Migliori pannelli fonoassorbenti | Guida e Migliori a Confronto

migliori pannelli acustici

Progettare il tuo studio di registrazione casalingo per ottenere il suono che ti piace in modo da poter godere di ricche registrazioni sonore non deve essere complicato.

Con i migliori pannelli fonoassorbenti, puoi ridurre l’eco e il riverbero migliorando significativamente la qualità del suono durante le tue sessioni di registrazione.

Ma attenzione: non tutti i pannelli fonoassorbenti sono uguali e trovare i migliori pannelli per il trattamento del suono quando ci sono migliaia di opzioni tra cui scegliere può essere travolgente.

Ci sono molti fattori diversi da considerare quando si scelgono le piastrelle fonoassorbenti, tra cui il loro spessore/densità, la loro dimensione, la qualità della schiuma con cui sono fatti, e anche la loro estetica.

In questo post, abbiamo esaminato e classificato i migliori materiali per il trattamento del suono che puoi usare per rendere il tuo home studio un meraviglioso ambiente di registrazione audio.

Abbiamo anche incluso una guida esaustiva su cosa cercare quando si scelgono i pannelli fonoassorbenti, come usarli correttamente per un efficace assorbimento del suono e il trattamento acustico del tuo spazio, e altri preziosi suggerimenti per aiutarti a ottenere il tuo studio impostato proprio come vuoi per una qualità del suono superiore.

 

Quali sono i migliori pannelli fonoassorbenti?

Ecco le mie scelte per i 7 migliori pannelli fonoassorbenti per il tuo studio.

16,99€
17,99€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
16,99€
17,99€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
26,99€
30,49€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
45,99€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
32,99€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
24,99€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
109,95€
disponibile
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 20, 2024 11:20 pm

 

Guida alla scelta e all’uso dei pannelli fonoassorbenti

Ecco una guida sugli argomenti importanti da capire e considerare per il trattamento acustico e l’attenuazione del suono del vostro studio di registrazione domestico con la schiuma per pareti da studio.

Leggi Anche: Le Migliori Batterie Acustiche | Le Migliori Batterie Elettroniche

Cos’è l’insonorizzazione

Il trattamento acustico è diverso dall’insonorizzazione o isolamento acustico, per il quale sono necessari cambiamenti sostanziali e ristrutturazioni..

L’obiettivo dell’insonorizzazione infatti è quello di bloccare totalmente la trasmissione del suono da un luogo all’altro consentendo di isolare il suono tra l’interno e l’esterno.

Per questo motivo, non ha senso installare pannelli fonoassorbenti vicino alle finestre per eliminare il fastidioso abbaiare del cane del vicino di casa. Non funziona affatto.

pannelli acustici migliori

L’insonorizzazione totale è tutt’altra cosa. È molto più costosa e richiede cambiamenti sostanziali nel design della stanza, che arrivano fino alla vera e propria ristrutturazione. Servono muri di cemento armato molto spessi e molto isolati per ottenere un’insonorizzazione al 100%. Appendere pannelli se la finestra non è completamente isolata non farà cessare il rumore del cane che abbaia.

L’isolamento acustico è come una catena che si spezza quando incontra il suo anello più debole. Posso mettere un ottimo materiale di isolamento ovunque, ma se ho una porta o una finestra che non isola molto, tutto il restante isolamento non farà la differenza.

Se il vostro obiettivo è l’insonorizzazione completa e fermare completamente un’onda sonora che esce da una stanza, questa guida non vi aiuterà.

Leggi Anche: Le Migliori Batterie per Bambini

Cos’è il trattamento acustico

Abbiamo appena detto che l’insonorizzazione vuol dire bloccare il suono e questo significa fermare completamente le vibrazioni, che è diverso dal trattamento acustico, ovvero cambiare la qualità del suono assorbendone una parte.

I pannelli fonoassorbenti servono al trattamento acustico di una stanza per impedire al suono di rimbalzare all’interno della stanza stessa in modi che ne riducono la qualità (non il volume) del suono.
In altre parole, migliorano la qualità del suono di una stanza per evitare che il suono riflesso rimbalzi sulle superfici dure e arrivi alle vostre orecchie più volte in modi distorti che lo fanno suonare male.

Il trattamento acustico si concentra sul fare in modo che il suono prodotto all’interno della stanza sia ascoltato nel modo migliore e perfetto. Per esempio, se la stanza è troppo riflettente, avrà troppo riverbero. Se la stanza ha degli echi ripetuti, il suono sarà terribile.

Un errore che le persone fanno quando allestiscono il loro studio è non spendere abbastanza tempo, energia e denaro per l’acustica, e concentrarsi solo sulla strumentazione… Uno dei problemi è che una volta che inizi a costruire uno studio, è difficile smontarlo e ripristinarlo.

Leggi Anche: Le Migliori Kalimba | I Migliori Flauti di Pan

 

Come scegliere i pannelli fonoassorbenti

Le considerazioni per i pannelli fonoassorbenti riguardano principalmente la quantità di assorbimento acustico, spessore, dimensioni e design.

Spessore

Più è densa la schiuma che compone il pannello fonoassorbente, maggiore è il peso, maggiore è la qualità. Si può capire qual è il prodotto di migliore qualità, con schiuma più densa, confrontando il peso del pannello (non includendo il peso dell’imballaggio di spedizione) con un altro prodotto che copre la stessa quantità di cm quadrati.

I pannelli più spessi sono migliori; tuttavia, i pannelli di 5-6cm di spessore sono la scelta migliore per uno studio di registrazione domestico. Questo è lo standard più popolare.

Dimensione

I pannelli grandi sono più difficili da montare e da sostituire. I pannelli più piccoli sono più facili da montare, specialmente se si lavora da soli. La scelta più flessibile è quella di acquistare le dimensioni quadrate da 30 o 60cm.

Superfici delle pareti

Ecco le cose migliori da usare per le diverse superfici a seconda della texture delle pareti:

  • Muro a secco e superfici lisce: Usa l’adesivo spray, il nastro biadesivo, i quadrati adesivi, il nastro di montaggio Gorilla®, 3M Command Strips®, o le puntine a T da due pollici.
  • Calcestruzzo, mattoni e superfici ruvide: Utilizzare un adesivo da costruzione come Liquid Nails®.
  • Carta da parati o superfici strutturate: Non è consigliabile installare i pannelli acustici su queste superfici delicate utilizzando un adesivo spray. Non aderiranno bene e si causeranno danni significativi quando si rimuoveranno le piastrelle.
  • Superfici irregolari: Montare i pannelli fonoassorbenti su un cartone per dare loro una superficie piatta e robusta a cui aderire e poi appendere il cartone alla parete irregolare usando uno dei materiali descritti sopra, a seconda del tipo di superficie della parete.

Design

Lo stile del design del pannello fonoassorbente è una questione di scelta personale. Se sono della stessa qualità, non c’è molta differenza tra i pannelli che sono in stile cuneo, piramide o cassa d’uovo.

 

Di quanti pannelli acustici hai bisogno?

Usa questo pratico calcolatore di pannelli acustici per inserire la lunghezza, la larghezza e l’altezza del tuo studio di registrazione domestico per ottenere il numero di pannelli consigliati. Il sito è americano e le dimensioni sono quindi in piedi, assicuratevi di convertire i cm in piedi in primis.

Si prega di notare che nella maggior parte degli studi di registrazione casalinghi non si desidera una copertura del 100%. Otterrete risultati migliori con un trattamento acustico che fornisce una copertura dal 60 all’80%.

Non è necessario coprire le pareti dal pavimento al soffitto per un’efficace attenuazione del suono. Basta coprire un’ampia area del muro a circa 5cm dal pavimento fino a circa 5cm sopra l’altezza della vostra testa quando siete seduti al vostro mixer.

Leggi Anche: Le migliori chitarre Jazz a confronto

 

Trattamento acustico di angoli e soffitti

Se vuoi il miglior suono però, tutti gli angoli della stanza avranno bisogno di un trattamento acustico.

Quando le onde sonore in rapido movimento colpiscono un angolo o un soffitto nel tuo spazio di registrazione, rimbalzano avanti e indietro a velocità folli, causando echi di flutter.

Considera l’uso di bass traps (pannelli fotoassorbenti angolari) negli angoli perché i bassi si raccolgono in quella parte della stanza e causano distorsioni in ciò che senti nella gamma delle basse frequenze.
Siediti al tuo banco di mixaggio e guarda in alto. Coprite da dove il soffitto incontra il muro di fronte a voi fino a circa due metri dietro di voi. Questo impedirà a tutto il suono che si dirige verso l’alto di essere riflesso verso le vostre orecchie.

 

Come tagliare i pannelli fonoassorbenti in schiuma acustica

I pannelli fonoassorbenti meno spessi possono essere tagliati semplicemente con un bel paio di forbici. Il tipo di forbici usate per tagliare il tessuto.

Se vuoi tagliare pannelli più spessi e fare linee pulite, considera di usare un coltello da intaglio elettrico.

Segna il taglio da fare sul retro di un pannello e usa una sega circolare elettrica o un coltello elettrico. Questa soluzione è più facile se sei pratico e fa tagli più ordinati che cercare di tagliare il pannello di schiuma con un coltello multiuso.

24,90€
35,90€
disponibile
16 new from 24,90€
2 used from 23,15€
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 20, 2024 11:20 pm

 

Come appendere i pannelli fonoassorbenti

Ecco alcune opzioni da utilizzare per appendere i pannelli fonoassorbenti in schiuma acustica:

Adesivo spray 3M General Purpose 45

Questo è un popolare adesivo spray che può essere spruzzato sulla piastrella, sulla parete o sul soffitto, e poi posizionare la piastrella. Dà un legame sicuro in 30 secondi e si asciuga completamente entro 15 minuti. Può anche essere spruzzato sul cartone per attaccare le piastrelle a un supporto di cartone, e poi attaccare il cartone alla superficie in modo facilmente rimovibile.

29,00€
31,40€
disponibile
11 new from 23,99€
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 20, 2024 11:20 pm

Loctite General Performance

Questo è uno spray traslucido che crea una tenuta adesiva abbastanza forte da permettere alle piastrelle di rimanere permanentemente in posizione. Le piastrelle saranno comunque rimovibili, senza causare danni, anche se l’installazione è temporanea o se le piastrelle acustiche devono essere riposizionate.

28,38€
disponibile
6 new from 28,38€
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 20, 2024 11:20 pm

 

Striscie Command

Queste strisce sono larghe 0,75 pollici e lunghe 3,65 pollici. Sono abbastanza forti da tenere i pannelli acustici in posizione e rimuoverli facilmente senza causare alcun danno. Funzionano sulla maggior parte delle superfici.

11,49€
14,24€
disponibile
2 new from 11,49€
2 used from 10,13€
as of Aprile 20, 2024 11:20 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 20, 2024 11:20 pm

 

FAQ sui pannelli fonoassorbenti

D: I pannelli fonoassorbenti funzionano davvero?

R: Per il trattamento del suono in uno studio, i pannelli fonoassorbenti sono una grande scelta economica. Possono aiutare a migliorare la qualità complessiva del suono nel tuo spazio fermando echi e riverberi per registrazioni migliori.

D: Qual è la differenza tra insonorizzazione e trattamento acustico?
R: L’insonorizzazione è molto più difficile da eliminare. Blocca il suono fermando le vibrazioni da un posto all’altro. Il trattamento acustico cambia il suono, usando pannelli acustici per migliorare la qualità, ma non abbassa il volume.

D: Quali sono le forme (tipi) comuni di pannelli fonoassorbenti?
R: I pannelli acustici sono disponibili in tre stili, che sono cunei, piramidi e a contenitore di uovo. Ci sono sottili differenze tra di loro; tuttavia, funzionano tutti allo stesso modo per assorbire il suono e reindirizzare le onde sonore.

D: Cos’è il coefficiente di riduzione del rumore (NRC)?
R: Il coefficiente di riduzione del rumore (NRC) indica la capacità del materiale della schiuma acustica di assorbire le frequenze medie. Un NRC di 10 è il massimo con il 100% di assorbimento di certe frequenze medie. Un NRC di zero è una superficie riflettente che non assorbe alcun suono. Un NRC decente per uno studio di registrazione casalingo è circa otto. Un NRC più alto è meglio. Un NRC è solo una misura delle frequenze medie. Non aiuterà i problemi con le basse frequenze.

D: Cosa fare per il trattamento acustico del soffitto?
R: Il suono che colpisce il soffitto rimbalza sulle pareti e sul pavimento. L’assorbimento acustico del pavimento migliora con una moquette spessa e peggiora se è un pavimento di legno nudo. Copri l’area del soffitto direttamente sopra la stazione di mixaggio per ottenere un suono migliore.

D: Mettere troppi pannelli fonoassorbenti può peggiorare il suono?

R: Sì, troppi pannelli fonoassorbenti causano un suono strano e innaturale nella stanza e facendo suonare le tue registrazioni in modo sbagliato. Usare troppi pannelli può portare a una stanza che non suona abbastanza “viva” e suona innaturale.

 

Conclusioni

Sarete stupiti dalla ricchezza del suono che è possibile ottenere con un modesto investimento di tempo e denaro per utilizzare piastrelle acustiche per il trattamento del suono del vostro studio di registrazione domestico.

Combinate questo sforzo con le raccomandazioni per l’attrezzatura per la voce fuori campo, i microfoni e i migliori monitor da home studio. Questo renderà il tuo studio casalingo uno spazio magnifico per le registrazioni vocali.

 

[Voti: 1 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *