Audio-Technica AT-LP120-USB: una fascia media che non delude le aspettative!

Audio-Technica-at-lp120-USB5

L’Audio-Technica AT-LP120-USB è in giro da un po’ di tempo e c’è un motivo se lo puoi trovare in così tanti negozi: ad un prezzo abbordabile offre la possibilità di ascoltare i propri dischi in modo semplice, senza procedimenti troppo complessi.

Scopri i 4 migliori giradischi di Audio Technica.

Audio-Technica-at-lp120-USB2

Avendo un preamplificatore incorporato, non ti serviranno ulteriori accessori per connettere il giradischi a uno stereo o a un set di speaker; include inoltre un set di testina e puntina precalibrato sostituibile che offre un suono fantastico per tutti i tipi di musica.

Mentre il suo cugino più basilare, l’Audio-Technica AT LP60  resta uno dei nostri preferiti per i novellini del vinile, LP120 offre degli upgrade moderni come una porta USB sul retro per poter convertire i tuoi dischi in file digitali e la possibilità di affinare la pressione della puntina.

AT-LP120-USB: Design

Il LP120-USB basa il suo design a trazione diretta sul classico Technics SL-1200MK2 (oggi non più in produzione), così popolare fra i DJ dopo la sua introduzione nel ‘78. Dopo ben tre decenni la discussione fra giradischi a cinghia vs a trazione diretta è ancora un motivo di divisione fra gli amanti del vinile.

Audio-Technica-at-lp120-USB8

Il piatto in alluminio (quello che fa girare il vinile) è unico nel campo dei giradischi budget perché può girare a 33 1/3, 45 e 78 giri. Anche se la maggior parte degli utenti non si disturberà a cambiare testina e la puntina per i 78 giri, fa comunque piacere che AT offra tale opzione.

AT-LP120-USB: Braccio e impostazione

Il giradischi LP120-USB incorpora un braccio di tipo S-shaped (ovvero il classico braccio ad S) con un contrappeso regolabile per bilanciarlo sui dischi. Il peso cilindrico è anche usato come ghiera per calibrare la pressione sul disco inciso: se la pressione della testina impostata è troppo bassa, la puntina non si sistemerà propriamente sull’incisione e ci saranno problemi nella riproduzione della musica, mentre al contrario una pressione troppo alta può danneggiare seriamente il disco.
Audio-Technica-at-lp120-USBUn’impostazione adeguata è essenziale per ottenere il suono migliore dal tuo giradischi, quindi assicurati di seguire attentamente le istruzioni contenute nel manuale. Se sei un novellino, non preoccuparti perché il manuale è chiaro e preciso e ti guiderà passo dopo passo – se ciò non bastasse, il video con le istruzioni potrà sicuramente aiutarti.

Se sei un audiofilo che tratta i dischi con cure materne, sarai felice di sapere che c’è una leva ad azionamento idraulico che solleva e abbassa il braccio in modo ultra delicato.
Concludiamo con un piccolo attacco in plastica che tiene fermo il braccio quando il giradischi non è in funzione, ma attenzione nel suo utilizzo perché la plastica si rompe facilmente se non è correttamente operato.

LP120-USB ha un phono amp integrato, così non dovrai acquistare un preamplificatore separatamente. La maggior parte degli utenti la considera una caratteristica utile, ma è anche possibile bypassarla per sentire com’è il suono con un ampli esterno. Se questo paragrafo per te è arabo, non preoccuparti di nulla – sappi solo che puoi collegare i tuoi speaker al giradischi e ascoltare la tua musica direttamente e senza problemi.

AT-LP120-USB: Qualità del suono

Audio-Technica-at-lp120-USB3Come per tutti i giradischi, la qualità del suono del tuo vinile dipende da diversi fattori come la testina e la puntina, gli amplificatori, speaker/cuffie e la qualità del disco stesso, ma in generale il LP120-USB offre un suono bilanciato che si presta a tanti generi musicali.

La testina AT95E, fornita nella confezione in dotazione, è la scelta preferita dagli ascoltatori “occasionali” per il suo prezzo abbordabile, ma è anche vero che si otterranno delle frequenze più sfaccettate con una puntina più seria come quelle di Ortofon o Shure.

Un punto a favore della trazione diretta contro quella a trazione a cinghia è che se riproduci la tua musica a basso volume, potrai sentire in sottofondo il leggero rumore del motore. Questo succede anche con il LP120-USB ma solo se avvicini l’orecchio al piatto.

Personalmente, per la mia esperienza di settimane con questo prodotto, non ho mai sentito il rumore del motore usando gli speaker o le cuffie.

Il nostro verdetto

L’Audio-Technica LP120-USB è un giradischi valido per amanti del vinile, principianti, collezionisti, archivisti e molti altri.

Il suo design versatile si connette facilmente agli speaker alimentati con un semplice plug-and-play, oppure puoi bypassare il preamp interno e usare i tuoi speaker con un’impostazione tradizionale.

In ogni caso, è un prodotto affidabile per una riproduzione semplice e rapida, cambiando facilmente la velocità dei giri e con una testina eccellente che va d’accordo con qualsiasi tipo di musica.

 

PRO

CONTRO

cONTROLLA IL PREZZO

Un pensiero su “Audio-Technica AT-LP120-USB: una fascia media che non delude le aspettative!

  1. Fabio dice:

    Fra i contro aggiungerei una nota non trascurabile: il motore è talmente rumoroso che è impossibile ascoltare un disco senza esserne disturbati, preso e rivenduto all’istante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *