JBL PartyBox 310 | Uno Speaker Bluetooth Leggero e Versatile

jbl-partybox-310-recensione-opinioni

JBL PartyBox 310 | Recensione & Opinioni


JBL PartyBox 310 è uno speaker Bluetooth portatile con effetti luce. Adatto ai musicisti professionisti ma anche ai semplici appassionati di musica, stupisce per la potenza dei suoi bassi e per l’intensità del sound.

PRO

CONTRO

miglior prezzo

JBL PartyBox 310 è una delle casse bluetooth JBL più grandi adatta per le feste o anche per le piccole esibizioni. Può essere integrata in un impianto di home cinema, e le sue funzionalità la rendono adatta anche per i podcast. 

Questo speaker ha un design moderno e agile, progettato per far risaltare gli effetti luce del prodotto. Intorno ai due woofer infatti sono disposte delle luci a LED multicolore.

Gli effetti stroboscopici e le pulsazioni del light show possono essere programmati con l‘app gratuita PartyBox, e creano l’atmosfera giusta per stupire il tuo pubblico o anche i tuoi ospiti. 

La cassa ha anche effetti sonori che sono perfetti per movimentare una serata, o per divertirsi ancora di più durante un karaoke. 

PartyBox 310 è abbastanza potente da farsi sentire nel vicinato, ma se vuoi puoi abbinarla ad un’altra cassa bluetooth dello stesso tipo per ottenere un effetto stereo. 

Lo speaker è facile da trasportare, grazie alla sua maniglia estensibile e alle due ruote posteriori, ed è resistente agli spruzzi d’acqua. 

 

Il Prezzo del JBL PartyBox 310

JBL PartyBox 310 costa circa 550€. Gli speaker di questa linea hanno prezzi in linea con la loro potenza. Se cerchi uno speaker JBL per feste più economico, due buone alternative potrebbero essere JBL PartyBox 100 o anche JBL PartyBox 110

non disponibile
as of Dicembre 6, 2022 7:33 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 7:33 pm

 

Design

JBL PartyBox 310 è uno speaker dall’inconfondibile linea JBL. La cassa è alta 68.8 cm, larga 32.6 cm e profonda 46.8 cm. Rispetto a mastodonti quali JBL PartyBox 710 è abbastanza leggera. Pesa 17,5 chili e non è troppo difficile da spostare o anche da sollevare

Il case ha un grado di impermeabilità IPX4, che non è il massimo, poiché protegge il prodotto solo dagli spruzzi e dagli schizzi d’acqua. La cassa però fa il suo lavoro anche in condizioni di umidità, o se la sistemi accanto a una piscina.

 

jbl-partybox-310-recensioni

 

Anche se questo altoparlante è stato progettato per un uso esterno fa il suo figurone anche a casa, in un locale o in un negozio. Il design del case si sposa bene con qualsiasi tipo di arredamento, e il suo colore nero difficilmente crea contrasto con l’ambiente.

Quanto all’audio, i due woofer da 17.6 cm offrono una qualità audio eccellente, che è migliorata ulteriormente dalla modalità Bass Boost. Attiva questa modalità, e godi dei bassi intensi e cadenzati, intensi al punto giusto. 

I controlli dello speaker sono posti sulla parte superiore del pannello. Anche se la cassa è corredata da un manuale di istruzioni, imparare a usare i controlli è molto facile. Tutti i pulsanti che trovi sul pannello di controllo sono contrassegnati dalla loro funzione.

Oltre ai tasti play/pause e del Bluetooth, trovi anche i controlli del Bass Boost, dei bassi e del treble, un tasto per selezionare la sorgente audio, il pulsante per attivare la modalità karaoke. 

jbl-partybox-310-recensione-

Gli effetti luminosi possono essere attivati dal pannello di controllo, o anche usando l’app gratuita. JBL ha progettato la cassa pensando anche a chi preferisce controllarla con un tablet o un cellulare.

Accanto al pannello di controllo infatti trovi una comoda slot dove puoi sistemare i tuoi dispositivi e averli a portata di dita, senza bisogno di armeggiare con il cellulare o ricordarti dove lo hai appoggiato l’ultima volta.

Sul retro del case trovi l’ingresso per l’alimentazione della cassa, un ingresso AUX-In, un ingresso per il microfono corredato dal controllo del volume e del guadagno, e un ingresso per la chitarre con i relativi controlli. C’è anche un ingresso USB, che però supporta solo i formati MP3, WMA e WAV. 

 

Alimentazione e connettività

JBL PartyBox 310 è uno speaker alimentato da una batteria agli ioni di litio da 72 Wh, che funziona anche mediante la corrente di rete. 

La batteria ha un’autonomia dichiarata di 18 ore. L’autonomia effettiva di qualsiasi cassa bluetooth però è un po’ inferiore e dipende soprattutto dal volume di riproduzione, e dall’uso delle altre funzionalità dello speaker.

La batteria però è abbastanza potente da accompagnarti dall’inizio alla fine di una festa o di una serata. Il tempo di ricarica di 3,5 ore è più che accettabile per uno speaker da 240 Watt, dotato di effetti luminosi e anche degli effetti sonori. 

 

speaker-jbl-partybox-310-recensione-opinion

PartyBox 310 usa il protocollo Bluetooth 5.1. Questo protocollo è più aggiornato del Bluetooth 5.0, ed offre due vantaggi non da poco. Il suo raggio di copertura è più ampio e in condizioni favorevoli può raggiungere un massimo di 40 metri. La latenza è bassissima: appena 110 millisecondi su iOS e 165 millisecondi sui sistemi operativi Android.

Il Bluetooth inoltre supporta il collegamento in ingresso a due dispositivi. La cassa può essere gestita da te e da un’altra persona, e potete alternarvi nella scelta delle vostre tracce preferite. 

Come ti abbiamo detto, l’ingresso USB supporta pochissimi formati audio. In compenso però con questo speaker puoi amplificare una chitarra elettrica o anche la tua voce, il che per una cassa bluetooth di livello medio non è poco. 

 

Qualità Audio del JBL PartyBox 310

JBL PartyBox 310 ha una potenza massima in uscita di 240 Watt e la sua performance audio è buona sia all’aperto che in un ambiente chiuso.

Lo speaker da il meglio di sé con generi quali l’elettronica o anche lo hip-hop, poiché ha bassi davvero intensi, che creano un’atmosfera sonora avvolgente. 

PartyBox 310 ha una buona qualità audio anche con altri generi musicali, dove la potenza dei bassi non è necessaria, perché vengono in gioco altre tonalità. L’ascolto di tutti i generi musicali è molto piacevole e ben bilanciato, anche senza regolare l’equalizzazione.

Lo speaker riesce a mantenere un buon equilibrio anche a un volume molto alto. Le tonalità medie restano brillanti e gli alti restano chiari, mentre i bassi sono contenuti e restano vigorosi senza soffocare le altre frequenze. 

Se hai un orecchio più esigente però puoi modellare il sound come preferisci usando l’equalizzatore che trovi sul pannello di controllo. L’equalizzazione non è di tipo professionale, però fa il suo lavoro ed è sufficiente a chi non ha esigenze particolarmente sofisticate, ad esempio la registrazione in studio o altro. 

 

Il Nostro Verdetto

JBL PartyBox 310 è un altoparlante bluetooth di buona fattura. Ha una potenza in uscita di 240 Watt, un’autonomia di funzionamento di 18 ore. È dotato anche del Bass Boost, di un light show, di effetti sonori e della funzione karaoke. 

Noi abbiamo scelto questo speaker come una delle  migliori casse bluetooth perché è molto versatile e riesce a soddisfare le esigenze più varie. Se cerchi una cassa Bluetooth potente  il giusto, ma soprattutto comoda e non troppo difficile da spostare, puoi scegliere JBL PartyBox 310 in piena tranquillità. 

Lo speaker è di aspetto gradevole e molto solido, adatto sia agli ambienti interni che alle performance o alle feste all’aperto. Forte ma equilibrato, ha una performance audio di tutti rispetto nei generi musicali più vari, dall’hip-hop alla world music, dal country al rock classico.

Alternative: JBL PartyBox 710JBL PartyBox 110 JBL PartyBox 1000

non disponibile
as of Dicembre 6, 2022 7:33 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 7:33 pm
[Voti: 2 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *