Sintoamplificatore 5.1 Home Theater : 5 Migliori e Guida

sintoamplificatore-5.1

Molti si chiedono cosa significhi esattamente la sigla 5.1 , 7.2, 9.2 o 11.2 quando si parla di sintoamplificatori home theater. Spesso, su blog, siti web e forum di discussione, si trovano informazioni confuse.

Cosa significa realmente 5.1? La sigla 5.1 indica come l’audio di un DVD è stato suddiviso nei canali di riproduzione. Fondamentalmente, l’intera traccia audio è divisa in cinque canali principali: uno a destra, uno a sinistra, uno al centro e due canali surround (uno a destra e uno a sinistra). Questa disposizione dei canali crea un’esperienza sonora coinvolgente.

Oltre ai cinque canali principali, il 5.1 include anche un canale dedicato ai bassi, rappresentato dal numero “1”. Questo canale dei bassi gestisce le frequenze basse, migliorando ulteriormente la qualità dell’audio. In sostanza, un sistema 5.1 offre un audio surround avvolgente e ricco di dettagli.

I sintoamplificatori 5.1 sono però configurazioni ormai datate. Con l’avanzare della tecnologia, si è passati a soluzioni più avanzate come il 7.2, 9.2 e persino l’11.2.

La sigla 7.2, ad esempio, indica una configurazione che comprende sette canali principali e due canali dedicati ai bassi. Questa disposizione consente un’esperienza audio ancora più avvolgente e dettagliata.

Se desideri una qualità audio straordinaria e un audio surround impeccabile, potresti valutare un sistema 9.2. Questa configurazione offre nove canali principali e due canali bassi, elevando ulteriormente l’immersione sonora.

Per gli appassionati di audio di alta qualità, l’11.2 rappresenta la massima espressione. Questa configurazione offre undici canali principali e due canali bassi, garantendo un’esperienza sonora senza precedenti.

Leggi Anche: I Migliori Amplificatori Hi-Fi

 

I 5 migliori Sintoamplificatori 5.1 , 7.2 , 9.2

Ora che sai cosa significa 5.1 e 7.2, la tua ricerca di un sintoamplificatore sarà molto più chiara. Per semplificarti ulteriormente la scelta, abbiamo selezionato e recensito i migliori modelli di sintoamplificatori 5.1 e 7.2 disponibili sul mercato.

1. Amplificatore Multicanale Denon AVC-X4700H

miglior sintoamplificatore 9.1

L’AVC-X4700H è un robusto amplificatore AV a 9 canali con una potenza di 200 W per canale, progettato per gli appassionati di home theater che desiderano un suono di alta qualità sia per la musica che per i film. Grazie all’ingresso phono incluso, potrai collegare il tuo giradischi e goderti i tuoi dischi in vinile preferiti collegandolo a un giradischi (leggi la nostra guida ai 15 migliori giradischi).

  • Audio Surround Coinvolgente: Immergiti in un audio 3D con il supporto di Dolby Atmos, Dolby Atmos Height Virtualization Technology, DTS:X, DTS Virtual:X, IMAX Enhanced e Auro-3D.
  • Qualità dell’Immagine Superiore: Con il supporto per i formati HDR più recenti come HDR10, HDR10+, HLG, Dolby Vision e Dynamic HDR, l’AVC-X4700H offre una qualità dell’immagine eccezionale.
  • Gaming di Ultima Generazione: Eleva la tua esperienza di gioco con Variable Refresh Rate (VRR), Quick Frame Transport (QFT) e Auto Low Latency Mode (ALLM).
  • Sezione HDMI 8K Avanzata: Goditi il pass-through 8K/60Hz e upscaling, pass-through 4K/120Hz (per futuri aggiornamenti) per un’esperienza home theater definitiva.
  • Streaming Multiroom e Controllo Vocale: Con la tecnologia HEOS integrata, goditi la musica in streaming in ogni stanza della tua casa e controlla tutto con la voce tramite Amazon Alexa, Google Assistant e Apple Siri.

L’AVC-X4700H è l’opzione ideale per chi cerca un amplificatore potente e versatile per il proprio home theater, garantendo un’esperienza audio e video senza paragoni.

1.699,99€
disponibile
2 new from 1.699,99€
as of Aprile 21, 2024 8:00 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 21, 2024 8:00 pm

 

2.  Sintoamplificatore Denon AVC-X3800H

sintoamplificatore home theater 9.1

sintoamplificatore-7.2

L’AVC-X3800H è un potente amplificatore AV a 9 canali, fornendo 180 W per canale e supporto per 4 subwoofer indipendenti, ideale per un home theater di alta qualità. Con il supporto di Dolby Atmos, DTS:X, IMAX Enhanced e Auro-3D, offre un suono tridimensionale avvolgente.

  • Supporta elaborazione fino a 11.4 canali, modalità preamplificatore e correzione ambientale di Audyssey, con opzione di upgrade a Dirac Live nel 2023.
  • Video 8K su tre dei sei ingressi HDMI e tre uscite, con HLG, HDR, Dolby Vision, HDR10 e Dynamic HDR pass-through.
  • HEOS Built-in per streaming musicale wireless; compatibile con diffusori wireless Denon Home.
  • Assistente di configurazione guidata Denon per una configurazione semplice del tuo home theater.

L’AVC-X3800H è la scelta giusta per chi cerca un amplificatore affidabile per il proprio home theater, garantendo un’esperienza audio e video di alta qualità.

1.373,00€
disponibile
8 new from 1.359,99€
as of Aprile 21, 2024 8:00 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 21, 2024 8:00 pm

 

3. Sintoamplificatore 7.2 Denon AVR-X1700HDAB

sintoamplificatore home theater 7.2

ampli-Denon-X1700H-

 

Il Denon AVR-X1700HDAB rappresenta una scelta eccellente per chi è alla ricerca di un sintoamplificatore 7.2 per un’esperienza Home Theater di alta qualità.

Se possiedi già un televisore 8K o 4K, questo dispositivo è pronto a portare l’intrattenimento domestico a un nuovo livello.

Ecco alcune delle caratteristiche salienti del Denon AVR-X1700HDAB:

  • Supporto per video 8K/60Hz e 4K/120Hz attraverso i suoi tre ingressi HDMI 8K dedicati (6 ingressi in totale, 1 uscita), permettendo una trasmissione video di alta qualità con una larghezza di banda di 40 Gbps, oltre a fornire upscaling 8K per un’esperienza visiva superiore.
  • Con una potenza di 145 Watt per canale, l’amplificatore a 7 canali è in grado di gestire una vasta gamma di altoparlanti, garantendo un suono equilibrato e potente.
  • Supporto per Dolby Atmos, Dolby Atmos Height Virtualization Technology, DTS:X e DTS Virtual:X, permettendo di creare un sistema surround Dolby Atmos 5.1.2 per un’immersione sonora senza pari.
  • Ingresso phono integrato per collegare facilmente il giradischi e godere della tua collezione di vinili.
  • La tecnologia Multiroom HEOS Built-in permette di collegare altri dispositivi compatibili, come ricevitori, soundbar o altoparlanti wireless, creando un sistema audio multi-stanza.
  • Opzioni di streaming wireless tramite Bluetooth, Apple AirPlay 2 o l’app HEOS, con accesso a servizi musicali popolari come Spotify, TIDAL, TuneIn Internet Radio, Deezer, e molto altro.
  • Trasmissione audio Bluetooth anche alle cuffie, permettendo una riproduzione simultanea su cuffie Bluetooth e altoparlanti.

L’installazione e l’utilizzo del Denon AVR-X1700HDAB sono resi semplici grazie all’app AV Setup Guide di Yamaha, che guida l’utente passo dopo passo attraverso il processo di configurazione. Inoltre, la tecnologia YPAO R.S.C. calibra automaticamente il suono in base all’acustica della stanza, garantendo un’esperienza audio 3D ottimizzata per il tuo ambiente di ascolto.

Nonostante sia un modello con un prezzo accessibile, il Denon AVR-X1700HDAB non scende a compromessi sulla qualità, offrendo prestazioni audio e video di alta qualità che superano le aspettative. Con la sua potenza di 145 Watt per canale, è adatto per ambienti di diverse dimensioni, e la sua compatibilità con una vasta gamma di altoparlanti lo rende un’opzione versatile per diversi setup audio.

Leggi: Recensione al Denon AVR-X1700HDAB

699,00€
799,00€
disponibile
6 new from 699,00€
as of Aprile 21, 2024 8:00 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 21, 2024 8:00 pm

 

4. Sintoamplificatore 5.1 Onkyo TX-NR656B

sintoamplificatore home theater 5.1

Dietro la sigla Onkyo TX-NR656B si nasconde un potentissimo sintoamplificatore 5.1. Siamo in fascia media-alta, quindi hai tutta una serie di funzionalità che vanno oltre il 5.1. Quali? E’ ben presto detto:

  • 160 Watt di potenza per uscita
  • connettività Wifi, Bluetooth ed ethernet
  • decodifica Dolby HD DTS di ultimissima generazione
  • funzionalità multi-room, che ti consente di diffondere il sound in più stanze in modalità Wi-Fi
  • internet radio, sintonizzatore AM/FM con tecnologia DTS
  • due ingressi audio ottici
  • 8 ingressi HDMI in ingresso, e 2 ingressi HDMI in uscita

Lo Onkyo TX-NR656B crea effetti sonori coinvolgenti, ideali sia per gli amanti del cinema, che dei videogiochi, ma in definitiva stiamo parlando di un sintoamplificatore 5.1 ralizzato da Onkyo, un marchio che è sinonimo di professionalità, accuratezza e qualità elevata.

Se stai pensando di scegliere questo modello, considera che il cavo di alimentazione è incorporato nel sintoamplificatore. Secondo alcuni, un sintoamplificatore 5.1 dovrebbe avere un cavo staccabile, in modo da renderne più facile la sostituzione. Secondo noi invece il cavo di alimentazione integrato non pone problemi: è realizzato in un materiale plastico molto robusto, e quindi dura per anni. Chi poi ha la necessità di installare lo Onkyo TX-NR656B in ambienti dove il cavo per forza di cose deve essere piegato – e quindi a rischio di usura – per ovviare a questo problema può usare un cavo di prolungamento. Ma questo è un consiglio che vale per tutti i sintoamplificatori, 5.1 o meno: il cavo non va mai piegato!

Leggi: Recensione dell’Onkyo TX-NR656B

non disponibile
as of Aprile 21, 2024 8:00 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 21, 2024 8:00 pm

 

5. Sintoamplificatore Audio-Video Yamaha RX-V6A

sintoamplificatore home theater 7.2

 

miglior-sintoamplificatore-7.1

 

Il Yamaha RX-V6A è un sintoamplificatore 7.2 audio-video di alta qualità, ideale per gli appassionati di musica e gaming. Grazie al Dolby Atmos Height Virtualizer, offre un’esperienza sonora realistica e cristallina. Ecco alcune delle caratteristiche principali di questo sintoamplificatore:

  • Lo Streaming musicale integrato permette di accedere facilmente alla biblioteca musicale, rendendolo una Smart Home per gli amanti della musica.
  • Il sistema multiroom Yamaha MusicCast offre una connessione WiFi senza fili, permettendoti di godere della tua musica in ogni angolo della casa.
  • La funzione di ottimizzazione del suono R.S.C. di YPAO analizza l’acustica della stanza e calibra il suono in modo ottimale per ogni ambiente, eliminando sia i cali che i picchi della risposta in frequenza.
  • Con il Cinema DSP 3D, l’acustica di una sala da concerto può essere riprodotta fedelmente in ogni angolo della tua casa, dal pavimento al soffitto.
  • Include ingresso phono, 7 ingressi HDMI e 1 uscita HDMI, offrendo una vasta gamma di opzioni di connettività.

Il Yamaha RX-V6A è molto semplice da utilizzare. Dopo aver effettuato tutti i collegamenti necessari, sia con gli altoparlanti che con altre periferiche, selezionare la fonte audio è un gioco da ragazzi grazie al telecomando fornito.

Nonostante sia un modello di fascia alta, il rapporto qualità-prezzo del Yamaha RX-V6A è eccellente. Con una potenza di 100 Watt, è ideale per creare un impianto di home theater 7.2  in ambienti di grandi dimensioni, e funziona perfettamente anche se posizioni gli altoparlanti in modo asimmetrico.

632,00€
799,00€
disponibile
27 new from 622,00€
1 used from 615,00€
as of Aprile 21, 2024 8:00 pm
Ultimo aggiornamento il Aprile 21, 2024 8:00 pm

 

Guida alla scelta di un Sintoamplificatore Home Theater

Quanti Canali Sono Necessari per un’Esperienza Audio Ottimale?

La scelta del numero di canali in un sintoamplificatore AV dipende principalmente dalle tue esigenze personali e dalla configurazione del tuo spazio. I sintoamplificatori entry-level recenti offrono almeno sette canali di amplificazione, permettendo una configurazione tradizionale 7.1 che comprende altoparlanti full range per sinistra, centro, destra, sinistra laterale, destra laterale, sinistra posteriore e destra posteriore, oltre a un subwoofer (il “.1” rappresenta il processamento dedicato per un subwoofer attivo). Se il tuo sintoamplificatore supporta Dolby Atmos, questi sette canali possono essere riorganizzati in una configurazione 5.1.2, spostando gli altoparlanti posteriori come canali di altezza frontale.

Gli sintoamplificatori più premium possono gestire fino a 11 canali, ideali per configurazioni 7.1.4. Tuttavia, se ciò supera le tue attuali necessità, ricorda che molti sintoamplificatori, anche quelli economici, possono processare più canali di quanti ne possano amplificare. Questo significa che in futuro, se desideri aggiungere un ulteriore paio di altoparlanti di altezza, potrai farlo aggiungendo un amplificatore stereo al tuo sistema esistente.

Valgono la Pena Dolby Atmos e DTS:X?

Siamo grandi fan di Dolby Atmos e DTS:X. Se il tuo budget lo permette, riteniamo che queste tecnologie giustifichino l’aggiunta di canali e altoparlanti extra nel tuo sintoamplificatore. Tuttavia, se sei limitato a una configurazione 5.1 a causa dello spazio o del budget, non temere, esistono ottime opzioni che ti permetteranno di ottenere un sistema immersivo di alta qualità.

Quanti Ingressi HDMI Sono Necessari?

Tipicamente, i sintoamplificatori home theater dispongono di almeno sette ingressi HDMI, sufficienti per coprire la maggior parte delle esigenze come streaming sticks, console e lettori Blu-ray. Modelli più costosi offrono talvolta uno o due ingressi extra. Se desideri collegare sia una TV che un proiettore, assicurati che ci siano almeno due uscite HDMI nel tuo sintoamplificatore.

Conviene Investire in HDMI 2.1?

L’HDMI 2.1 è l’ultimo standard per la connettività HDMI, con una larghezza di banda fino a 48Gbps. Supporta funzionalità di gioco avanzate, come il gameplay a 4K@120Hz, VRR (Variable Refresh Rate), ALLM (Auto Low Latency Mode), QFT (Quick Frame Transport) e QMS (Quick Media Switching), ideali per PC, PS5 e console Xbox Series X.

Mentre la maggior parte dei sintoamplificatori home cinema recenti avranno almeno una uscita HDMI 2.1 con eARC, alcuni modelli entry-level offrono solo porte di ingresso HDMI 2.0. Tuttavia, a meno che tu non sia un gamer appassionato, per la maggior parte delle persone, l’HDMI 2.0 soddisferà tutte le loro esigenze cinematografiche, supportando segnali 4K fino a 60 fotogrammi al secondo, che attualmente nessuna fonte cinematografica supera.

[Voti: 6 Media: 4.7]