Amplificatore Marantz: Guida all’Acquisto e 5 Migliori Modelli

marantz-amplificatori

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

Chi ama la musica avrà sentito sicuramente parlare dell’amplificatore Marantz, noto per essere diventato una vera icona del settore. Il successo di questo marchio ha inizio grazie a un’idea di Saul Marantz, in America, nel 1948.

L’idea dell’allora designer freelance era quella di andare a realizzare un pre-amplificatore, che nel giro di pochissimo tempo venne ordinato da tantissime persone. Da quel momento Marantz avrebbe scritto la storia, fino ad arrivare a un’espansione sui mercati internazionali, con la vendita di sistemi hi-fi, lettori audio, pre-amplificatori, sistemi di home theater e amplificatori.

 

amplificatore-PMA-720-denon

Dopo aver parlato ampiamente di altre marche importanti, partendo da Onkyo, per passare poi a Denon e arrivare agli amplificatori Pioneer, ora è giunto il momento ti aprire un altro capitolo importante.

La filosofia di questo brand è quella di omaggiare il mondo della musica, soprattutto nell’epoca in cui viviamo, dove l’audio ha incontrato il video per poter così creare una fusione che sia sempre al passo dei tempi. Gli amplificatori Marantz hanno la capacità di trasmettere emozioni, e di far in modo che la passione accompagni ogni nostro momento, ogni esperienza.

Di seguito ti proponiamo la recensione di 5 modelli top di Marantz, per aiutarti a entrare in contatto con gli articoli realizzati dal marchio. Troverai prodotti di fascia media e alza, che sapranno assecondare i tuoi bisogni e ogni necessità di ascolto. Il tutto mettendo d’accordo un orecchio più attento ed esperto, fino ad arrivare ai nuovi appassionati, che sono in cerca di consigli per l’acquisto. Iniziamo subito: buona lettura!


Amplificatore Marantz: I 5 migliori modelli

Diamo inizio al nostro viaggio, scoprendo questi interessanti articoli che hanno la capacità di riprodurre la magia di una canzone, di una traccia, attraverso un’esecuzione potenziata. Con questi oggetti da inserire in casa, potrai sentire la musica in modo naturale, come l’artista l’aveva intesa.

Ovviamente vi sono delle specifiche tecniche che differenziano i prodotti che trovi qui sotto, ma spesso non è solo questione di caratteristiche. Ogni versione potrà offrire, nel suo piccolo, un tocco unico che ti darà tutto ciò che stavi cercando.

[PROSEGUI SOTTO PER LEGGERE LE RECENSIONI]

Ultimo aggiornamento il Aprile 2, 2020 10:00 am

1. Marantz PM5005N1/B

#miglior qualità/prezzo

Dimensioni del prodotto: 37 x 44 x 10,5 Centimetri; 
Peso: 6,7 Kg;
Potenza: 40 W.

marantz-pm5005-amplificatore-recensione

Si tratta di interessante entry level, che pur essendo inserito come prodotto di fascia media, riesce a infrangere tutte le regole e supera i limiti. E’ il primo della sua categoria a garantire un’architettura Current Feedback, caratteristica che solitamente è riservata ai modelli di fascia alta, e quindi decisamente più costosi. Si tratta di una tecnologia che permette di gestire il segnale in modo molto accurato, così da riprodurre perfettamente ogni traccia sonora bilanciandola.

A livello di design notiamo massima eleganza rispetto ai modelli dello scorso anno, con maggiore attenzione anche per i dettagli, rappresentati per esempio dalle manopole. Il PM5005 offre 40 W per canale su 8 ohm, oppure si passa a 55 W su 4 ohm. Il telaio e il pannello frontale sono realizzati in metallo, con base molto rigida e solida, esattamente come appare la sua struttura. Viene accompagnato dal nuovo telecomando che garantisce anche le nuove modalità di stand-by automatico, Oltre allo stand-by a basso consumo.

E’ equipaggiato con un equalizzatore Phono MM, e presenta la funzionalità Source Direct per aiutare anche i percorsi di segnale più brevi.

La nostra recensione completa al Marantz PM5005

 


2. Marantz PM6006

#miglior scelta

Dimensioni del prodotto: 37 x 44 x 10,5 Centimetri; 
Peso: 7,8 Kg;
Potenza: 120 W.

amplificatore-Marantz-PM6006

Il PM6006 è un aggiornamento al già amatissimo sei 6005, e presenta quindi una serie di migliorie sulle caratteristiche del suo predecessore. E’ stato migliorato l’intero stadio di amplificazione, per permettere di affinare al miglior il suono e renderlo così più dettagliato.

E’ ora possibile collegare a questo amplificatore integrato un’ampia gamma di sorgenti digitali utilizzando il suo DAC, di ottime prestazioni. Non potevano mancare anche due ingressi ottici e un ingresso coassiale digitale. Per questo si presenta come un prodotto di fascia media completo e competitivo. La sua sezione digitale viene coperta completamente, e protetta per mezzo di un involucro metallico supplementare. In questo modo non vi è alcun tipo di interferenza con il segnale analogico.

Troviamo ancora presenti le caratteristiche originali, ovvero 5 ingressi audio linea e uno phono (ottimo per il collegamento a giradischi) con due coppie di terminali placcati in oro. Non manca neppure il comodo telecomando con il quale poter gestire l’articolo da remoto. Nessuno trasformatore, le componenti personalizzate e i moduli Marantz HDAM, lo rendono dinamico e molto potente.

La nostra recensione completa al Marantz PM6006

 


3. Marantz amplificatori PM7005

Dimensioni del prodotto: 44 x 37,9 x 12,5 cm; 
Peso: 10 Kg;
Potenza: 60 W.

Ha un’alimentazione ad alta velocità, terminali per i diffusori acustici di alta qualità e utilizza la modalità DAC con ingressi digitali coassiali e ottici, e l’ormai onnipresente porta USB-B. In questo modo potrai anche decidere di collegare il tuo pc, ed otterrai grandi prestazioni audio. E’ così piacevole che funziona come una scheda audio esterna da usare con il tuo computer tutte le volte che vuoi.

Il PM7005 è un amplificatore integrato che vanta la funzionalità USB-DAC. E’ ottimo per gli appassionati di musica, che amano ascoltare musica eccellente, con una buonissima qualità musicale e grande flessibilità. Ha una potenza di 2 canali da 60W su 8 ohm, con la capacità di garantire circuiti simmetrici per un buon bilanciamento d’immagine sonora.

La sua dotazione digitale, ti permetterà di accedere in qualsiasi momento ai tuoi media digitali, senza però perdere mai il contatto con tutto ciò che è analogico. Non a caso è stata introdotto anche la modalità Analog Amp Mode che disattiva la sezione digitale, per ascoltare audio analogico puro.

La nostra recensione completa al Marantz PM7005

 


4. Marantz PM8005 Amplificatore

#scelta professionale

Dimensioni del prodotto: 44 x 37,9 x 12,8 cm; 
Peso: 12 Kg;
Potenza: 70 W.

amplificatore marantz

Un amplificatore integrato che presenta i circuiti standard di questo marchio, ovvero Current Feedback che sono discreti. E’ un oggetto ideale per gli appassionati di suono e musica, che sono sempre alla ricerca di qualità musicale al top e un funzionamento che sia versatile e flessibile.

Il PM8005 è dotato di una potenza paro a 2 canali per 70W su 8 ohm, con una struttura simmetrica, che è utile per poter così bilanciare l’intera scena sonora. Potrai garantirti un’esperienza audio che è unica, ottimizzata e facile da gestire da qualsiasi tipologia di utente.

Sono stati insegnanti i classici circuiti del trasformatore che è dotato di una doppia scrematura capace di ottimizzare il range di potenza. In questo modo si arriva a ottenere un amplificatore con una grandissima riserva di energia, utile per pilotare in modo facile i più esigenti diffusori acustici.

È stata inserita anche una piastra di fondo a triplo strato, che serve per tenere alla larga ed eliminare ogni vibrazione. Infine la modalità “source direct” serve per una riproduzione pura del segnale.

La nostra recensione completa al Marantz PM8005

 


5. Amplificatore Marantz HD-AMP 1/N1SG Premium

Dimensioni del prodotto: 35,3 x 30,5 x 10,7 cm; 
Peso: 5,8 Kg;
Potenza: 70 W.

amplificatori-marantz

Una grande potenza in un piccolo corpo: questo amplificatore parte proprio da dimensioni compatte, per poter favorire un facile posizionamento in casa. Nonostante questo, non è affatto un “piccolo” strumento, ma bensì un potentissimo accessorio che riesce a sonorizzare magicamente un ambiente domestico. Si presenta con DAC ESS Sabre, dotato di doppio oscillatore e i moduli di casa Marantz, che sono ottimi per poter ottenere effetti simili all’upsampling.

Ha due ingressi analogici, che vengono uniti con il tocco di modernità che è rappresentato dalla porta USB, di tipo A, ottima per collegare penne o mp3. Nella parte posteriore invece troviamo la porta di tipo B, che è dotata di un circuito di isolamento. Troviamo anche 2 ingressi ottici e uno coassiale, che favoriscono così il collegamento di una vasta gamma di dispositivi.

Grazie al suo sistema di filtraggio MMDF, ci si affida a 2 filtri digitali selezionabili che riescono così a soddisfare i gusti di un vasto numero di persone. Non manca neppure l’uscita per le cuffie, dettaglio imprescindibile per un amplificatore Marantz.

 


La filosofia che ha reso così grande tutti i Marantz amplificatori

Gli amplificatori Marantz, sono stati progettati seguendo un’attenta filosofia che si pone alla base di ogni prodotto realizzato per uso domestico. L’obiettivo è quello di riuscire a rendere merito alle tracce audio, anche e soprattutto per il cinema. Del resto è proprio la musica che va a determinare il movimento stesso della narrazione di un film, intensificandolo o rendendolo più drammatico. Un amplificatore Marantz lavora al fine di rendere ottimali le specifiche di un modello, senza per questo definirle perfette. E’ la funzionalità a fare la differenza e a poter trasmettere al meglio l’emozione di una buona amplificazione di traccia audio.

Grazie agli anni di esperienza sul settore, il marchio è riuscito a raggiungere massima eccellenza tecnica. In questo modo è riuscito a creare componenti che sono capaci di scoprire l’intera gamma di colori audio di una canzone o di una colona sonora. E’ vero che la musica da sola è in grado di incantare milioni di persone, ma il tutto viene fortificato con l’uso di amplificatori che siano capaci di riprodurre musica in modo piacevole. Solo così si ha una sensazione qualitativa analoga a quella della musica come pensata e studiata in sala di incisione.

Ogni amplificatore Marantz sarà capace di riprodurre nella tua casa la musica con tutta la sua purezza e un profondo realismo. E questo, non è sicuramente da tutti!

Amplificatori Marantz: I Prezzi

Arriviamo così verso la fine della nostra guida d’acquisto, ma prima di concludere non possiamo non parlare dei costi. E’ possibile trovare davvero di tutto, perché l’azienda sa rivolgersi non solo a chi cerca un prodotto professionale e stellato, ma anche a quelle persone che vogliono un discreto modello a un prezzo accessibile.

Questo significa che si passa da un Marantz PM5005N1/B, considerato un modello low cost e accessibile a tutti, in particolare per le persone che non conoscono così bene questo mondo. Si passa poi al PM6006 o al PM7005 che sono decisamene prodotti di fascia media, capaci di fare comunque la differenza e attirare una fascia di mercato più ampia.

Si arriva poi ai due veri portenti di questo brand, il PM8005 e il Marantz HD-AMP 1, il cui costo supera i mille euro, ma la qualità è praticamente unica e irripetibile. Il consiglio che possiamo darti, se non vuoi trovarti di fronte a spiacevoli sorprese, è quello di porti un limite di budget. E questo serve soprattutto se hai poca esperienza con gli amplificatori. In questo modo resterai all’interno della fascia di prezzo che hai stabilito, ma con Marantz ti assicurerai sempre e solo il meglio.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *