Casse Edifier: Guida e Recensione ai 6 Migliori Modelli

Edifier è un’azienda specializzata nella progettazione e nella realizzazione di soluzioni audio, che in soli venti anni – guidata dallo slogan “la passione per il sound” – è diventata leader mondiale nella produzione di casse di amplificazione e di cuffie. Se altri marchi, magari anche molto noti, ormai producono dai frigoriferi ai giradischi, Edifier è specializzata nell’amplificazione.

In questo post abbiamo deciso di recensire i 6 migliori modelli di casse Edifier. Ti confessiamo che non le conoscevamo neanche noi. Fin quando non abbiamo ricevuto in regalo un paio di R1280 T per il nostro PC. Certo, si tratta di casse economiche, ma a cavallo donato non si guarda in bocca.

Iniziamo proprio con le Edifier R1280 T.


1. Edifier R1280 T

Delle Edifier R1280 T abbiamo già parlato in un altro post, ma ci ripetiamo con piacere. Perché queste casse ci hanno meravigliati, sia per il design che per la qualità del sound. Ti confessiamo che, al guardarle, non ci aspettavamo molto. Questo soprattutto perché le Edifier R1280 T sono piccole. Le dimensioni? Eccole qui:

  • 24 cm di altezza
  • 14,5 cm di ampiezza
  • 17,5 cm di lunghezza

Certo, con il loro rivestimento in solida plastica, ma che sembra in legno massello, stanno benissimo accanto ai libri. Ma guardando il woofer ci siamo domandati quale fosse la reale potenza di queste casse. Quindi abbiamo tolto le Edifier R1280T dalla scatola, le abbiamo montate in un batter d’occhi, e le abbiamo provate.

La nostra reazione è stata di assoluto stupore. Le Edifier R1280 infatti hanno letteralmente riempito la stanza con il loro sound. Chiaramente non hanno né possono avere la potenza di amplificazione che serve a chi vuole realizzare un impianto di home cinema. Ma sono casse altamente versatili, in grado di riprodurre le tonalità più complesse del rock in maniera fedele. La resa dei bassi è notevole, e le note più alte sono riprodotte in modo chiaro e cristallino. Il cantato conserva anche i toni più alti e brillanti.

Le Edifier R1280 sono casse molto popolari, e scelte da tante persone. Il loro punto di forza è nel rapporto qualità/prezzo. Quanto agli svantaggi, vi è chi trova i tasti del telecomando troppo piccoli, e difficili da leggere. Non si tratta di un vero e proprio difetto: chi ha le mani molto grandi, oppure non riesce a leggere bene da vicino ha comunque la possibilità di regolare i controlli usando le manopole poste sul lato della cassa destra.


2. Edifier R1700B T

Le Edifier R1700B T sono simili alle R1280, anche se la somiglianza tra i due modelli si ferma all’estetica ed al contenuto della confezione. La confezione delle Edifier R1700B T include:

  • un telecomando ad infrarossi
  • il cavo per le casse
  • il cavo per il collegamento stereo con jack da 3,5 mm
  • un cavo RCA

Il telecomando ed il cavo RCA sono identici a quelli delle R1280. Il telecomando è ad infrarossi, e quindi va orientato sempre verso le casse. Il cavo RCA ha il jack realizzato in una plastica molto flessibile, che resiste bene all’usura. Il cavo che collega le due casse è lungo 3 metri, quindi le R1700B T sono consigliate a chi ha bisogno di installare le casse in un ambiente più grande.

Per quanto riguarda la potenza, le R1700B T sono casse da 66 Watt. Non si tratta della potenza di un impianto di home stereo di alto livello, ma comunque 66 Watt sono più che sufficienti per ottenere una buona amplificazione in qualsiasi ambiente dalle dimensioni normali.

Grazie al canale di output PC, puoi collegare le Edifier R1700 BT a qualsiasi dispositivo elettronico. Non solo il computer, quindi, ma anche il tablet o, perché no, il cellulare. Il canale AUX poi ti permette di usare le R1700B T con la TV, un lettore DVD o una console di videogaming.

Chi preferisce un sound ovattato qui ha trovato le casse giuste: le R1700 B T hanno il subwoofer e gli altoparlanti coperti da una scocca in tessuto. A differenza del modello precedente, il subwoofer è rifinito in plastica, quindi puoi rimuovere la scocca senza temere la polvere.

Rispetto alle R1280, il grosso vantaggio delle R1700 B T è la funzionalità Bluetooth. Si tratta di una funzionalità che non può essere gestita indipendentemente dall’accensione delle casse. Quindi il Bluetooth non può essere disattivato se le casse sono accese. Ma vuoi mettere la comodità di amplificare la tua musica preferita senza dover armeggiare con fili e jack?


3. Edifier S330D 2.1

Con le S330D 2.1 restiamo nell’ambito dei minispeaker. Infatti, abbiamo delle casse piccole e compatte, composte da un subwoofer e due satelliti dalle dimensioni di:

  • 24,6 cm di altezza
  • 24,6 cm di lunghezza
  • 28,6 cm di profondità

per quanto riguarda il subwoofer. I due altoparlanti satelliti sono larghi 6,8 cm, lunghi 19 cm, e profondi 10 cm. Le S330D 2.1 sono disponibili in colore nero e bianco. Hanno un rivestimento lucido, per la gioia di quanti non amano le casse con rivestimento in simil-legno o addirittura in vero legno.

Concepite per il PC, le S330D 2.1 in realtà si adattano a qualsiasi tipo di amplificazione, soprattutto grazie alla configurazione surround 2.1. I cavi per il collegamento hanno un diametro maggiore dei cavi normali, e sono molto più resistenti. Nella confezione trovi anche un cavo ottico.

Un accorgimento particolare delle S330D riguarda le prese di collegamento. Si tratta di prese a morsetto, che ti consentono di sostituire un cavo usurato, o anche di cambiare i cavi in dotazione, in un batter d’occhi. Come tutte le casse, anche le S330 D hanno bisogno di un po’ di tempo per il rodaggio. Al primo ascolto, infatti il volume di alcuni formati audio potrebbe essere troppo basso, e potresti notare una leggerissima distorsione delle tonalità più alte, soprattutto se ascolti la musica ad un volume molto elevato.

Concedi alle tue S330 D 2.1 un po’ di tempo, e noterai che il sound si ammorbidirà sempre di più, diventando più caldo e corposo. Le tonalità leggermente piatte e fredde dei satelliti spariranno, ed il suono si farà molto nitido e definito, senza la minima distorsione.


4. Edifier Luna Eclipse 2.0

Sì, il nome di questo sistema di diffusori è proprio “luna eclipse”. Si tratta di casse dal design altamente innovativo, ipercompatte, disponibili in vari colori, che hanno portato una ventata di freschezza nel mondo dell’amplificazione. Questo non solo per il design, ma anche per le loro funzionalità e la potenza.

Nel realizzare le Luna Eclipse, Edifier ha posto la massima cura in ogni dettaglio, oltre che nella qualità dei materiali. Chiaramente l’aspetto più evidente delle Luna Eclipse è la loro forma, ma se le guardi più attentamente noterai accorgimenti quali una barra di plastica curva, posta a protezione del tweeter, e finiture metalliche che aggiungono un tocco di classe.

La potenza complessiva delle Luna Eclipse è di ben 74 watt, che non sono affatto pochi. Grazie al Bluetooth, puoi suonare la tua musica preferita in streaming, ma anche collegare le Luna Eclipse a qualsiasi dispositivo mediante l’input AUX.

Tanti preferiscono usare queste casse con il PC, in casa, in ufficio o magari anche in negozio, dove l’effetto delle Luna Eclipse è più che sicuro. Considera che con 74 watt di potenza queste casse si prestano benissimo a realizzare un piccolo sistema di amplificazione per la TV.

Quanto all’ascolto, ciò che colpisce immediatamente è la qualità dei bassi. Non lasciarti ingannare dall’aspetto morbido e delicato delle Luna Eclipse, poiché la potenza della resa dei bassi è molto potente e profonda, velocissima ed accurata fin nei minimi dettagli. I suoni della gamma media sono chiarissimi ed aperti, con una resa perfetta di qualsiasi inflessione. Considera che una resa dei suoni di questa precisione di solito è prerogativa di casse situate in una fascia di prezzo molto più alta.

Le casse perfette non esistono, e quindi anche le Luna Eclipse hanno i loro limiti. Ci riferiamo soprattutto al telecomando, che a molti sembra troppo essenziale, in quanto dotato solo della funzione di regolazione del volume. Ma per il resto, abbiamo casse dal design futuristico e dalle prestazioni eccezionali, che faranno un figurone in qualsiasi ambiente.


5. Edifier R2730 DB

Se le casse Edifier ti piacciono, ma stai cercando qualcosa di più grande e potente – per intenderci le classiche casse da esibire in salotto, ma anche nel tuo locale o negozio, allora le Edifier R2730 potrebbero fare al caso tuo. Veniamo subito alle dimensioni, ed alla potenza. Abbiamo un paio di casse che pesano 14 chili, con:

  • dimensioni di 29,2 x 21,8 x 39,2 cm
  • una potenza complessiva di 136 Watt
  • un woofer dal diametro di 17.8 cm
  • Bluetooth 4.0
  • 2 canali di output
  • connettività wireless

Nella confezione trovi:

  • i due altoparlanti, attivo e passivo
  • un cavo di rete
  • un telecomando ad infrarossi
  • un cavo per le casse
  • un cavo con jack da 3,5 mm
  • un cavo con connessione RCA su RCA
  • un cavo ottico
  • il manuale di istruzioni

Il nostro consiglio, per chi vuole avere da subito un’idea chiara della qualità e della potenza delle Edifier R2730, è quello di ascoltarle da subito via Bluetooth, magari collegate ad un iPhone o a un dispositivo Android. Questo perché di solito il sound reso dai dispositivi elettronici tende ad essere leggermente più piatto del sound regalato dal vinile.

Regola bene i bassi – che sullo streaming da un dispositivo elettronico possono risultare un po’ troppo forti – e scoprirai un sound molto articolato, bilanciato e rotondo. Il sound reso dalle Edifier R2730 è letteralmente tridimensionale, avvolgente, e da l’impressione che tutto ciò che hai intorno “risuoni” al tempo di musica.

In passato hai provato le classiche classe “dolby”, per intenderci quelle – anche se in fascia di prezzo medio-alta – inevitabilmente mollavano il classico fischio o stridore? Ebbene, con le Edifier R2730 dimentica tutto ciò, poiché qui abbiamo prestazioni semplicemente eccezionali. Il punto di forza delle Edifier R2730 è la resa di tutte le tonalità del rock, e del pop, quindi sono particolarmente consigliate a chi ama questi generi.


6. Edifier S1000DB

Ed infine, per gli amanti del lusso dai toni classici, ecco le Edifier S1000DB. Il modello S1000DB è disponibile sia in nero che in legno. Noi, personalmente, preferiamo il modello con rivestimento in vero legno, soprattutto perché si adatta a qualsiasi tipo di arredamento, senza “appesantirlo” troppo.

Ma parliamo del dato veramente importante delle Edifier S1000DB. Il contenuto della confezione è analogo a quello di tutti gli altri modelli di casse Edifier. Quindi trovi le casse, corredate dai cavi, dal telecomando e dal manuale. Le Edifier S1000DB hanno:

  • una potenza in uscita pari a un totale di 120 Watt
  • connettività Bluetooth 4.0
  • collegamento ottico

Come Edifier sia riuscita a dare tanta potenza di amplificazione a delle casse dalle dimensioni contenute resta un mistero. Chiariamo subito: queste non sono casse da usare per amplificare il sound del PC, a meno che tu non voglia essere sbalzato dalla sedia! Abbiamo infatti un sound potente, con bassi molto profondi, ma non ingombranti. I toni alti e medi sono resi in tutta la complessità dei loro dettagli. La versatilità delle S1000DB è tale da consentire una resa senza intoppi anche delle transizioni più complesse e virtuosistiche. Ma del resto, da casse di amplificazione di fascia medio-alta non ci si poteva aspettare di meno.

Secondo noi le Edifier S1000DB sono particolarmente adatte da abbinare al giradischi, allo stereo, o anche alla TV. Dato il prezzo, le consigliamo soprattutto agli audiofili, ma anche a chi vuole regalarsi un prodotto di ottima qualità.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...