Giradischi Mag Lev: Lo Shinkansen di Ogni Audiofilo

giradischi-mag-lev

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

Avremmo dovuto dirtelo prima. Ed invece te ne parliamo solo adesso. Lo abbiamo visto all’ultima fiera del disco, una delle tante. Giradischi Mag Lev, un nome che ricorda città lontane, e treni immacolati che sfrecciano a 500 km all’ora, sollevati dai binari. Per poco non credevamo ai nostri occhi. Cosa importa del nome della fiera, della città o altro, davanti a questo giradischi.

Un giradischi a levitazione magnetica. Lo Shinkansen di ogni audiofilo. Neanche noi pensavamo una cosa simile potesse esistere. E invece esiste, ed era anche davanti ai nostri occhi. Quando lo compreremo? Presto, molto presto, perché davanti a questo giradischi i migliori modelli di giradischi Project, Stanton, Technics e Thorens impallidiscono. Giusto per citare le marche più care agli audiofili esperti.

Immagini un DJ-Set fatto con questo giradischi? Ma bando alle ciance, ecco il video di presentazione del giradischi Mag Lev. Guarda con i tuoi occhi, e prova la stessa emozione che abbiamo provato noi. 

Il Giradischi Mag Lev: Il Piatto a Levitazione Magnetica

Davanti al giradischi Mag Lev non è necessario illustrare le solite caratteristiche tecniche e funzionali del giradischi. Parlare di ingressi per jack da 3,5 mm, porte USB o altro. Perché questo modello è avanti anni luce. Il Mag Lev infatti ha il piatto a levitazione magnetica. Sì, lo sappiamo: l’esperienza di ascolto del vinile ha fatto passi da gigante.

mag lev giradischi

Oggi i giradischi anni ’70 ed ’80 fanno semplicemente ridere. In giro trovi modelli di giradischi verticale, giradischi ecologici, e quant’altro. Ma questo è veramente speciale:

  • il piatto del giradischi mag lev è sospeso nel vuoto, ad un centimetro dal case del giradischi. Non c’è trucco, non c’è inganno, ma solo un complesso sistema di magneti e molle a spirale. Questo sistema crea un forte campo magnetico, che riesce a far levitare un piatto del peso di ben 2,2 chili. Ed anche bello spesso
  • ok, ma per quale motivo questo giradischi dovrebbe essere speciale? Semplice! L’aria non oppone alcun attrito o resistenza o frizione, e non trasmette le vibrazioni del motore al piatto. Se il piatto del giradischi non vibra, non vibra neanche il vinile. Vuoi un sound puro? Questo è il sistema migliore
  • non si tratta solo di design futurista, ma di vera e propria tecnologia di avanguardia! Il giradischi mag lev riesce a portare la tua esperienza di ascolto ad un livello mai udito fino ad ora. Sistemalo in salotto, ed i tuoi ospiti ne parleranno per settimane. Usato per un DJ-Set, e sbaraglierai tutti i tuoi concorrenti. Sì, perché secondo noi questo è un giradischi che va messo in bella mostra

Perché Il Giradischi Mag Lev?

Il giradischi Mag Lev è il fiore all’occhiello di una start-up slovena. Con questo prodotto, Mag Lev Slovenia ha dato molti punti a Yamaha, Sony e tanti altri giganti del mercato dell’elettronica.

mag-lev-lievitazione-magnetica

Se continua su questa linea, e soprattutto se riesce a produrre giradischi a levitazione magnetica alla portata di tutti, Mag Lev Slovenia potrebbe diventare il numero 1 sul mercato dei giradischi. Sì, perché dal lato tecnico il giradischi mag lev è un vero e proprio gioiello:

  • il giradischi mag lev è un giradischi semi-automatico, per il piacere di chi ama il design futurista, ma funzionalità leggermente retrò. Quando il giradischi è spento, il piatto poggia su quattro piedini. Ma se sollevi il braccio e lo appoggi sul vinile, i piedini spariscono all’interno del case, il piatto inizia a fluttuare nell’aria ed a girare, a girare, a girare, mentre la musica si sprigiona dai solchi del vinile;
  • il giradischi mag lev ha bisogno di circa 10 secondi per “scaldarsi” e per raggiungere la velocità di rotazione a 33 o 45 giri al minuto. E’ solo a questo punto che la cartuccia si posa sul primissimo solco del vinile, e la musica inizia
  • quando la testina ha raggiunto l’ultima traccia, il disco inizia a girare un po’ più lentamente e si ferma. Il braccio si alza automaticamente, per evitare di danneggiare la puntina. In modo soffice, i piedini escono dal case, ed il piatto si adagia. E poi la levitazione magnetica termina. 

Fantastico, no? Neanche noi credevamo che qualcosa di simile fosse possibile. Ma cosa trovi nella confezione del giradischi Mag Leg Audio ML1? La confezione contiene:

  • il case del giradischi
  • il piatto
  • un tappetino
  • un adattatore
  • il cavo RCA
  • due contrappesi per le cartucce del giradischi
  • un manuale utente

Come Assemblare il Giradischi Mag Lev

Da come avrai capito, qui non abbiamo un modello plug ‘n play. L’assemblaggio del giradischi Mag Lev non è difficile, ma richiede un po’ di attenzione:

  • il giradischi va sistemato su una superficie assolutamente piatta. Non controllare la superficie a mano o a vista, ma usa una livella a bolla di buona qualità. Anche mezzo millimetro di differenza può rovinare tutto, perché il piatto deve ruotare libero nell’aria in una posizione perfettamente orizzontale. Diversamente non hai una riproduzione a 33 o 45 giri, ma un piatto che girerà leggermente obliquo, ad una velocità random
  • dopo aver sistemato il giradischi, sei pronto per collegare il cavo di alimentazione. Tieni il giradischi spento. In questo modo potrai posizionare il piatto sui piedini. Durante questa operazione ti sembrerà di avere a che fare con una gigantesca calamita, perché il campo magnetico del giradischi attrae il piatto verso il case, ma lo respinge anche. Se senti questa resistenza, vuol dire che tutto sta funzionando alla perfezione

A questo punto dovrai compiere le classiche operazioni di assemblaggio, come bilanciare il braccio con i contrappesi in dotazione, montare la puntina che preferisci ed altro. Tocca il giradischi, osservalo bene, e noterai non solo uno chassis molto solido, con i suoi 12 chili di peso, ma compatto (45 x 33 x 13 cm).

Il braccio è un Pro-Ject 9cc realizzato interamente in carbonio, dal profilo conico. La testina è una Ortofon OM10 con una puntina ellittica. Volere di più secondo noi non è possibile.

Dobbiamo veramente parlarti della qualità dell’audio? Dopo aver visto il giradischi mag lev tornare ai nostri giradischi è stato un po’ difficile. Mettiamola così.

Il Prezzo del Giradischi Mag Lev

E veniamo alle dolenti note: il prezzo di questo giradischi. Per onestà dobbiamo dirti che trovare il giradischi Mag Lev non è facile. Ma che questo modello non fosse disponibile sugli scaffali della grande distribuzione dell’elettronica era chiaro. Il giradischi Mag Lev si trova in vendita solo online. Ma anche online per trovarlo nuovo devi smanettare un bel po’. E del prezzo preferiamo non parlare.

Però abbiamo fatto una piacevole scoperta: il giradischi mag lev è in vendita anche usato, a un prezzo inferiore ai 3000 Euro. Non riusciamo a capire chi, dopo aver comprato questo giradischi, possa decidere di rivenderlo. Secondo noi, però, si tratta di persone che non apprezzano sul serio né la musica, né la tecnologia. 

A proposito, quasi dimenticavamo di dare la nostra opinione sul giradischi Mag Lev! Come, ci hai letto fin qui ed ancora non hai capito che siamo pazzi di questo giradischi a levitazione magnetica? Lo acquisteremo presto. Molto presto.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *