Pro-Ject Essential III | Un Classico Moderno per gli Audiofili

Pro-Ject-Essential-III-recensione

Pro-Ject Essential III  |  Recensione & Opinioni


Il Pro-Ject Essential III è un giradischi entry level progettato per tutti gli audiofili che vogliono dedicarsi al vinile in modo serio, senza dover necessariamente fare un investimento importante. Questo modello regala un sound dinamico e coerente sulla gamma dei toni bassi, medi ed alti.

PRO

CONTRO

miglior prezzo

Per diventare un vero audiofilo è necessario confrontarsi con un giradischi completamente manuale. Il Project-Essential III è uno dei dispositivi migliori per imparare a destreggiarsi con sicurezza tra cinghie e contrappesi, poiché è realizzato con componenti di alta qualità, più robuste di quelle che trovi nei dispositivi di alta gamma.

 

Il Prezzo del Pro-Ject Essential III

Trovare un buon giradischi ad un prezzo non troppo alto non è facile. Con questo modello, Pro-Ject è riuscita a venire incontro alle esigenze di tutti. Il modello Essential 3 costa 300 €.

Non è il più economico della gamma dei giradischi Project, però se hai un budget limitato basta rinunciare ad un paio di aperitivi, per ordinare il giradischi e vederlo arrivare a casa in pochi giorni.

324,00€
disponibile
3 nuovo da 324,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il Dicembre 7, 2021 1:44 am

L’Unboxing del Pro-Ject Essential III

Lo unboxing è sempre un’emozione, soprattutto se hai temporeggiato un po’ prima di ordinare il giradischi. Il Pro-Ject Essential 3 arriva in una scatola di cartone bianca, con il logo ed il marchio Project Audio Systems.

Pro-Ject-Essential-3-recensione

La prima cosa che vedi quando apri la scatola sono i connettori RCA placcati in oro ed il libretto di istruzioni. Purtroppo il libretto di istruzioni non è in italiano, ma poco importa, poiché l’assemblaggio del giradischi è facilissimo anche per mani poco esperte.

Il giradischi è imballato tra solidi supporti in cartone e polistirolo. Per iniziare ad usarlo dovrai fissare solo il piatto, e passare la cinghia del motore intorno al piatto ed alla puleggia che trovi nell’angolo in alto a destra dello chassis.

recensione-Pro-Ject-Essential-3

Non dimenticare di slacciare il nastrino rosso che trovi sul braccio del giradischi, e di collegare il trasformatore! Oltre al giradischi, al piatto, ai cavi, alla cinghia e al trasformatore, nella confezione trovi anche la copertura anti-polvere.

 

Le Caratteristiche del Pro-Ject Essential 3

Questo modello è un upgrade dello Essential II, che Pro-Ject ha realizzato impiegando materiali o processi produttivi più avanzati. La puleggia è in alluminio ed è stata tagliata al diamante, per garantire la massima precisione nella sua forma, e la massima regolarità di rotazione del piatto.

Lo chassis è realizzato in MDF, un materiale di certo meno pregiato del legno, ma molto solido e robusto, che elimina ogni tipo di risonanza.

Pro-Ject-Essential-III-testina

Il braccio dritto è in alluminio, e monta una cartuccia Ortofon OM10, che da sola ha un costo pari a circa il 30% del prezzo del giradischi. I cavi RCA sono placcati in oro, e garantiscono una connessione sempre perfetta.

Altri accorgimenti per ridurre interferenze e vibrazioni al minimo riguardano il posizionamento della puleggia, e il cavo di alimentazione separato dallo chassis.

Questo giradischi può essere personalizzato, poiché il piatto, la cartuccia e il braccio possono essere sostituiti con componenti a marchio Pro-Ject di qualità e livello superiore.

 

Il Pro-Ject Essential III alla Prova d’Ascolto

La performance audio di questo giradischi è assolutamente stabile, avvincente, e ricca di un dinamismo che è impossibile trovare nei dispositivi digitali.

Di solito i giradischi in questa gamma di prezzo hanno una resa dei bassi che soffre un po’, ma lo Essential 3 è un’eccezione. La risposta ai toni bassi è molto fluida, priva di “salti” o “stacchi” tonali fastidiosi. Le tonalità più alte e le voci sono riprodotte in modo molto realistico, quasi tridimensionale, con i cantati che sembrano riempire la stanza.

Pro-Ject-Essential-III-giradischi

L’ascolto è incredibilmente pulito, ricco di dettagli e di sfumature. Una performance audio di questo tipo è dovuta, se pensiamo che solo la cartuccia vale circa un terzo del prezzo del giradischi. Ma del resto, stiamo parlando di un dispositivo della Pro-Ject.

 

Le Opinioni dei Clienti

Il 93% delle opinioni sul Pro-Ject Essential 3 sono positive. L’83% dei clienti si è detto molto soddisfatto del prodotto. Il 10% è soddisfatto, mentre solo il 7% non ha apprezzato questo giradischi.

Tra le opinioni che abbiamo letto, un cliente non è stato soddisfatto dell’acquisto poiché dopo circa 6 mesi la copertura anti-polvere si è bloccata. Questo problema può accadere se il giradischi non viene spolverato regolarmente, e quindi la polvere e lo sporco si accumulano nella cerniera.

Se hai ancora dubbi su questo modello, passa subito alla nostra Classifica ai 15 Migliori Giradischi Presenti sul Mercato »»

I clienti che si sono detti moderatamente soddisfatti dell’acquisto non hanno spiegato perché hanno scelto di dare tre stelle al prodotto, anziché quattro oppure cinque.

I clienti molto soddisfatti hanno apprezzato la qualità del prodotto, la facilità di installazione, ma soprattutto il suo sound brillante, molto dinamico, e definito fin nei minimi dettagli.

 

Le Alternative al Pro-Ject Essential 3

I principali concorrenti del Pro-Ject Essential III sono il Pro-Ject Essential II ed il Pro-Ject Debut Carbon. Si tratta di un confronto che si gioca tutto tra giradischi dello stesso marchio. Questo non è un caso che si verifica molto spesso, però indica che la qualità dei dispositivi Pro-Ject è veramente alta, e non consente facili paragoni con altre marche.

PROJECT ESSENTIAL III VS ESSENTIAL II

La differenza principale tra questi due dispositivi è tutta nella componentistica. La fattura del case, il tipo di cartuccia, il materiale del piatto e la puleggia fanno la differenza soprattutto per quanto riguarda il prezzo dei due dispositivi.

Il Pro-Ject Essential II infatti costa circa 100€ in meno dello Essential III. Scegli quindi lo Essential II se spendere un centinaio di Euro in più è veramente difficile. Le differenze nella resa audio ci sono, ma sono minime, e diventano percettibili solo dopo un paio di anni di allenamento dell’orecchio.

LEGGI:

 

PROJECT ESSENTIAL III VS DEBUT CARBON

Il confronto tra lo Essential III ed il Debut Carbon si gioca non sul prezzo ma sui dettagli. I due giradischi sono in una fascia di prezzo molto simile. Ciò che è diverso sono alcune componenti. Il Debut Carbon ha il braccio in carbonio anziché in alluminio, i piedini dall’altezza regolabile, ed un piatto più pesante.

LEGGI:

324,00€
disponibile
3 nuovo da 324,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il Dicembre 7, 2021 1:44 am

 

Gli Speaker Migliori per il Pro-Ject Essential III

Abbinare un giradischi agli speaker non è mai facile. Lo Essential III è disponibile in due versioni, con il case nero oppure bianco, il che complica la scelta degli speaker ulteriormente.

Gli speaker bluetooth sono da escludere. In realtà questo giradischi esiste anche in una versione con connettività Bluetooth, ed in tante altre varianti, che però non sempre si trovano sui maggiori siti di e-commerce quali Amazon.

SPEAKER ELAC DEBUT 2.0

Le Elac Debut 2.0 B6 sono una buona opzione. Queste casse passive sono piuttosto compatte (37.59 x 19.56 x 26.92 cm) ma solide (8 chili). Hanno una potenza massima di 120 Watt, e sono dotate di un woofer da 6.5 pollici e della funzione bass reflex. Possono essere sistemate su uno scaffale o anche su due piedistalli.

Leggi anche: I migliori altoparlanti per giradischi.

298,00€
disponibile
6 nuovo da 285,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Dicembre 7, 2021 1:44 am

 

Il Nostro Verdetto Finale

Nessun giradischi è privo di limitazioni, e ciò è vero anche per questo prodotto. Se altri modelli di giradischi hanno lo chassis in legno massello, in bambù o in altri materiali, per questo modello l’azienda ha scelto di impiegare lo MDF, un pannello in fibre di legno a media densità.

Se Pro-Ject ha lesinato un po’ sul materiale del case, ha investito tantissimo nella tecnologia e soprattutto nella cartuccia di questo giradischi, per non parlare della placcatura in oro dei cavi RCA.

Secondo noi, questo è uno dei modelli ideali per chi, da semplice ascoltatore di dischi, vuole diventare un vero audiofilo. Non troppo grande (33 x 43 x 11 cm) e solido (5.5 kg), il Pro-Ject Essential 3 ti regalerà ore ed ore di ottimo ascolto.

324,00€
disponibile
3 nuovo da 324,00€
Amazon.it
429,00€
disponibile
1 nuovo da 429,00€
Amazon.it
499,00€
disponibile
1 nuovo da 499,00€
Amazon.it
399,90€
disponibile
1 nuovo da 399,90€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il Dicembre 7, 2021 1:44 am

 

 

[Voti: 3 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *