Amplificatore per giradischi | La scelta è ampia, ma quali sono i modelli validi?

Quando si parla di amplificatore per giradischi, molto spesso si fa grande confusione con prodotti simili, già presenti sul mercato, che però sono stati concepiti per assolvere a compiti ben più specifici.

In particolare, si fa spesso confusione con i termini amplificatore e pre amplificatore, usandoli come sinonimi anche se in realtà non lo sono.

Se il tuo obiettivo sarà quello di collegare semplicemente il tuo giradischi a due belle casse attive (ovvero quelle casse che integrano al proprio interno un sistema di amplificazione), il pre amplificatore è la scelta ideale.

È meglio acquistare un amplificatore, invece, quando si desidera andare a ricreare un vero e proprio impianto hi – fi (quelli tradizionali, per intenderci), il tutto potendo sfruttare una bella coppia di casse passive, molte delle quali sono semplici da trovare in commercio, persino negli store online.

Ad ogni modo, in questo articolo vedremo di analizzare entrambe le realtà, proponendo quelli che per noi sono i prodotti migliori, senza dover spendere un occhio della testa, ma con l’obiettivo di trovare pur sempre un degno compromesso.

Diamoci dentro ragazzi, la missione sta per cominciare …


Pro-Ject Phono MM | Un pre amplificatore per giradischi davvero economico!

Partiamo subito con uno dei prodotti che volevamo testare da vicino; eravamo invogliati soprattutto dal prezzo, davvero basso, insomma, non ci aspettavamo chissà che cosa, ma eravamo pur sempre fiduciosi perché raramente il noto brand Project delude le aspettative.

amplificatore-per-giradischi-1In questo caso non stiamo parlando di uno dei tanti amplificatori per giradischi, ma di un pre amplificatore, ideale per chiunque deciderà di collegare magari delle belle casse amplificate al proprio giradischi preferito.

Pro-Ject-Phono-Box-MM-amplificatore-giradischiLo abbiamo provato e per quanto possa apparire semplice e minimale, fa esattamente il lavoro per cui è stato concepito; abbiamo collegato due semplici cavetti e da subito le casse amplificate sono riuscite a riprodurre i nostri vinili preferiti, vantando un’ottima qualità del suono.

Altre caratteristiche:

• Potenza: 1 watt in uscita;
• Segnale: è il classico formato 82 dB;
• Numero canali in uscita: 1 e si fa riferimento agli altoparlanti;
• Peso: 281 grammi;
• Materiali: è in metallo schermato, davvero molto leggero;
• Dimensioni: 10.5 x 7.5 x 3 cm;
• Connettori: sono ovviamente RCA con placca in oro;
• Alimentazione: non è a batterie ma è assicurata da un alimentatore DC.

Noi lo abbiamo acquistato su Amazon, dove con la spedizione Prime ci è arrivato in un paio di giorni, davvero un ottimo servizio, come sempre, ed a nostro avviso un prodotto del genere può essere perfetto per chi non ha grosse pretese.

Insomma ragazzi, il Pro-Ject Phono Box MM è piccolo, economico e fa quel che promette!

Ti consigliamo di abbinarlo a un giradischi a marca Project.

Pro-Ject-Phono-Box-MM


T-Preamp TC 754 | Semplicità e dimensioni ridotte ne fanno un prodotto unico

La nostra terza scelta è rappresentata proprio da questo pre amplificatore, ad essere sinceri non ci ispirava molto, a volte tutti commettiamo il grandissimo errore di giudicare un prodotto da un punto di vista estetico, quando in realtà esso potrebbe nascondere al suo interno belle novità.

Il T-Preamp TC 754 è stato concepito proprio per collegare più fonti sonore ad un’unica coppia di casse; noi ovviamente lo abbiamo otilizzato in una combo perfetta con uno dei nostri giradischi ed il risultato è stato perfetto.

amplificatore-per-giradischi--5E’ davvero semplice da installare, al contrario di alcuni amplificatori per giradischi presenti in commercio, infatti, basterà collegare qualche cavetto, senza dimenticarsi del collegamento all’ingresso phono, ed il gioco è fatto!

La regolazione del suono, così come anche l’impostazione dell’ingresso, la si potrà effettuare direttamente dal pannello frontale; noi lo abbiamo provato per ore ed a dire la verità si comporta davvero bene, poi per un prezzo del genere, che ricordiamo è di molto inferiore alle 100€, cos’altro puoi mai pretendere?

Fossi in te un pensierino ce lo farei!

Altre caratteristiche:

• Ingressi: sono ovviamente in formato RCA e ne troveremo ben 4;
• Rapporto segnale rumore: 85 dB;
• Distorsione: si arriva d un massimo di 0.06%;
• Peso: 780 grammi;
• Dimensioni: 30.2 x 12.4 x 6.6 cm.

Davvero niente male, ci eravamo prefissati come obiettivo quello di non spendere cifre assurde, ed a quanto pare ci siamo riusciti, abbiamo trovato un ottimo compromesso, un prodotto che seppur non vanti opzioni e caratteristiche all’ultimo grido, riesce a dire la sua senza problemi!

amplificatore-per-giradischi-4


Yamaha A – S201 | Questo si che è un amplificatore per giradischi di spessore!

Abbiamo cercato a lungo tra diversi amplificatori giradischi e poi ci siamo imbattuti su questo bellissimo modello di casa Yamaha. Dobbiamo ammettere che già a prima vista ci sembrava molto completo e strutturalmente ben fatto.

Yamaha-A---S201-amplificatore-giradischi

una volta scartato e montato eravamo già pronti a metterlo alla prova, il tutto potendo contare sulla nostra bellissima collezione di vinili.

Tanto per cominciare da un punto di vista estetico è davvero molto bello, la colorazione total Black ci piace da morire e poi sembra essere davvero solido, insomma, Yamaha ha deciso di puntare ancora una volta su materiali di ottima fattura e questa e senza dubbio una nota di merito.

Questo amplificatore giradischi si caratterizza per la presenza della modalità Pure Direct Mode, concepita proprio per arrivare dritti al punto, senza l’utilizzo di elementi esterni, ma con una tecnologia unica che riesce in pochi istanti a migliorare la qualità del suono.

Yamaha-A---S201-amplificatore-giradischi2

In molti lo considerano un amplificatore entry level, ma a noi ci è sembrata una perfetta via di mezzo, perché la qualità non manca e l’impatto sonoro è uno dei migliori che abbiamo mai avuto modo di provare, insomma, una scelta azzeccatissima!

Altre caratteristiche:

• Potenza in uscita: 15 watt;
• Interfaccia di rete: è di tipologia wired;
• Formato segnale: 100 dB;
• Canali in uscita degli altoparlanti: ne troviamo 2;
• Peso: arriviamo a circa 1.5 Kg;
• Dimensioni: 33.3 x 43.5 x 14.1 cm;
• Altri elementi: non dimentichiamoci della presenza di un ottimo telecomando.

Che dire, a noi questo amplificatore per giradischi è piaciuto davvero molto, sembra un prodotto professionale, ed è in grado di offrire proprio tutto quello che promette, assicurando una qualità del suono assolutamente apprezzabile.

Il prezzo non è alto se consideriamo la qualità del prodotto sotto tutti i punti di vista, quindi ci sentiamo di consigliarlo, davvero, questo è proprio un bel gioiellino ragazzi!

Yamaha-A---S201-amplificatore-giradischi3


Teac AR650 | A detta di molti, uno tra i migliori amplificatori per giradischi.

Ed eccoci giunti al pezzo da 90, per questo prodotto è necessario spendere qualcosa in più, ma non potevamo non recensire quello che a detta di molti è tra i più potenti amplificatori per giradischi sul mercato.

Confermiamo, la sua forza è davvero notevole a fronte di ben 120 w per canale e possiamo ammettere che la Teac ha fatto proprio un ottimo lavoro, producendo un gioiellino tecnologico che non teme affatto la concorrenza.

Teac-AR650-amplificatore-giradischiDa un punto di vista strutturale sembra molto robusto, stabile grazie ai piedini cromati e poi anche il peso non è affatto male; quello che convince maggiormente sono poi le caratteristiche interne, stiamo parlando di un amplificatore che da un punto di vista tecnologico può far sognare.

Abbiamo avuto il piacere di vederlo all’opera e l’audio è ben definito, inoltre, attraverso il suo comodo telecomando si può impostare tutto a proprio piacimento, permettendoci di raggiungere un’esperienza audio davvero unica!

Altre caratteristiche:

• Potenza in uscita: 90 watt;
• Voltaggio: 230 volt;
• Wattaggio: 180 watt;
• Interfaccia: anche in questo caso è una wired;
• Formato segnale: 65 dB;
• Porte USB: non mancano affatto e ne sono ben 6;
• Dimensioni: 33.5 x 43.5 x 14.2 cm;
• Peso: 9 Kg;
• Altri elementi: il telecomando è presente, così come anche le pile al suo interno;
• Pile: come già detto in precedenza sono presenti e sono ben 2 di tipologia AAA.

Che dire, si tratta senza dubbio di un amplificatore per  giradischi professionale, batte tutti gli altri appena recensiti, ma il prezzo potrebbe essere un ostacolo per chi per la prima volta si avvicina a questo mondo.Teac-AR650-amplificatore-giradischi-2

Una cosa è certa, vale tutti i soldi spesi e lo possiamo dire con fermezza, perché già dopo il primo utilizzo è stato in grado di regalarci emozioni positive, le stesse che siamo sicuri potrà regalare anche a te; un prodotto capace di far breccia nel cuore di chiunque.


Il verdetto finale!

Eccoci dunque alla conclusione di questo nostro articolo interamente dedicato agli amplificatori per giradischi; il nostro obiettivo era quello di analizzare prodotti che non solo vantassero prezzi differenti, ma anche caratteristiche interessanti.

Teac-AR650-amplificatore-giradischi-3Come avrai notato siamo partiti da modellì considerati low cost, che se a primo impatto possono sembrare quasi dei giocattolini, solo utilizzandoli si può comprendere quanto possano essere efficaci; prendiamo ad esempio il primo prodotto recensito, non ci aspettavamo chissà che prestazioni, ma invece ci ha stupito in positivo e per la somma spesa può rappresentare un regalo perfetto, così come anche un articolo su cui investire per migliorare il proprio impianto casalingo.

Modello dopo modello siamo giunti al top di gamma, ma è chiaro che la scelta di ognuno di noi, te compreso, potrà variare in base a tanti fattori, tra i quali grande attenzione meriterebbe il budget a disposizione, quindi fai tesoro dei nostri suggerimenti e potrai finalmente effettuare la scelta giusta, acquistando uno tra i numerosi amplificatori giradischi presenti sul mercato.

È bene ricordare che i pre amplificatori possono essere abbinati anche a delle modernissime casse bluetooth. Se sei anche alla ricerca di nuove casse, ti consigliamo di leggere la nostra guida alle migliori casse per giradischi.