Giradischi House of Marley: Stir It Up!

recensione-house-of-marley-stir-it-up-miglior

[ratings]

Stir It Up! Finalmente il giradischi House of Marley è arrivato a casa e noi siamo emozionati e curiosi, perché non vediamo l’ora di aprire la confezione, e di provarlo.

house-of-marley-stir-it-up

Il modello che abbiamo ordinato è la versione wireless, lo EM-JT002-SB, per intenderci il modello lanciato nel 2018. Ecco come si presenta la scatola.

 

Il Prezzo del Giradischi House of Marley Stir It Up!

Scegliere un buon giradischi, un prodotto solido, che duri nel tempo e che esalti il sound dei vinili è un investimento.

Questo modello ha un prezzo medio di 220€, che per un prodotto di questo livello non è un prezzo alto.

La differenza di prezzo con la versione del 2016, la EM-JT000-SBA, è nell’ordine di 40€ o giù di lì.

Lo EM-JT002-SB però ha in più la connessione Bluetooth® versione 4.2, perfetta per abbinare il giradischi ad uno speaker wireless. La connessione opera entro un raggio di 30 metri.

258,00€
disponibile
3 nuovo da 258,00€
7 usato da 184,88€
Amazon.it
Spedizione gratuita
229,00€
disponibile
4 nuovo da 229,00€
18 usato da 172,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Maggio 18, 2022 9:22 am

L’Unboxing dello Stir It Up!

Quando apriamo la scatola in cartone riciclato troviamo il giradischi semi-assemblato e tutti i cavetti disposti in modo molto ordinato e razionale.

recensione-house-of-marley-stir-it-up

Capire a cosa servono i cavi e le spine è facile, e farsi un’idea di come assemblare il giradischi è semplice anche per un principiante. In ogni caso c’è un libretto di istruzioni molto chiaro, scritto in italiano.

giradischi-house-of-marley-stir-it-up

Ecco i cavi di rito, ovvero il cavo RCA e il cavetto USB, che ovviamente non potevano mancare.

Oltre all’adattatore c’è una selezione completa di spine, che comprende la spina elettrica italiana, ma anche spine adatte alle prese degli altri maggiori Paesi (Stati Uniti, Inghilterra, Australia, nazioni del Sud America e dell’Asia).

house-of-marley-stir-it-up-giradischi

Nella confezione trovi anche una copertura antipolvere, il contrappeso, il piatto, la cinghia per azionare il motore, e il tappetino antiscivolo in silicone.

 

I Materiali e il Design dello Stir It Up!

Estraiamo il giradischi dalla scatola, e subito avvertiamo l’odore fresco e gradevole del legno di bambù. Il bambù è uno dei pochi legni ecosostenibili, poiché gli arbusti ricrescono molto rapidamente dopo il taglio.

Il case è in legno massiccio, e misura 42 x 35 cm. È alto 15 cm, e pesa 4 chili.

Il bambù è solo un legno leggero, ma che non ha nulla da inviare in fatto di stabilità e resistenza ad altre essenze quindi, il case è stabile quanto un case realizzato con legni di altro tipo.

house-of-marley-iggy-marley-

Il piatto è solido, e realizzato interamente in alluminio riciclato. Il tappetino antiscivolo è stato fabbricato usando lo speciale silicone riciclato Regrind™, e la copertura antipolvere è tessuta in Rewind™, un materiale tessile composto da fibre recuperate.

Tutti i materiali sono molto gradevoli al tocco, e dimostrano come House of Marley abbia mantenuto la sua promessa di produrre il primo e l’unico giradischi veramente ecosostenibile.

Oltre all’impegno etico, l’azienda produttrice ha dato il meglio di sé anche dal lato della meccanica.

 

La Meccanica dello Stir It Up!

Il giradischi Stir It Up! di House of Marley è dotato di due velocità di rotazione (33 e 45 giri), della funzione start/stop automatica, e di un preamplificatore incorporato che se vuoi puoi disattivare.

casse-house-of-marley-stir-it-up

Questo modello non ha gli speaker integrati, quindi devi necessariamente usare delle casse esterne.

Gli ingressi RCA ed USB sono disposti su un pannello che trovi sul retro dello chassis. L’ingresso USB ti permette di riversare i tuoi vinili preferiti nel formato MP3. Questo prodotto non è dotato di un software di conversione, però se non ne hai già uno puoi scaricare Ocenaudio, Audacity o qualsiasi altro software gratuito.

house-of-marley-stir-it-up-retro

L’ingresso per il jack da 3,5 mm invece si trova sulla parte anteriore del case, accanto al selettore della velocità di rotazione, così ascoltare la musica in cuffia è più comodo.

giradischi-marley-recensione

Gli unici controlli che trovi sul case sono l’interruttore di accensione, il selettore della velocità di rotazione, il controllo del volume, il sensore ed il pulsante di attivazione del Bluetooth. I controlli disposti l’uno accanto all’altro, ma ad una distanza sufficiente anche per chi ha le mani grandi.

house-of-marley-stir-it-up-recensione

Per effettuare il pairing del giradischi al tuo dispositivo wireless preferito, è sufficiente premere il pulsante del Bluetooth due volte.

La cartuccia in dotazione è una AT3600L, di Audio-Technica.

opinione-marley-stir-it-up

Questo tipo di cartuccia di solito si trova sui giradischi per DJ, poiché ha un’ottima capacità di tracciamento, e produce un livello di distorsione molto basso. Se vuoi, però puoi sostituirla con una cartuccia di tipo diverso.

marley-giradischi-recensione

Il braccio dritto è molto leggero, e la regolazione del contrappeso non pone problemi di sorta. Il giradischi si arresta non appena la puntina legge l’ultimo solco sul vinile, però il ritorno del braccio non è automatico.

 

La Prova d’Ascolto

Con queste premesse, non ci attendevamo altro che un’ottima prova d’ascolto, ed infatti il giradischi, malgrado sia privo dell’antiskating, e del pitch control ha soddisfatto ogni nostra aspettativa.

Per testare il giradischi abbiamo scelto un vecchio 45 giri di Bob Marley and the Wailers, Buffalo Soldier, e poi abbiamo proseguito con un altro classico, il 33 giri delle Greatest Hits di Barry White.

recensione-stir-it-up

Ad un volume medio, usando un paio di casse wireless, tutte le tonalità sono armoniose e ben distinte. La mancanza dei dettagli più sottili, è udibile solo da un orecchio molto esigente e ben allenato.

Però questo non è un giradischi professionale, quindi la vera prova della qualità del sound si gioca non su dettagli, ma sulla fedeltà del sound.

house-of-marley-stir-it-up-speaker

Per testare questo aspetto del giradischi è sufficiente ascoltare un vinile al volume massimo, o anche portare il volume al minimo. Se un prodotto ha dei difetti seri, questi saltano fuori con la variazione di volume.

Se ascolti il giradischi a tutto volume, noti una piccolissima distorsione, che dà toni leggermente più acuti alla voce di Marley. Se invece abbassi il volume di colpo, la voce da basso di Barry White, e più in generale tutte le tonalità basse, acquisiscono delle sfumature vagamente indistinte.

house-of-marley-stir-it-up-vintage

Sia gli alti che i bassi possono migliorare sostituendo sia il preamplificatore che la testina. Questo tipo di upgrade però è necessario solo per chi ha un orecchio molto puntiglioso.

 

A Chi È Rivolto lo Stir It Up?

Come avrai capito, questo è un giradischi per chi sta cercando un prodotto dalla qualità costruttiva superiore, molto curato nei dettagli, e soprattutto rispettoso dell’ambiente.

opinioni-marley-stir-it-up

La resa del sound è ottima per la maggior parte degli ascoltatori, ed infatti l’azienda si rivolge a chi privilegia la fedeltà audio, e nel mare di giradischi in plastica cerca un prodotto dalla fattura molto accurata, nonché obiettivamente bello.

 

Due Parole su House of Marley

Lo Stir It Up! è un giradischi figlio d’arte. Il concept di un giradischi ecosostenibile è radicato nella cultura e nei valori giamaicani, e nell’amore per la musica che Rohan Marley ha ereditato dal leggendario Bob Marley, suo padre.

House of Marley è un’azienda fondata nel 2012, che va decisamente controcorrente rispetto ad altri brand, e che ha fatto del rispetto per l’ambiente la propria vocazione.

giradischi-house-of-marley

Ottenere un profitto è possibile anche arricchendo l’ambiente, e creando prosperità per gli altri, e Rohan Marley lo ha dimostrato nei fatti.

Sia lo Stir It Up! che gli altri dispositivi audio di House of Marley sono realizzati cercando di mantenere l’equilibrio ecologico del pianeta, ed impiegando materiali eco-compatibili. La gamma di materiali impiegati dall’azienda comprende:

  • materiali riciclati, o che derivano dagli scarti di altri processi produttivi, quali la carta impiegata per la confezione di questo giradischi, ma anche il tessuto Rewind™ e il silicone Regrind™. Il Rewind™ è ottenuto miscelando il 30% di cotone biologico rigenerato, il 30% di fibre di canapa rigenerate, e il 40% di PET riciclato. Il silicone Regrind™ è ricavato dall’upcycling e dal recupero di rifiuti post-consumo e post-produzione
  • materiali riciclabili, come l’acciaio inox e l’alluminio. Questi metalli durano a lungo nel tempo, e il loro riutilizzo riduce i materiali che entrano nel flusso dei rifiuti, oltre a ridurre al minimo l’impatto ambientale
  • materiali ecosostenibili, quali il sughero e il bambù, oltre al cotone della copertura copripolvere

Alcuni prodotti possono coinvolgere l’uso di una fibra di legno composita, ricavata combinando fibre di plastica riciclata e derivati del legno.

Per azzerrare l’impatto ambientale, pur minimo, dell’uso del legno composito House of Marley ha avviato due iniziative di beneficenza.

Si tratta del progetto di reforestazione One Tree Planted, che fin’ora ha piantato quasi 250.000 nuovi alberi, ed  della Fondazione Surfider, che crea lavoro nel settore della preservazione degli oceani

 

Gli Speaker Migliori per lo Stir It Up!

Questo giradischi può essere ascoltato con qualsiasi speaker dotato di connessione Bluetooth®, o anche con le classiche casse di amplificazione cablate.

Però se vuoi ottenere il massimo dell’effetto estetico, e una qualità audio eccezionale, noi ti consigliamo di abbinarlo agli speaker Get Together.

get-together-house-of-marley-opinioni

Realizzate da House of Marley, queste casse offrono un sound avvolgente, e portano un tocco di classe in qualsiasi ambiente.

Gli speaker hanno il pannello frontale e posteriore realizzati in bambù, e possono essere collegati con qualsiasi tipo di dispositivo elettronico dotato di un ingresso jack da 3,5 mm. Hanno una batteria ricaricabile che garantisce fino ad 8 ore di autonomia, e un raggio d’azione massimo di 30 metri.

Se vuoi scoprire tutte le altre caratteristiche di questi speaker, ti consigliamo la nostra Recensione allo Speaker Get Together

159,00€
169,99
disponibile
7 nuovo da 159,00€
Amazon.it
388,89€
disponibile
1 nuovo da 388,89€
Amazon.it
387,99€
disponibile
1 nuovo da 387,99€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il Maggio 18, 2022 8:36 pm

Il Nostro Verdetto

Questo modello finalmente ha portato una ventata di freschezza su una scena audio dove ormai la competizione gioca al ribasso, anziché puntare sulla qualità e sulla valorizzazione delle risorse.

Il giradischi Stir It Up! di House of Marley mantiene ogni sua promessa, regalando un sound molto rotondo, dove tutte le tonalità si fondono in un gradevole gioco di armonie.

Solido, ecologico, dal design essenziale e gradevole, questo è un prodotto consigliato a chiunque stia cercando in giradischi di fascia media che duri nel tempo.

258,00€
disponibile
3 nuovo da 258,00€
7 usato da 184,88€
Amazon.it
Spedizione gratuita
229,00€
disponibile
4 nuovo da 229,00€
18 usato da 172,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Maggio 18, 2022 9:22 am
[ratings]
[Voti: 65 Media: 3.6]

2 pensieri su “Giradischi House of Marley: Stir It Up!

  1. Gianluca dice:

    ciao, complimenti per l’articolo.
    Ho acquistato un marley stir it up (versione bluetooth). Che casse (al di sotto dei 200 euro) mi consiglieresti?
    grazie

  2. silvia dice:

    buonasera, volevo un consiglio sul giradischi da comprare: meglio secondo voi il Sony PS-LX310BT su amazon a 171 euro oppure House of Marley Stir It Up Turntable su amazon a 144 euro? La mia esigenza è soprattutto la qualità del suono. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.