JBL PartyBox 100 | Più Musica per la tua Festa

cassa-bluetooth-JBL-PartyBox-100-recensione

JBL PartyBox 100 | Recensione & Opinioni


JBL PartyBox 100 è uno degli speaker più popolari prodotti dalla nota azienda americana. Noi l’abbiamo recensita per capire qual è il motivo della sua popolarità. Si tratterà dei suoi 160 Watt di potenza oppure del suo sound corposo e senza il minimo lag? Lo scopriremo in questo articolo.

PRO

CONTRO

miglior prezzo

JBL PartyBox 100 è una delle casse bluetooth più grandi e sistemata in un angolo del salone o anche della veranda fa un figurone. Le sue linee smussate sono molto gradevoli, però un bel design da solo non è sufficiente a capire se questa è una cassa Bluetooth potente.

La potenza non è data solo dal wattaggio di uno speaker, ma anche dalla qualità del sound. A che serve avere una cassa che promette tanti Watt, ma che inizia a gracchiare quando porti il volume al 50%? 

PartyBox 100 però è una delle migliori casse Bluetooth JBL e quindi è priva di questi difetti. Ha una qualità del sound molto equilibrata e gradevole, ed è un dispositivo altamente versatile. Non diamo giudizi sulla sua portabilità, poiché la linea PartyBox è una linea di speaker realizzati per riempire di musica spazi abbastanza grandi, o per far ballare tante persone all’aperto.

Per ottenere questo risultato lo speaker deve avere un woofer e un tweeter grandi e piuttosto pesanti. Se confrontata ad altri speaker della stessa marca, ad esempio la JBL Pulse 4, questa cassa è pesante e poco maneggevole. Gli speaker Pulse però hanno un concept diverso e sono pensati per l’uso individuale o per l’ascolto da poche persone. 

Se paragonata alla PartyBox 710 invece PartyBox 100 è una piuma, e spostarla è un gioco da ragazzi. JBL PartyBox 100 però ha tutte le funzionalità che servono per una festa, una cerimonia o anche un concerto per pochi intimi ben selezionati. 

 

Il Prezzo del JBL PartyBox 100

Questo è lo speaker più economico della gamma PartyBox. Il suo prezzo è di poco inferiore ai 300€, che per un altoparlante bluetooth pensato per gli spazi più grandi sono il minimo.

non disponibile
as of Dicembre 6, 2022 11:11 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 11:11 pm

 

Design

Il JBL PartyBox 100 ha le linee di design smussate e morbide, con l’inconfondibile marchio JBL al centro della griglia anteriore.

L’altoparlante è alto 1.15 metri, largo 46.8 e profondo 47.2 cm. Pesa 9.7 chili e per uno speaker così grande tutto sommato è abbastanza leggero.

Sul retro del case c’è una maniglia che rende il trasporto più facile. L’altoparlante però va spostato sollevandolo poiché non ha le ruote. 

 

JBL-PartyBox-100-opinioni

 

Sulla robustezza dell’altoparlante non abbiamo dubbi. Tutti gli speaker della linea PartyBox hanno la scocca in plastica rigida e un telaio interno in alluminio, e questo non fa eccezione.

Gli angoli arrotondati non sono solo belli da vedere. Se durante un ballo scatenato urti lo speaker non ti farai male più di tanto. Se lo speaker è usato per un matrimonio o un battesimo, è sicuro anche per i bambini e gli animali. 

Sul pannello anteriore intorno ai due grandi subwoofer ci sono due anelli a LED per gli effetti luminosi. Gli effetti luminosi sono personalizzabili mediante l’app gratuita JBL. Per attivarli basta selezionare la modalità Party, Meter o Pulse, e per spegnerli basta deselezionare una di queste tre modalità, o anche disattivarli via app.

JBL PartyBox 100 è uno speaker all’insegna della praticità, con i controlli disposti sulla parte superiore del case. Sul lato sinistro trovi l’indicatore di carica della batteria, il pulsante di accensione e il tasto per il pairing bluetooth. 

Sul lato destro invece ci sono il tasto play/pause, i controlli del volume e il pulsante Sound Boost. I pulsanti sono allineati in verticale, e per premerli è sufficiente scorrere un dito sulla rispettiva plancia.

Sulla parte superiore del case c’è anche una slot che corre lungo l’intera lunghezza dello speaker. Puoi usarla per il telefono cellulare o anche per un tablet. In questo modo potrai tenere i tuoi dispositivi sempre sotto controllo e anche al sicuro. 

Gli altri controlli ed ingressi invece si trovano sul pannello posteriore dello speaker. Il pannello non è protetto da una cerniera o da una copertura di altro tipo, però i controlli sono posti in alto quindi è difficile che vi entrino lo sporco o la polvere. 

 

Batteria e connettività

JBL PartyBox 100 può essere usato a batteria o anche collegato alla corrente. La sua potenza in uscita non varia in base alla modalità di alimentazione, e resta sempre di 160 Watt.

La batteria ha una durata massima di 12 ore. Questo valore è indicativo, perché la durata effettiva della batteria dipende dal volume di ascolto dello speaker, dallo stato di carica della batteria e dall’uso delle luci a LED.

Se si porta il volume al massimo la durata effettiva della batteria è di 6-8 ore, che non sono poche. I tempi di ricarica dichiarati da JBL sono di 5 ore. Anche questo è un valore approssimativo, poiché in realtà per una ricarica completa della batteria servono 3,5 – 4 ore al massimo.

Una festa di solito non dura mai più di 8 ore, a meno che non si tratti di un rave. Lo speaker quindi può essere usato con tranquillità, anche perché se la batteria si scarica si può sempre collegarlo ad una presa di corrente. 

Il protocollo wireless di questo speaker è il Bluetooth 4.2. PartyBox 100 infatti è stato realizzato un po’ prima del PartyBox 110 e di altri speaker più recenti. 

L’unica limitazione del Bluetooth 4.2 è il suo raggio di azione, che è inferiore a quello del Bluetooth 5.0 e superiore. Questa limitazione secondo noi è poco importante. Lasciando il cellulare o il tablet sullo speaker infatti si ha un segnale molto stabile e con bassissima latenza.

Gli ingressi e le uscite dello speaker comprendono un ingresso USB, utile per una chiavetta, per il pc o anche per un disco rigido esterno. In alternativa questo ingresso si può usare per ricaricare il cellulare.

Sul retro del case ci sono anche gli ingressi AUX-In e AUX-Outdue jack da 3,5 mm perfetti rispettivamente per il microfono e per una chitarra elettrica.

Lo speaker non può essere collegato ad un lettore CD, però questa limitazione può essere superata riversando le tracce CD in FLAC, caricandole su un supporto esterno e usando la porta USB. In questo modo si manterranno tutti i particolari del formato CDA o PCM.

La confezione del JBL PartyBox 100 include, oltre allo speaker:

  • un certificato di garanzia
  • le istruzioni di funzionamento del dispositivo
  • il cavo di alimentazione, con spina elettrica italiana (a 3 poli)
  • le informazioni di sicurezza sul prodotto

 

Qualità Audio del JBL PartyBox 100

L’audio è riprodotto fino a 160 Watt di potenza da 2 woofer da 13 cm (5.25 pollici) e da 2 tweeter da 5.7 cm (2.25 pollici), e può essere reso più corposo dalla funzione bass boost.

Sulla potenza dello speaker non ci sono dubbi. Accendi il PartyBox 100 in un luogo aperto, anche una spiaggia (preferibilmente vuota) o una zona di campagna vanno benissimo. Inizia a suonare la musica a volume medio-alto e allontanati dallo speaker di 50 metri o giù di lì. La musica ti sembrerà vicinissima.

Va da sé che in un appartamento questo altoparlante va usato ad un volume contenuto. Anche le casse JBL più piccole, quelle da 20-30 Watt riescono riempire di sound una stanza di dimensioni medie, e si fanno sentire benissimo nella stanza accanto.

JBL-PartyBox-100-confronto-casse

 

Lo speaker può essere abbinato ad un altro altoparlante JBL, per riprodurre la musica in modalità stereo. Non consigliamo questa soluzione per gli eventi e le feste più piccole, poiché la potenza del sound raddoppia.

Per un concerto, uno spettacolo o un matrimonio abbinare due PartyBox è un’ottima soluzione per ottenere un’amplificazione di tutto rispetto.

Anche al minimo del volume, JBL PartyBox 100 ha una qualità dei bassi impressionante, nitida e molto pulita. Alcune delle migliori casse bluetooth prodotte dalla concorrenza possono avere qualcosina in più in termini di cadenza dei bassi. PartyBox 100 però ha una resa del sound molto più fedele. 

Se sei amante dei bassi che pompano puoi scegliere tranquillamente questo altoparlante, perché un modo per intensificare ancora di più i bassi c’è: collega lo speaker ad una presa di corrente. Riuscirai anche ad avere un volume più alto.

 

Il Nostro Verdetto

JBL PartyBox 100 è uno speaker bluetooth da 160 Watt di potenza in uscita, adatto soprattutto per le feste e gli eventi, o anche per realizzare un impianto di home theater. 

La cassa è maneggevole, e neanche troppo pesante. Ha buone opzioni di connettività, e puoi usarla anche con una chitarra o con un microfono. Non ha il wattaggio di JBL PartyBox 310,  JBL PartyBox 710 o anche della JBL PartyBox 1000 però va benissimo per coinvolgere un piccolo gruppo di amici o un piccolo pubblico.

Non la consigliamo a chi vuole una soluzione portatile, perché non è adatta a questo uso. Se cerchi una cassa JBL che ti segua nel tempo libero però puoi dare un’occhiata a Charge 5, JBL On The Go, l’Xtreme 3 o anche BoomBox 2.

non disponibile
as of Dicembre 6, 2022 11:11 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 11:11 pm
[Voti: 2 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *