I 5 Migliori Modelli di Amplificatore per Chitarra Elettrica

Amplificatore-per-Chitarra-Elettrica

Pensando a tutti i chitarristi rock, ma anche agli amanti del metal, del jazz oggi ti presentiamo i 5 migliori modelli di amplificatore per chitarra elettrica. L’amplificatore per chitarra elettrica è un prodotto diverso dagli amplificatori per basso, e dagli amplificatori per chitarra acustica.

Per tutti i chitarristi elettrici questo è scontato, ma i principianti, o anche chi sta cercando un amplificatore per regalarlo, a volte credono che una chitarra elettrica possa essere tranquillamente collegata ad un ampli per chitarra acustica, anche se non è così. Se vuoi capire dove è la differenza, continua a leggere le nostre recensioni.

LEGGI ANCHE: I Migliori Modelli di Amplificatore Marshall

 

1. Amplificatore per Chitarra Elettrica Fender Frontman 10G

il più venduto

99,00
80,90
 disponibile
14 new from 80,90€
20 used from 62,34€
Spedizione gratuita
as of Giugno 13, 2024 8:57 pm

Il Fender Frontman 10G è l’amplificatore per chitarra elettrica dal miglior rapporto qualità/prezzo. Ideale per chi vuole suonare in studio di registrazione, in casa o anche in locali molto piccoli, con le sue dimensioni di 18 x 35 x 29,2 cm è facile da trasportare, ma molto solido.

Questo modello pesa 10 chili, è dotato di una sola cassa da 6 pollici, e di equalizzazione a due bande.

Sul pannello frontale trovi gli ingressi per il jack della chitarra elettrica e delle cuffie, ma anche un ingresso AUX-IN con jack standard (3,5 mm), per collegare l’ampli a tutti i tuoi dispositivi preferiti, e suonare la chitarra elettrica accompagnato da una base musicale.

Se stai cercando un amplificatore maneggevole, in grado di esaltare il sound della tua chitarra senza fruscii, e dotato di effetti di distorsione piacevoli senza essere stridenti, il Fender Frontman 10G è il modello ideale per te. Non è sufficientemente potente per l’uso durante i concerti all’aperto, ma per tutte le altre uscite è ideale.

Questo ampli ha alcune limitazioni, ad esempio è privo di una borsa per il trasporto, e può essere usato per amplificare una sola chitarra. Però è un gioiellino dalle rifiniture molto eleganti, e dalle prestazioni sorprendenti per un ampli così piccolo.

Con le sue ottime sonorità, l’ingresso AUX-In per la drum machine o altro, ed un overdrive calibrabile, il Fender Frontman 10G ha effetti dirompenti e regala un sound veramente forte che riempie gli ambienti più piccoli, restando sempre pulito e gradevole.

 

2. Amplificatore per Chitarra Elettrica Roland JC-40

top di gamma

518,16
498,00
 disponibile
4 new from 498,00€
Spedizione gratuita
as of Giugno 13, 2024 8:57 pm

L’amplificatore per Chitarra Elettrica Roland JC-40 è il fratello minore del noto amplificatore Roland JC120. Quest’ultimo è famoso per il suo suono pulito e l’effetto chorus eccezionale, ma è molto pesante e piuttosto ingombrante. Il Roland JC-40 Jazz Chorus è una versione più piccola e leggera. Ha una potenza di 40 watt, quindi è forte ma non esagerato. Puoi ottenere gli stessi fantastici suoni puliti che garantisce il JC120 e usare effetti come la distorsione e il riverbero. Puoi collegare chitarre, tastiere e altri strumenti. È una scelta fantastica se desideri il suono del Jazz Chorus senza il peso e il volume eccessivi del JC-120.

 

3. Amplificatore per Chitarra Elettrica Rocktile Scream 15

66,57
64,28
 disponibile
2 new from 64,28€
as of Giugno 13, 2024 8:57 pm

Ecco un altro amplificatore per chitarra elettrica dalla potenza di 15 Watt. Il Rocktile Scream 15 è un po’ più leggero dei due modelli precedenti, e pesa solo 5 chili. E’ un ampli compatto, con misure di 32 x 32 x 13 cm. L’amplificatore è dotato di un equalizzatore a tre bande, del controllo del gain con interruttore boost per la distorsione, dell’ingresso per il jack della chitarra, delle cuffie, e degli ingressi CD e AUX-IN.

Il Rocktile Scream 15 è un amplificatore piccolo e dalla potenza ridotta. Però è molto affidabile in tutti gli ambienti più piccoli, ed ideale da usare non solo in casa, ma anche per jam session, in studio o in piccoli locali.

A tua disposizione hai un effetto di overdrive che va in distorsione, ma il suono resta sempre molto pulito e tutto sommato il Rocktile Scream 15 pur nei limiti dei suoi 15 Watt è un prodotto molto potente, che riesce a far tremare i vetri del tuo appartamento e ad allarmare i vicini.

Se suoni esclusivamente generi come il metal, il nostro consiglio è di scegliere il Fender per la sua resa dei bassi veramente profonda. Se invece suoni generi diversi, il Rocktile Scream 15 è perfetto, perché a tua disposizione hai effetti di distorsione che vanno da un crunch molto leggero, fino agli effetti usati per suonare i pezzi rock. Il suono resta sempre molto pulito e fluido, quindi se stai cercando un amplificatore di qualità e di potenza media, questo modello fa al caso tuo.

 

4. Amplificatore per Chitarra Elettrica Fender Mustang LT25

miglior scelta

179,00  disponibile
13 new from 179,00€
Spedizione gratuita
as of Giugno 13, 2024 8:57 pm

L’amplificatore per chitarra elettrica Fender Mustang LT25 da 25 watt con altoparlante da 1×8 pollici contiene 30 toni per chitarra elettrica.

Questo amplificatore di modellazione digitale include 20 modelli di amplificatori digitali, oltre a 25 effetti e 50 preset, offrendoti ciò di cui hai bisogno per sessioni di pratica ispirate e performance che catturano l’attenzione. E anche se questo amplificatore da 25 watt ricco di funzionalità pesa solo un po’ più di un gallone di vernice, il suo altoparlante da 8 pollici emette un suono sufficiente a riempire la stanza e a entusiasmare il pubblico. Questo amplificatore comprende un’uscita per cuffie, un ingresso ausiliario e una comoda connessione USB per la pratica silenziosa, la riproduzione con basi musicali e la registrazione diretta nel tuo DAW. I chitarristi alla ricerca di un modelizzatore digitale dal suono eccezionale otterranno il massimo valore dal Mustang LT25.

 

5. Amplificatore per Chitarra Elettrica Laney CUB 12R

533,55  disponibile
5 new from 533,55€
as of Giugno 13, 2024 8:57 pm

Qui invece abbiamo un amplificatore dalla potenza nominale di 15 Watt.

Il Laney CUB 12R è un amplificatore a valvole molto compatto, con misure di 23,5 x 43,5 x 42,7 cm, e 11,5 chli di peso. I controlli del volume, dell’equalizzatore e degli effetti sono disposti tutti sul pannello dell’ampli, ma nella parte posteriore. Questo accorgimento rende l’ampli esteticamente molto gradevole.

Il Laney CUB 12R è dotato di due canali di input. Sul retro trovi l’ingresso per il footswitch e per gli effetti. Questo amplificatore ha dettagli ben curati, quali i piedini di appoggio, che ne evitano l’usura.

L’altoparlante dal diametro di 12 pollici è sufficiente a permetterti di suonare la tua chitarra elettrica non sono in ambienti piccoli e alle jam session, ma anche in ambienti diversi, quali il palco di un teatro non troppo grande.

Il Laney CUB 12R è un amplificatore veramente forte, dalle prestazioni di grande versatilità. Puoi usarlo per esaltare la tua chitarra elettrica soprattutto se suoni generi che spaziano dal rock al jazz.

Se invece sei un fan del metal, hai bisogno di un prodotto con una resa dei bassi molto più severa, uno per tutti il Fender che trovi sopra. Ma se invece stai cercando un ampli che dona toni più morbidi e caldi, graffianti senza essere aggressivi, scegli questo modello, e non te ne pentirai.

 

Amplificatore per Chitarra Elettrica: Guida all’Acquisto

Tanti amplificatori per chitarra elettrica… così poco tempo. Con così tante forme e dimensioni di amplificatori per chitarra disponibili, selezionare quello giusto può essere confuso e impegnativo. Potresti chiederti quale sia la scelta migliore: una testata o un combo? Stato solido o valvolare? Inoltre, di quanta potenza ho bisogno per la mia situazione? Quali altoparlanti funzioneranno meglio? Cos’è un loop degli effetti e ne ho bisogno? Per trovare le risposte a queste e ad altre domande scottanti, continua a leggere.

Head & Cabinet o Combo Amp: Quale Dovrei Scegliere?

Gli amplificatori si presentano in due configurazioni tipiche. Un amplificatore per chitarra può essere un’unità autonoma che contiene un preamplificatore e un amplificatore di potenza. Questa configurazione è nota come “testata” (o “head”). Un amplificatore può anche essere un cabinet all-in-one che contiene un preamplificatore, un amplificatore di potenza e un altoparlante. Questa configurazione è conosciuta come “combo amp” (o “combo,” in breve).

Le testate sono leggere e facili da trasportare se le confronti con i combo. Detto questo, le testate richiedono un cabinet per gli altoparlanti separato. Ciò implica che dovrai trasportare almeno una scatola aggiuntiva. La buona notizia è che ciò significa anche che puoi utilizzare praticamente qualsiasi cabinet per gli altoparlanti.

Una testata combinata con un cabinet per un singolo altoparlante è chiamata “half stack,” mentre una testata con due cabinet per gli altoparlanti è chiamata “stack” o “full stack.”

Quale è Meglio: Stato Solido o Valvolare?

La maggior parte degli amplificatori rientra in una delle due categorie, a seconda della loro circuiteria: stato solido o valvolare. Gli amplificatori a stato solido utilizzano transistor per le loro sezioni di preamplificazione e amplificazione di potenza. Sul lato positivo, sono generalmente affidabili, richiedono raramente riparazioni e sono solitamente più leggeri. Spesso hanno un suono pulito, anche se ci sono molti amplificatori a stato solido ad alto guadagno disponibili. Gli amplificatori a stato solido sono popolari tra i chitarristi alla ricerca di un amplificatore da tour robusto e affidabile. Mentre la maggior parte dei modelli a stato solido di un tempo erano amplificatori di pratica a basso costo, questo non è più il caso. Al contrario, troverai molti amplificatori a stato solido di alta qualità sui palchi di tour di classe mondiale ovunque.

Gli amplificatori valvolari utilizzano valvole al vuoto (note anche come “valvole” per i nostri amici nel Regno Unito) nelle loro sezioni di preamplificazione e amplificazione di potenza. Molti chitarristi preferiscono gli amplificatori valvolari per il loro suono caldo e ricco e la distorsione dall’aspetto organico.

Gli amplificatori valvolari di solito suonano più forte degli amplificatori a stato solido con la stessa potenza e hanno una sensazione definita che non si ottiene dagli amplificatori a stato solido. Detto questo, gli amplificatori a valvole sono tipicamente più fragili dei loro omologhi a stato solido. Inoltre, le prestazioni delle valvole possono deteriorarsi nel tempo, quindi le valvole devono essere cambiate occasionalmente.

Leggi Anche: I Migliori Amplificatori Valvolari per Chitarra

Un mix fra solido e valvolare: gli amplificatori ibridi

Ora, unendo il meglio di entrambi in un unico pacchetto, gli amplificatori ibridi utilizzano effettivamente una valvola in congiunzione con la sezione di alimentazione a stato solido dei loro amplificatori. Molti amplificatori ibridi utilizzano una sezione di preamplificatore a valvola e una circuiteria a stato solido nella sezione di alimentazione per creare un suono valvolare senza richiedere valvole di alimentazione.

Quindi, dovresti ottenere un amplificatore a stato solido o un amplificatore valvolare? La risposta è “sì”. Seriamente — va bene uno qualsiasi dei due. Ciascun tipo di amplificatore per chitarra ha pro e contro, e dovresti scegliere il tipo di amplificatore che preferisci senza timore di giudizio.

Potenza: Quanta Ne Ho Bisogno?

Molti chitarristi si chiedono quanta potenza abbiano bisogno quando scelgono un nuovo amplificatore. Questo è piuttosto semplice, poiché dipende dalle dimensioni del locale in cui prevedi di suonare. Per date in club e persino in piccoli teatri, i combo di oggi sono ben attrezzati per fornire la potenza necessaria per farsi sentire fino in fondo. Se il tuo obiettivo è avere abbastanza potenza sonica per riempire un grande auditorium o addirittura un’arena aperta, allora non c’è dubbio che vorrai un amplificatore di alta potenza con almeno un cabinet da 4×12 pollici e una testata da 100 watt.

Ricorda (a causa di come producono armoniche quando vengono guidati duramente) che un amplificatore valvolare spesso sembra più forte di un amplificatore a stato solido con la stessa potenza. Ciò non significa che gli amplificatori valvolari siano più rumorosi degli amplificatori a stato solido; piuttosto, è così che le nostre orecchie e il nostro cervello li percepiscono a causa del tipo di distorsione intrinseca a ciascun design. La potenza non è l’unico fattore che determina il volume di un amplificatore per chitarra; l’efficienza dell’altoparlante gioca anche un ruolo significativo.

[Voti: 6 Media: 4.3]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *