JBL Go 2: Uno Speaker Ipercompatto | La Nostra Recensione

recensione-casse-JBL-GO-2-

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

JBL Go 2 è uno speaker ultracompatto, completamente impermeabile, e resistentissimo. Con le sue dimensioni molto piccole, non puoi aspettarti la stessa potenza di sound del diffusore JBL Xtreme 2 o di altri modelli di speaker JBL. Però nella sua gamma JBL Go 2 è uno speaker forte, e molto comodo da portare con te ovunque.

cassa-JBL-Go-2

A noi questo modello piace per la sua compattezza, e anche per lo standard di impermeabilità IPX7. E perché gli altoparlanti, pur se piccoli, fanno il loro lavoro. Ecco un video di presentazione di JBL Go 2. Se vuoi scoprire tutte le caratteristiche di questo speaker, continua a leggere la nostra recensione.

JBL Go 2: La Portabilità Prima di Tutto

JBL Go 2 è la versione aggiornata dello speaker JBL Go, che è stato commercializzato qualche tempo prima. Qui siamo nella categoria degli speaker portatili realizzati per essere usati all’aperto, durante attività anche impegnative. Quindi questo modello è perfetto per chi vuole portare con sé la sua musica preferita durante una corsa, ma anche un’escursione o un vero e proprio trekking.

JBL-GO-2--colori

Trovare uno speaker che offre la portabilità di un diffusore bluetooth mini, e la potenza di un modello quale JBL Charge 4 non è possibile. Almeno fin quando JBL la potenza in watt RMS di uno speaker dipenderà dall’ampiezza del woofer, e da altre caratteristiche simili.

JBL-Go-2

JBL Charge 2 però offre un’ottima portabilità e un sound bello forte, considerate le sue dimensioni. Grazie al microfono, potrai usarlo anche per rispondere alle chiamate in vivavoce, o per organizzare teleconferenze. JBL Go 2 è anche completamente impermeabile, il che secondo noi dovrebbe essere d’obbligo per uno speaker da usare all’aperto.

Le Caratteristiche Tecniche di JBL Go 2

Rispetto al modello JBL Go, qui troviamo caratteristiche tecniche più avanzate, ma anche alcune caratteristiche identiche a quelle del modello precedente. Ecco quali sono le novità di JBL Go 2:

  • lo standard di impermeabilità IPX7, che ti permette di immergere JBL Go 2 in acqua fino ad un massimo di 30 minuti
  • dimensioni di 7 x 8 x 3 cm, quindi leggermente più piccole del modello precedente
  • un peso di 184 grammi anziché 130
  • tempo di ricarica della batteria di 2,5 ore
  • la batteria da  730 mAh, con 5 ore di autonomia

Ecco invece quali caratteristiche tecniche sono uguali a quelle di JBL Go:

  • la potenza in uscita di 3 Watt RMS
  • il trasduttore da 40 mm
  • il rapporto segnale-rumore da ≥ 80dB
  • il microfono incorporato, che ti permette di ascoltare le chiamate in vivavoce
  • il bluetooth 4.1, con supporto A2DP V1.2. AVRCP V1.5 HFP V1.5, HSP V1.2, potenza di  0-4 dBm e frequenza di  2.402-2.480 GHz
  • gli ingressi AUX, Micro USB e per jack da 3,5 mm

La gamma di colori è più ampia: JBL Go 2 è disponibile in ben 12 colori diversi, che accontentano tutti i gusti. Nella confezione trovi:

  • il tuo JBL Go 2
  • il cavo micro USB
  • la scheda di garanzia, la scheda di sicurezza e la guida all’uso

Il Design di JBL Go 2

Rispetto a JBL Go, il design di JBL Go 2 è migliorato. Il sapore vagamente industriale dello speaker resta, soprattutto nella versione in nero. Però non abbiamo più le stesse linee squadrate, perché questo speaker ha gli angoli leggermente smussati. E’ un dettaglio non solo estetico, ma che rende lo speaker anche più resistente ad un urto accidentale.

JBL-Go-2-recensione

Un’altra novità è la copertura impermeabile sugli ingressi per il jack audio da 3,5 mm, e micro-USB. La copertura è anche a tenuta stagna, visto che qui abbiamo uno speaker impermeabile. Per il resto, il design non è cambiato. Abbiamo ancora:

  • il pulsante di accensione, del bluetooth e i controlli del volume e del vivavoce sulla parte superiore dello speaker
  • il marchio JBL al centro della grata dello speaker
  • il passante per agganciare il cinturino

Secondo noi JBL avrebbe potuto migliorare questo speaker inserendo il cinturino nella confezione. Il cinturino, invece, manca e va acquistato separatamente. Se vuoi, puoi anche acquistare un case, dove puoi sistemare il tuo speaker e il cavo USB. Il case è dotato di cinturino e moschettone. Però questa soluzione non risolve il problema di chi vuole ascoltare musica tenendo il suo JBL Go 2 agganciato allo zaino o a una borsa. La soluzione migliore è dotare lo speaker di un cinturino generico, che puoi acquistare con pochi euro dove preferisci.

Il Sound di JBL Go 2

Parlare del sound dei mini speaker portatili è sempre difficile. Molte persone tendono a paragonare il sound di un mini speaker portatile a quello di speaker più grandi, o addirittura degli speaker pensati per uso domestico. Ma questo paragone non è possibile. Per realizzare uno speaker che sta comodamente nel palmo di una mano, è necessario utilizzare componenti piccole, soprattutto il woofer.

recensione-JBL-Go-2

Tra gli speaker mini, JBL Go 2 offre una qualità audio ottima, anche se non molto diversa da quella di JBL Go 2. Se ti piace ascoltare generi quali il trap, l’hip-hop, il rap o altri, questo speaker è perfetto. Se invece ami altri generi musicali, dove i bassi hanno un’importanza fondamentale, dopo qualche ora di ascolto inizierai a notare che:

  • la resa dei bassi è abbastanza piatta, e priva di profondità. Ma d’altronde pretendere di più da un mini-speaker non è possibile
  • se porti il volume oltre il 60% puoi udire delle leggere sbavature dei bassi, e gli alti diventano un po’ secchi

Secondo noi questi non sono difetti. Semplicemente JBL Go 2 non è uno speaker realizzato per audiofili. Questo prodotto è stato pensato per chi vuole ascoltare musica in movimento: durante una festa, un’escursione, o anche mentre fa sport. JBL Go 2 riproduce le tue tracce preferite in modo più fedele dello smartphone o del tablet, quindi fa il suo lavoro in maniera eccellente.

Il Confronto tra Creative Muvo 2C e JBL Go 2

Il concorrente più agguerrito di JBL Go 2 è lo speaker Creative Muvo 2C. Tante persone si chiedono quale speaker sia il migliore, e quale valga la pena di comprare, quindi facciamo un veloce confronto tra le caratteristiche di questi due speaker:

  • Creative Muvo 2C può essere abbinato a un altro speaker della stesa marca, mentre questa possibilità non è prevista per JBL Go 2
  • Creative Muvo 2C è dotato di un lettore di scheda MicroSD, caratteristica che JBL Go 2 non ha. Inoltre ha il supporto FLAC, oltre che WAV, WMA e MP3. Queste caratteristiche lo rendono uno speaker leggermente più versatile, soprattutto per chi vuole suonare tracce in questi formati
  • dimensioni. Creative Muvo 2C misura 6 x 9 x 3 cm, ed è più piccolo di JBL Go 2
  • impermeabilità e resistenza all’acqua. JBL Go 2 è realizzato in conformità allo standard IPX7, mentre Creative Muvo 2C ha lo standard IP66. Questo significa che Creative Muvo 2C resiste alla polvere, agli spruzzi e alla pioggia, ma non può essere immerso in acqua. Immergere un dispositivo elettronico in acqua è possibile, ma solo se il dispositivo ha lo standard IPX7
  • durata della batteria. La batteria di Creative Muvo 2C dura appena un’ora in più della batteria di JBL Go 2. Secondo noi si tratta di una differenza trascurabile.
  • prezzo. Creative Muvo 2C costa un po’ di più di JBL Go 2, ma la differenza di prezzo è minima.

Ma veniamo al lato audio, che è quello più importante. Creative Muvo 2C è dotato di una cassa attiva, e di una passiva. JBL Go 2 e altri modelli di mini-speaker bluetooth di solito fanno uscire l’aria che viene mossa dalla cassa attiva. Creative Muvo 2C invece trattiene l’aria, che viene riversata sull’altoparlante passivo. Il risultato è una potenza e una resa dei bassi notevole, soprattutto per una cassa di queste dimensioni.

La performance audio di Creative Muvo 2C non può essere paragonata a quella di uno speaker più grande e potente, perché siamo in una tipologia di prodotto diversa. Ma è comunque una performance audio sorprendente.

Il Nostro Verdetto su JBL Go 2

JBL Go 2 è uno speaker migliore rispetto al vecchio JBL Go. E’ completamente impermeabile, e resiste all’immersione in acqua. Gli angoli dello speaker sono stati smussati, in modo da renderlo più gradevole, ma anche resistente. La performance audio non raggiunge i livelli di Creative Muvo 2C sui bassi, ma è comunque una performance audio di tutto rispetto. Avremmo preferito che, tra gli altri miglioramenti, JBL inserisse anche un cinturino nella confezione di questo speaker. Ma si tratta di una limitazione cui è facile rimediare.

Tra i mini-speaker portatili bluetooth, JBL Go 2 resta una delle migliori scelte. Se stai cercando uno speaker di qualità, e privo delle distorsioni degli speaker di tipo economico, questo è il prodotto ideale per te. Consigliamo JBL Go 2 a chi ha bisogno di uno speaker che lo segua sempre e ovunque: durante lo sport, e alle feste oppure – perché no – anche in ufficio. Questo modello è maneggevole e ha un design moderno e accattivante, quindi fa un figurone sia nel tuo ufficio, che nel tuo studio o nel tuo negozio o locale.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Questo elemento è stato inserito in speakers e taggato .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *