Sonos Sub: Un Subwoofer Wireless Per i Più Esigenti

Sonos-Sub-Subwoofer-Wireless-opinioni

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

In questo articolo ti presentiamo un subwoofer progettato per gli audiofili più esigenti. Si tratta del Sonos Sub, un prodotto che offre una riproduzione dei bassi strabiliante, ma che ha il suo prezzo. Se vuoi regalarti sempre il meglio, Sonos Sub è il prodotto perfetto da abbinare a speaker quali Sonos Play 1 o anche Sonos Play 5.

Dalla sua questo subwoofer ha una grande facilità d’uso, e un design di classe. Ma ti avvertiamo: questo subwoofer non è per tutte le tasche.

Il Design del Sonos Sub

Sonos Sub non è tra i subwoofer più recenti. Lanciato nel 2012, ha ormai qualche anno di vita. Però il concetto dietro Sonos Sub resiste al tempo: questo prodotto  è stato pensato per l’integrazione completa con tutti gli speaker Sonos, ma anche con le playbar. Non parliamo di un subwoofer piccolo. Tutt’altro. Abbiamo un sub che pesa ben 16 chili, che non sono affatto pochi, e che ha dimensioni di 38 x 40 x 15 cm.

Il design del prodotto è minimalista, dalle linee pulite e squadrate. Al centro del sub trovi un foro ovale, con il logo Sonos immediatamente sotto, e sul lato sinistro c’è il tasto per il pairing. Sonos Sub è disponibile nei colori nero o bianco.

Sonos-Sub-Subwoofer-Wireless-recensione

La finitura lucida fa letteralmente brillare il subwoofer, che con le sue dimensioni diventa anche un complemento d’arredo dal sapore futuristico. Sonos non ha lasciato nulla al caso, curando il design nei minimi dettagli. L’ingresso ethernet e il cavo di alimentazione, ad esempio, si trovano ben nascosti sotto il sub, ma sono facilmente accessibili

Entrambe gli speaker del subwoofer sono orientati verso l’interno, ben nascosti dal foro ovale. Il sound in questo modo ha la possibilità di diffondersi in modo libero, senza incontrare ostacoli.

L’Installazione del Sonos Sub

Gli audiofili più esperti sanno bene come installare alcuni modelli di subwoofer sia una specie di incubo. Poiché è necessario smantellare il proprio sistema hi-fi, inserire il sub nel sistema, settarlo, trovare il livello migliore per la riproduzione dei bassi. Per i meno esperti, queste operazioni possono richiedere anche un paio d’ore.

recensione-Sonos-Sub-Subwoofer-Wireless

Ma non così è per Sonos Sub. Per installare questo subwoofer hai bisogno solo di:

  • la connessione Wi-Fi di casa
  • una presa di corrente
  • il tuo impianto Hi-Fi

Per integrare questo subwoofer con il resto del tuo impianto servono solo un paio di minuti. Non scherziamo. L’unico neo dell’installazione è il posizionamento del subwoofer. Sonos Sub può essere posizionato come preferisci, sia in orizzontale che in verticale, ma funziona solo se collegato alla presa di corrente.

In altre parole, abbiamo un subwoofer wireless, ma non alimentato a batteria. Se vuoi collegare Sonos Sub a una Playbar o anche agli speaker Sonos, al tuo impianto di diffusione audio multi-room o di home cinema. dovrai usare il software gratuito Trueplay, che trovi incluso nella confezione.

 


La Performance del Sonos Sub

Con una frequenza di risposta di 25Hz, e due speaker orientati l’uno verso l’altro, Sonos Sub aggiunge dei bassi molto profondi ma gradevoli a qualsiasi dispositivo di amplificazione a marchio Sonos. Il sub aumenta il volume dell’audio, ma sempre in modo molto armonico.

Sonos-Sub-Subwoofer-Wireless-speaker

Se il sound che giunge alle tue orecchie non ti piace, perché lo trovi troppo sbilanciato sui bassi o anche sugli alti, niente paura: per gestire i livelli di EQ, ma anche il volume, basta premere un tasto. Ma d’altronde stiamo parlando di un prodotto Sonos, e la facilità d’uso è il cavallo di battaglia di questo marchio.

All’occorrenza, il sub può essere disattivato selezionando l’apposita opzione che trovi sotto la voce del menu “Impostazioni del Sub”. Si tratta di un modo utile per testare questo subwoofer. Prova a disattivare il sub, e poi suona il tuo disco preferito. Ascoltalo tutto, poi ascoltalo di nuovo, ma riattivando il sub. Noti la differenza?

È la prova che i suoi soldi sono stati spesi bene. Che questo non fosse un sub per tutti te lo avevamo anticipato, no? Qui hai tanta profondità in più, indipendentemente dal tipo di speaker che usi, senza che il tuo Sonos Sub emetta vibrazioni, come spesso fanno i subwoofer di qualità inferiore.

Le Opinioni su Sonos Sub

La maggior parte delle persone che sceglie Sonos Sub lo fa perché vuole creare un impianto di home cinema, o di diffusione audio multiroom. Il loro giudizio su Sonos Sub in genere è positivo, anche se tutti osservano come questo subwoofer non sia proprio un prodotto economico. Ma la qualità e il design hanno il loro prezzo. Malgrado le discussioni sul prezzo, tutti concordano che questo subwoofer vale il suo prezzo fino all’ultimo centesimo, perchè:

  • il sound è meraviglioso, fatto di bassi molto potenti ma pur sempre gradevoli, di un audio pieno anche a volume molto basso, e dirompente al volume massimo
  • è facile da installare, e non vibra per nulla, regalando un sound privo di qualsiasi sbavatura
  • ti permette di riprodurre musica da qualsiasi dispositivo elettronico, quali il tuo smartphone o tablet ma anche la radio digitale, grazie all’applicazione Trueplay.

Se vuoi completare il tuo impianto di home cinema 5.1, Sonos Sub è una delle migliori scelte che tu possa fare. Se poi pensi che questo subwoofer sia troppo grande o ingombrante per il salotto di casa, ti diciamo solo che la sua facilità e versatilità d’uso e la sua potenza sono tali da permetterti di sistemare il sub anche sotto il divano. La resa del sound non cambia.

Il Nostro Giudizio sul Sonos Sub

Sonos Sub è tra i migliori subwoofer wireless in circolazione, e noi ne siamo entusiasti. Non abbiamo riscontrato problemi o difetti in questo prodotto. Per funzionare, il subwoofer deve essere sempre collegato alla presa di corrente – questo è ovvio.

Quindi non hai la libertà di sistemarlo dove preferisci, come puoi fare ad esempio con gli speaker bluetooth. Ma secondo noi questo non è un vero e proprio difetto, perché in ogni caso il sound di Sonos Sub è strabiliante.

Fai attenzione però a non lasciarti trasportare, e non portare il volume al massimo: tutto il vicinato potrebbe denunciarti per schiamazzi. Perché quando diciamo che questo subwoofer è potente, parliamo di una potenza di sound ineguagliata.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *