore che è consigliato per l’installazione in auto. E’ dotato di dissipatore di calore in alluminio, un filtro passa basso variabile integrato e quello passa alto integrato. La sua massima potenza di picco è pari a 800 W, con un campionamento in uscita di 60 W x 4 (4 ohm) e un’uscita a ponte pari a 180 W.

amplificatore-kenwood

Ha un design molto semplice, total black, che richiama in tutto e per tutto lo stile di questo marchio, che non si sofferma troppo sull’estetica del prodotto, ma preferisce puntare tutto sull’effetto finale e sul suono. Le sfumature che riuscirai a ottenere sono davvero uniche nel loro genere. Inutile dire che si tratti di un valido modello di fascia media!


4. Kenwood KAC-9106D

Dimensioni del prodotto: 335 x 56 x 192 mm;
Peso: 2,8 kg;
Potenza: 2000 w.

Un amplificatore Kenwood che è ottimo per l’installazione in auto, da usare con componenti di buon livello. Questo modello con circuito in classe D, permette l’attivazione del rilevamento di segnali, e sorprende tutti con la massima potenza in uscita che sa offrire: 2000 Watt! Nel caso della potenza di campionamento in uscita arriviamo a 500 W x 1, e quella in uscita nominale è valutata a 1000 W x 1.

amplificatore-kenwood

E’ dotato di ventola di raffreddamento, un filtro passa basso, uno infrasonico incorporato e la sua immancabile funzione Bass Boost.


Come scegliere il miglior amplificatore Kenwood

Nonostante il mercato ci offra continuamente formati audio compressi, considerando anche che molte persone riproducono musica dal telefono, uno dei migliori modi per ascoltare l’audio e le canzoni che preferisci, resta un amplificatore Kenwood. Chiaramente non sei costretto ad affidarti è uno dei quattro migliori modelli che abbiamo appena descritto, ma potrai scegliere un articolo in base alla grande versatilità che sanno offrire. Considera anche questi modelli sono consigliati soprattutto perché sono la più buona soluzione da installare in macchina. Pur riconoscendo le loro potenzialità, ovviamente non ci sentiamo di consigliarteli nel caso tu stia cercando un modello domestico o portatile, come nel caso di un mini amplificatore per chitarra.

Ma allora come si fa a scegliere una valida soluzione? Cerca sempre di considerare alcuni aspetti importanti:

  • Potenza: devi sapere che le migliori marche di amplificatori cercano sempre di puntare molto su questo valore. Va detto però che è spesso fine a se stesso, perché la potenza è misurata in condizioni ideali e non nella media d’utilizzo. Ricorda che questo dato ti serve per chiarirti le idee in merito al limite che l’amplificatore può raggiungere.
  • Verifica l’impianto: considera sempre il tipo di componenti che hai in tuo possesso prima di scegliere l’amplificatore. Se lo vai a inserire in un impianto composto, dovrai cercare di mantenere uno standard a livello di qualità; abbassarlo o elevarlo in modo eccessivo non fa altro che rendere meno performante il tuo sistema sonoro.
  • Budget: non è necessariamente vero che, se spendi di più potrai puntare sulla qualità migliore. Tutto dipende dal modello e dall’uso che vuoi farne. Gli amplificatori Kenwood partono da uno standard molto alto, ma per sfruttarlo al meglio devi sapere in che modo effettuare la tua scelta. Cerca sempre di porti un budget personale prima di procedere, così da riuscire a rispettare l’equilibrio tra qualità e prezzo.
  • Ingressi: ultimo fattore è legato agli ingressi e alle uscite di un modello. In questo modo potrai considerare di collegare tutti i dispositivi che desideri, dal lettore CD, al sintonizzatore, passando per il tuo giradischi professionale e l’AUX. E non dimenticarti mai delle cuffie!

Considerazioni finali

Siamo giunti alla fine di questo nostro viaggio all’interno degli amplificatori Kenwood, dove abbiamo cercato di fornirti tutte le nostre conoscenze su questo marchio specifico. Come avrai modo di riscontrare in prima persona, è difficile riuscire a scegliere tra i 4 modelli che ti abbiamo proposto, perché hanno potenze diverse, ma sanno offrire buona resa davanti ai più differenti impianti sonori che tu possa provare.

Non ci resta altro da fare che augurarti di effettuare al miglior scelta possibile e, se ti va, facci sapere per quale modello hai optato!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *