Giradischi Crosley Cruiser: il giradischi più trendy del mercato

Quando nominiamo i Crosley Cruiser stiamo indubbiamente parlando dei giradischi più in voga di questi ultimi tempi. Che si tratti di ecommerce online, centri commerciali o negozi specializzati, i giradischi Crosley Cruiser sono reperibili ovunque e stanno realizzando vendite da capogiro.

crosley_cruiser_verde_arancioLe ragioni di questo successo sono principalmente tre: il design accattivante, la semplicità di funzionamento e il prezzo contenuto (accompagnati da notevoli investimenti in marketing e comunicazione).

Ciò non ci stupisce: i giradischi Cruiser, commercializzati a un prezzo inferiore ai 100€, non potrebbero essere più facili da usare e lo stile retro unito alle colorazioni accese lo rendono un prodotto ambito dai più.

La domanda che più spesso ci viene posta, però, riguarda la qualità di questi giradischi. In particolare, le persone si chiedono: “sono giradischi validi nonostante costino poco?”
In questa recensione analizzeremo approfonditamente il modello Cruiser e daremo risposta a questa domanda.

Crosley Cruiser giradischi: attacca la spina e il gioco è fatto!

I giradischi Crosley Cruiser sono per definizione dei dispositivi plug-and-play.
Cosa significa?
Che sono pronti all’uso… Basta aprire la confezione, estrarre il giradischi, attaccare la spina alla corrente, posare il tuo vinile preferito sul piatto, posizionare il braccio e TACC… il giradischi è pronto a riprodurre la vostra musica preferita.

La semplicità di utilizzo è palese ed è consigliato soprattutto a chi sia alla ricerca di un primo giradischi, magari perché possiede dei vinili inutilizzati o perché vuole avvicinarsi per la prima volta a questo prodotto.

Struttura e Design: un giradischi portatile e molto robusto

Il Cruiser è un giradischi completamente portatile e monta due altoparlanti incorporati (azionati da un amplificatore 3W), che si vedono attraverso le griglie poste sulla parte anteriore del riproduttore.
Il case, realizzato in legno e coperto con similpelle è molto robusto, rendendo sicuro lo spostamento del prodotto senza rischiare di comprometterne la funzionalità.

Aprendo il prodotto si nota la presenza di tutte le necessità indispensabili per il funzionamento: la qualità costruttiva supera i nostri test e il braccio è tenuto saldamente, anche se dobbiamo far notare il leggero gioco del cuscinetto, che potrebbe essere migliorato.

cruiser_rosa

Altra nota positiva è la velocità di lettura. Il giradischi Cruiser di Crosley, infatti, legge tutte e tre le tipologie di vinili: i 33, i 45 e i 78 giri ed è inoltre possibile controllare il volume del suono con un semplice pulsante.
Nel retro del giradischi è presente la spina di alimentazione, una coppia di uscite analogiche RCA per alimentare il giradischi nel vostro sistema hi-fi principale, un jack da 3,5 mm per cuffie vicino al controllo del volume e un ingresso da 3,5 mm per collegare iPod, smartphone e altri lettori musicali.

Controlla il prezzo su Amazon

Fra i tre punti di forza che abbiamo evidenziato sopra (prezzo, design e semplicità di utilizzo), il fattore che più di tutti ha portato l’azienda al successo su scala globale è senza dubbio il design.
Unire lo stile antico di questi giradischi una colorazione che non passa inosservata e attenta al dettaglio è stata una scelta vittoriosa per l’azienda olandese.
I Crosley Cruiser sono disponibili in diverse colorazioni, tutte molto belle e vistose: nero, arancio, tuchese, verde, rosa e blu.

Se sei interessato all’acquisto di un Cruiser nero, arancio, turchese o blu clicca qua.

Se sei interessato all’acquisto di un Cruiser verde clicca qua e rosa clicca qua.

Crosley Cruiser: il suono

Analizziamo, infine, una caratteristica fondamentale per un giradischi: la qualità del suono.
Ci preme ricordare che a questo prezzo non possiamo aspettarci un suono a tutto tondo e penetrante come quello garantito da altre marche di giradischi, come i giradischi Thorens o i giradischi Rega, giusto per citarne un paio.

Il prezzo contenuto e i notevoli sforzi di marketing vanno in parte a minare la qualità della riproduzione che tutto sommato resta buona. Anche se possiamo definire il risultato sufficiente, abbiamo notato delle piccole pecche nella riproduzione di suoni brillantici e metallici.

cruiser_turchese
Se dovessimo valutarlo complessivamente, il rapporto qualità/prezzo per quanto riguarda il suono resta comunque buono. Nel caso in cui la qualità di riproduzione è la vostra priorità assoluta, il consiglio è quello di spendere qualcosa in più e spostarsi verso giradischi a fascia di prezzo maggiore, come il giradischi Pioneer PL 990 o il Project Debut Carbon.

giradischi Crosley Cruiser: il verdetto finale

Riassumendo, l’estetica, la facilità di utilizzo e il prezzo sono i principali punti di forza di questo giradischi. Consigliato come regalo o come primo acquisto per i neofiti. Se non si cerca l’eccellenza del suono è un prodotto valido che non vi deluderà.

VOTO: 7,1

Controlla il prezzo su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *