Quale Mobile per il Giradischi? 6 Mobili per Hi-Fi a Confronto

mobile-per-giradischi

[ratings]

Ogni passione ha bisogno dei suoi spazi, e questo è vero anche per la musica. Molte persone ripongono i dischi un po’ dove capita. Altri li sistemano su una libreria o sui mobili che hanno già in casa. Però c’è anche chi preferisce scegliere un mobile per giradischi.

Questo tipo di mobile è utile perché:

  1. ti permette di creare un angolo tutto tuo, dedicato a tutto ciò che è musica
  2. fa durare i vinili più a lungo, e tì consente di tenerli sempre in perfetto ordine
  3. fa sempre bella figura, aggiungendo un tocco di classe a tutti gli appartamenti, anche ai più piccoli.

Per aiutarti a scegliere il tipo di mobile più adatto alle tue esigenze, in questo articolo recensiamo sei diversi modelli di mobili per hi-fi.

Gli arredi che ti proponiamo sono stati scelti tenendo conto soprattutto della loro funzionalità, oltre che del prezzo e delle dimensioni. Abbiamo cercato di accontentare le esigenze sia di chi cerca un mobile per sistemare il giradischi, un amplificatore ed i vinili, sia per chi cerca una soluzione specifica per i vinili.

[PROSEGUI SOTTO PER LEGGERE LE RECENSIONI]


1. Mobile per giradischi Crosley Manchester

la nostra scelta

Il primo mobile hifi che ti proponiamo è il modello Paprica, di Crosley Manchester. Realizzato in legno massello di ciliegio e quercia, questa è una soluzione semplice, ma molto funzionale e di sicuro effetto estetico.

 

mobile per giradischi crosley

L’arredo ha dimensioni di 45 cm di lunghezza, 33 di profondità e 63 di altezza. Il ripiano superiore è perfetto per sistemare il tuo giradischi, mentre il ripiano inferiore può accogliere una piccola collezione di vinili.

Questo mobile pesa solo 5 chili, ed il ripiano inferiore è dotato di due comodi fermadischi in metallo. L’arredo arriva a casa smontato e va assemblato.

L’assemblaggio non è difficile, ma richiede un po’ di manualità, poiché dovrai sistemare le gambe del mobile negli incastri ed avvitarle al top.

 pro –  Si tratta di una soluzione dal costo molto contenuto, ideale per i neofiti, o per chi ha poco spazio in casa. Ottimo anche per la camera dei teen-agers, che iniziano ad avvicinarsi al mondo dell’alta fedeltà.

 contro –  Non è indicato per una collezione di vinili molto ampia. Le dimensioni, la leggerezza e la fattura del mobile non permettono di sistemare un giradischi pesante, o anche molto grande.

PREZZO:

85,00€
90,35€
disponibile
3 new from 85,00€
as of Novembre 27, 2022 5:22 pm
Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 5:22 pm

2. Mobile per Giradischi 13Casa Zurigo

mobile per giradischi più venduto

Il mobile Zurigo, realizzato dal brand 13Casa è una soluzione molto funzionale e semplice. Questo arredo è prodotto in Germania, ed è venduto corredato da tutto ciò che occorre per assemblarlo in pochissimi minuti.

mobile per giradischi e vinili

Leggerissimo, pesa solo 14 chili ed ha dimensioni abbastanza piccole, con 65 cm di altezza, 40 di larghezza e 85 cm di profondità. I suoi quattro ripiani consentono di riporre un giradischi di dimensioni abbastanza contenute, e di sistemare anche i vinili.

 pro –   Si tratta di una soluzione dal costo molto contenuto, ideale per i neofiti, o per chi ha poco spazio in casa. Ottimo anche per la camera dei teen-agers, che iniziano ad avvicinarsi al mondo dell’alta fedeltà.

 contro –  La poca distanza tra i due ripiani inferiori costringe a riporre i vinili l’uno sull’altro, anziché allinearli in verticale

PREZZO:

Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 5:22 pm

3. Mobile per Giradischi: Il VCM 14100 

miglior mobile per giradischi

A differenza dei modelli precedenti, il VCM 14100 è un vero e proprio mobile hifi. La sua struttura in vetro trasparente ed in metallo argentato è essenziale ed elegante, perfetta per qualsiasi tipo di ambiente o arredo. I suoi quattro ripiani sono realizzati in vetro temperato, e quindi sono molto robusti: riescono a sostenere fino ad 80 kg di peso.

MIGLIOR MOBILE PER GIRADISCHI

Il VCM 14100 è alto 70 cm, largo 54, e profondo 42 cm. Il pannello posteriore del mobile è dotato di due fori per i cavi, perfetti per tenere i cavi sempre ben in ordine.

Questo mobile ci è piaciuto per la sua linea molto semplice, e crediamo che sia perfetto per chi di dischi ne ha già un po’, e li ascolta di frequente. Ciascuno dei ripiani è abbastanza alto da permettere il funzionamento del giradischi, ma anche per contenere un piccolo sistema di home theater.

Si tratta di una soluzione versatile, funzionale e gradevole, ma non di tipo specialistico o professionale, per intenderci. Chi ha una collezione di vinili molto grande e che usa spesso può orientarsi verso mobili per giradischi che offrono funzionalità di tipo diverso, o che semplicemente sono più grandi.

 pro –   Questa soluzione è perfetta per tenere sempre tutto sotto mano, ma anche per evitare di ritrovarsi grovigli di cavi sul pavimento. È indicato per chi ha una certa esperienza di vinili, ed ha bisogno di spazio non solo per il giradischi, ma anche per un amplificatore o altro.

 contro –  Gli spigoli vivi potrebbero renderlo potenzialmente poco adatto a chi ha bambini piccoli in casa. I ripiani in vetro hanno la caratteristica di trattenere le impronte delle dita di chi li tocca, quindi il mobile va pulito molto di frequente.

PREZZO:

Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 5:22 pm

4. Gecko Tower TOW500

Gecko Tower TOW500 è un mobile perfetto per il tuo giradischi, ma non solo. Qui hai a tua disposizione una vera e propria torretta, con struttura in acciaio e scaffali realizzati in legno di noce, dove puoi sistemare tutti i tuoi dispositivi audio. Il mobile è dotato di 5 ripiani, ed è lungo 60 cm, profondo 40, e alto 86 cm.

mobile-per-giradischi-33

Gli scaffali sono a forma di cuneo, e sono stati progettati per avere una portata di tutto rispetto. Il ripiano superiore del Gecko Tower TOW500 ha una portata massima di 40 chili, mentre i ripiani centrali possono accogliere fino a 50 chili di peso.

Il ripiano inferiore invece ha una portata di 25 chili. La maggior parte dei giradischi in commercio difficilmente supera i 10 chili di peso, quindi con questo mobile avrai lo spazio e la portata per sistemare non solo il giradischi, ma anche la tua TV, le casse da amplificazione e tanto altro ancora.

mobile-per-giradischi-33

Sul lato posteriore del mobile, in corrispondenza di ciascuna delle mensole trovi dei fori pensati per far passare i cavi di tutti i tuoi dispositivi elettronici, e per tenerli sempre in ordine. Gecko Tower TOW500 arriva a casa smontato, ma nella scatola trovi le istruzioni per l’assemblaggio delle guide in acciaio e dei pannelli in legno, e tutti gli utensili necessari. Il montaggio del mobile richiede circa mezz’ora, ed è molto facile anche per chi ha scarsa manualità.

 pro –   Questo mobile è perfetto per chi ha una certa esperienza in fatto di musica, e quindi ha bisogno di sistemare un giradischi, ma anche un amplificatore o un pre-amp. Le mensole in legno massello sono molto solide, ed il mobile è stato realizzato per durare anni ed anni.

 contro –  I ripiani sono poco distanziati, e quindi non ti permettono di sistemare i tuoi vinili in verticale. Se scegli questo mobile, dovrai necessariamente impilare i tuoi dischi l’uno sull’altro. Per alcuni questa soluzione è accettabile, ma gli audiofili molto esigenti potrebbero storcere il naso.

PREZZO:

Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 5:22 pm

5. Mobile per Giradischi: Norston Esse

Il Norston Esse è un mobile per giradischi dal design minimalista, ma che con i suoi 57 cm di lunghezza, 40 di profondità ed 86 di altezza riesce a coniugare spazio e funzionalità. La forza del Norston Esse è nelle sue linee di design veramente pulite, che lasciano la massima libertà di movimento e comodità.

Il Norston Esse è particolarmente indicato per chi possiede impianti hi-fi non giganti, e per chi ama tenere sotto mano la sua collezione essenziale di vinili. Va notato il mobile non ha una canalina passacavi, né rotelline. Le rotelline si possono montare forando i piedini del mobile. La canalina passacavi in realtà non servirebbe, dato che il Norston Esse non ha un pannello posteriore, ma solo a patto di non dover gestire troppi cavi. La mancanza del pannello posteriore infatti, soprattutto se è necessario collegare molti cavi, potrebbe essere uno svantaggio. In questo caso il nostro consiglio è di usare un raccoglicavi.

 pro –   Molto solido ed esteticamente gradevole, questo mobile è ottimo per chi ha una certa esperienza in fatto di dischi, e sta programmando di ampliare e arricchire il suo impianto hi-fi. Con questo modello hai tanto spazio per sistemare tutte le componenti che vuoi.

 contro –  Questo non è il mobile ideale per tenere i cavi in ordine, ed anche con un raccoglicavi è difficile evitare che i cavi prendano polvere. Non è possibile riporre i dischi in verticale, ma solo in orizzontale. Il mobile è anche privo di fermadischi.

PREZZO:

268,97€
disponibile
4 new from 268,97€
as of Novembre 27, 2022 5:22 pm
Ultimo aggiornamento il Novembre 27, 2022 5:22 pm

6. Line Phono Giradischi Stazione Mixer

Questo è il mobile hifi dei nostri sogni, e probabilmente non solo dei nostri! La stazione mixer Line Phono Giradischi non è un mobile, ma una vera e propria stazione hifi, progettata da chi di dischi se ne intende, e si vede.

Innanzitutto il mobile è stato progettato per essere compatibile con la maggior parte dei giradischi, ma anche degli amplificatori. Dispone di due ripiani che permettono di accogliere 100 LP posizionati verticalmente (così non si rovinano!). In secondo luogo, il Line Phono è stato realizzato per riporre non solo il giradischi ed i vinili, ma per offrire un vero e proprio sistema di gestione di tutto ciò che è musica.

I punti di forza del Line Phono sono:

  • lo scaffale per riporre tutti gli accessori necessari agli audiofili, compresi gli  accessori per la pulizia del vinile,
  • il sistema di gestione dei cavi,
  • un gancio portatutto ideale per riporre le cuffie.

Disponibile in nero o anche in colore naturale, il Line Phono inoltre ha il vantaggio di permettere di esporre i propri vinili preferiti in bella vista. I difetti? Noi, a parte dover attendere la spedizione del mobile dagli USA, noi non ne abbiamo trovati.

Si tratta di una soluzione dal costo non contenuto, ideale per chi – scelto il vinile – non se ne separa più.

 pro –   Qui trovi spazio a sufficienza per sistemare i dischi in verticale, ed anche per un amplificatore ed i tuoi accessori. Allo stesso tempo il mobile non ingombra, ed è adatto veramente a tutti gli ambienti.

 contro –  Si tratta di una soluzione poco adatta ai più giovani, o anche a chi vuole ascoltare musica solo per divertimento. Anche se molto bello, questo mobile è pensato per chi ha fatto del vinile il suo lavoro, o la sua prima passione.


7. Mobile per Giradischi IKEA

Cercare un mobile per radio e giradischi da IKEA è un po’ come cercare un ago in un pagliaio. Noi abbiamo cercato a lungo, e con un po’ di fantasia e di fortuna abbiamo trovato il Bestå. Quando parliamo di Ikea in un certo senso parliamo di creatività. Infatti, il Bestå non è stato concepito come mobile per giradischi, ma come mobile per la TV. Ma importa? In definitiva, tu puoi usare i mobili nel modo che preferisci. Quanto indicato nelle istruzioni conta ben poco.

Ma passiamo ai vantaggi di questa soluzione di arredo hi-fi. Con i suoi 120 centrimetri in larghezza, Bestå ha il vantaggio di essere molto più largo degli altri mobili per giradischi. E’ vero che la profondità di 40 cm e l’altezza di 74 cm lo rendono simile alle altre soluzioni. Ma qui trovi anche due ante, che ti permettono di riporre i vinili, gli accessori per la pulizia dei dischi, le cuffie ecc. al coperto, lontano da polvere, gatti, bambini, e quant’altro. Considera che questo mobile non è dotato di un sistema di gestione dei cavi, che può essere acquistato separatamente.

Bestå è perfetto per chi ha bisogno di ampio spazio per il giradischi e le casse di amplificazione, mentre chi è abituato a soluzioni più compatte potrebbe “perdersi” tra gli spazi del mobile, e preferire un mobile per giradischi più piccolo.

 pro –   Con le sue linee pulite, questo è uno dei modelli più indicati per la maggior parte degli audiofili. Il ripiano superiore può accogliere il giradischi ed un amp, mentre i ripiani inferiori offrono tanto spazio per i tuoi dischi e per gli accessori.

 contro –  Questo modello ha le limitazioni comuni a tutti gli arredi di Ikea. In primis il materiale, poiché è realizzato in truciolare. Inoltre, l’accesso ai dischi non è immediato, poiché è necessario aprire le antine, ed anche chinarsi per raggiungere i ripiani più bassi.

[ratings]

[Voti: 18 Media: 4.2]