6 Soluzioni Porta Vinile per Tutte le Esigenze

porta-vinile

Il vinile, si sa, a differenza dei formati audio digitali occupa spazio. E va anche trasportato. Quindi offre tantissime occasioni per dotarsi di porta-vinili stilosi, che dimostrano tutta la tua professionalità (se sei un DJ), o il tuo gusto per l’arredo – se sei un audiofilo, ma anche il proprietario di un locale o di un negozio. In questo articolo ti proponiamo un mix di porta vinili, che include classici quali il mobile porta dischi in vinile, ma anche la valigia e la libreria porta vinili.

Abbiamo scelto una serie di opzioni per rispondere alle esigenze di tutti: dei DJ, che spesso hanno bisogno di trasportare i vinili, ma anche di chi ha una collezione di vinili più o meno grande, e sta cercando una soluzione per mettere in bella mostra i propri dischi.


1. Cassetta Porta Vinile Auna

Lo shabby-chic va molto di moda ormai da anni. Sull’onda di questa tendenza, Auna ha realizzato una bella cassetta porta vinile, il “Nostalgy Record Box”.

Trattandosi di Auna, che è uno dei maggiori produttori di giradischi, la cassetta porta-vinile non poteva che essere molto funzionale, oltre che avere un ottimo rapporto qualità/prezzo. Dimentica tutti gli accessori shabby-chic realizzati in legno leggero e poco resistente, poiché qui abbiamo una cassetta robusta e stabile, realizzata in vero legno massiccio. La cassetta porta vinile Auna:

  • riesce a contenere fino a 75 vinili a 33 giri, grazie alle sue dimensioni di 34 cm di larghezza, 20 cm di altezza, e 48 cm di profondità
  • è realizzata per la massima visibilità della copertina dei tuoi dischi preferiti
  • è perfetta per chi ama scartabellare tra i vinili per ammirarli, o anche per ascoltarli. O, perché no, per comprarli

Si tratta di un accessorio molto funzionale, che puoi usare come espositore, ma anche come complemento di arredo, o addirittura per trasportare i dischi da e verso i DJ set. Infatti, la cassetta è dotata di un manico per il trasporto, e può essere sollevata facilmente, anche perché è molto leggera.

Il grande vantaggio di questa cassetta porta vinile è il suo essere realizzata in legno non trattato. Questo significa che puoi personalizzare la cassetta come preferisci. Se non ami il fai-da-te, il nostro consiglio è di portarla da un falegname o da un decoratore, per riverniciarla e magari farvi imprimere a fuoco le tue iniziali, il tuo marchio, ed il tuo motto. Se invece ami il fai-da-te, potrai divertirti a personalizzare la cassetta porta-vinile Nostalgy come preferisci.

 


2. Valigia Porta Vinile 1byone

Se stai cercando una valigia porta vinile di primo prezzo, il nostro consiglio è di dare un’occhiata alla valigia 1byone, poiché non resterai deluso. Il vinile è tornato in auge solo da pochi anni, quindi la valigia porta vinile – che prima era abbastanza diffusa – adesso è un articolo ancora esclusivo.

La valigia 1byone però è accessibile a tutti. Si tratta di una valigia perfetta per chi ha collezioni di vinili contenute, o anche per chi – per lavoro – deve trasportare un numero di dischi limitato. La valigia porta vinili 1byone:

  • ha dimensioni di 35,1 cm di larghezza, per 36 cm di altezza, e 17,5 di spessore quindi è leggera e maneggevole
  • ti permette di trasportare fino ad un massimo di 30 dischi a 33 giri
  • è realizzata in metallo, quindi è molto resistente

La valigia è dotata di una maniglia in morbida resina, quindi è comoda da trasportare. Le chiusure a scatto cromate terranno i tuoi dischi sempre al sicuro dalla temutissima polvere, ma anche da urti e dall’umidità.

La valigia è disponibile nei due colori nero con fodera rossa, e celeste con fodera bianca. La versione nera secondo noi è indicata a chi deve trasportare i dischi per un uso professionale, mentre la versione azzurra è perfetta per chi vuole esporre la valigia porta vinile in salotto, ma anche nel proprio bar, pub, ristorante o negozio. Nel complesso, la valigia ha finiture curate, ed è un prodotto di buona qualità, anche se in commercio è possibile trovare valigie porta vinile di livello superiore.

 


3. Valigia Porta Vinile Ricatech

La valigetta porta vinile Ricatech è un accessorio porta dischi in vinile di altissima qualità. Innanzitutto, a differenza di prodotti simili, è realizzata interamente in pelle nera. La pelle è un materiale molto resistente, che dura per anni. Quindi dotarsi di questa valigia significa investire in un oggetto elegante, che porterà una nota di distinzione ad ogni tuo DJ-set, ma anche al tuo salotto o negozio.

La valigia porta vinile Ricatech ha dimensioni di 34,5 x 37,5 x 17 centimetri, e riesce a contenere fino a 30 dischi a 33 giri. Se l’esterno è realizzato in pelle, l’interno è rivestito in plastica, per assicurare un isolamento perfetto ai tuoi vinili: non dovrai più temere la pioggia e l’umidità.

Il coperchio della valigia può essere rimosso, in modo da permetterti di prendere i tuoi vinili con facilità per suonarli nelle occasioni più svariate. Con un peso di 2,9 chili, la valigia porta vinile Ricatech è più pesante di altri modelli, ma in questo caso il peso maggiore è garanzia di qualità e di solidità.

Altro dettaglio da non trascurare, di tanto in tanto questa valigia è disponibile ad un prezzo scontato, molto inferiore al prezzo originale.

 


4. Libreria Porta Vinili Hartleys

Ma veniamo alla libreria porta vinili Hartleys. Si tratta di una libreria che cresce insieme alla tua collezione di vinili. Infatti, la libreria per dischi in vinile Hartleys è disponibile in tre formati:

  • il formato piccolo riesce a contenere circa 50 dischi a 33 giri. La libreria è alta 35,6 cm, larga 20,6 cm, ed ha 17 cm di profondità
  • il formato medio è ideale per chi ha collezioni di dischi che raggiungono il centinaio di esemplari. Questo formato è lungo 35,6 cm, largo 35,6 cm, e profondo 32,5 cm
  • Il formato medio invece è perfetto per contenere fino a 200 dischi. Questa libreria è divisa in due parti da uno scaffale, ed è alta 71 cm, larga 35,6 cm, e profonda 34,2 cm

La libreria è disponibile nei colori bianco e nero, ed è realizzata in laminato da 15 mm. La libreria è consegnata smontata, ma l’assemblaggio è facile e veloce. Di solito chi sceglie la libreria porta vinile Hartley inizia con il formato piccolo, e poi pian piano acquista il formato medio o grande.

Considera che le parti della libreria possono essere usate singolarmente, o anche essere impilate, magari alternate per colore, per dare vita ad una libreria davvero personalizzata.

 


5. Libreria Porta Vinili Zomo

Se invece hai già una nutrita collezione di dischi, e stai cercando una vera e propria libreria, per intenderci una di quelle librerie grandi, alte, che riescono ad arredare quell’angolo in salotto o in negozio, per te c’è la libreria porta vinili Zomo.

Ti diciamo fin da subito che si tratta di una libreria un po’ più cara delle altre. Però qui il prezzo superiore è dovuto alla qualità della libreria. Infatti, la libreria porta vinili Zomo è realizzata in legno massiccio, anziché in truciolato o alti materiali, e raggiunge un peso di 20 chili. Alcuni dicono che questa libreria è realizzata in truciolare, ma si sbagliano: una libreria in truciolare non può raggiungere i 20 chili di peso, poiché il truciolare è molto più leggero del legno massiccio.

La libreria è alta un metro e venti, larga 37 centimetri, e profonda 33,5 cm. Riesce a contenere dai 400 ai 480 dischi a 33 giri, quindi è perfetta sia per chi ha grandi collezioni di vinili, che per chi ha un negozio di dischi, o semplicemente espone i dischi nel suo locale come elemento di arredo.

Il dettaglio che preferiamo di questa libreria è lo scaffale superiore, che ti permette di disporre i dischi in posizione frontale, in modo da mettere in bella mostra le copertine dei tuoi dischi preferiti.

L’unico neo di questa libreria è la sua disponibilità in un unico colore: il bianco. Per alcuni questo non è un problema, poiché magari questo colore si adatta alla perfezione all’arredamento. Però vi è anche chi ha l’esigenza di una libreria in un colore diverso. Se questo è il caso tuo, ti invitiamo a leggere la recensione che trovi qui sotto.

 


6. Mobile Porta Vinile

Se invece cerchi una soluzione veramente esclusiva, puoi dare un’occhiata al mobile porta vinile. A differenza delle soluzioni che ti abbiamo presentato finora, questo mobile non ha un nome, poiché si tratta di un prodotto artigianale, realizzato a mano dalla ditta “Artefice Design”.

Il mobile è stato pensato per custodire circa 300 dischi da 33 giri – una collezione abbastanza grande quindi. Le sue dimensioni sono:

  • 38,50 cm di larghezza
  • 63 cm di altezza
  • 61,50 cm di lunghezza

I legni utilizzati per realizzare questo mobile sono legni di pino e di rovere italiani. Si tratta di legni pregiati, che acquisiscono un maggiore pregio con il passare del tempo. Il mobile porta vinile dispone di due scaffali. Su entrambe gli scaffali trovi una guida scorrevole con blocco rapido, che ti permette di mantenere i tuoi vinili in posizione sempre verticale.

Ovviamente, un mobile creato da artigiani italiani usando legni italiani costa un po’ di più di un mobile di tipo diverso. Però se dai un’occhiata al prezzo del mobile porta vinile “Artefice Design” ti rendi conto che questo mobile ha un rapporto qualità/prezzo davvero eccezionale.

 

Secondo noi, il colore neutro di questo mobile porta vinile e le sue linee di design essenziali si adattano alla perfezione agli ambienti più diversi. Quindi, il mobile porta vinile “Artefice Design” è consigliato a chi sta cercando una soluzione di arredo moderna, dalle linee dinamiche, senza trascurare un tocco di raffinatezza.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *