Giradischi Numark: La nostra recensione ai 3 migliori modelli

numark-tt-usb-copertina

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,50 out of 5)

Loading...

I giradischi Numark stanno suscitando un interesse crescente fra appassionati ed esperti del settore. In questa recensione ne abbiamo analizzati tre, partendo dal primo prezzo – un giradischi portatile per tutte le tasche – fino ad arrivare a modelli più completi e a maggior costo.

I tre modelli recensiti sono: Numark PT01, Numark TT USB e Numark TT250. Ognuno è stato concepito con uno scopo diverso, ma tutti accomunati dalla grande qualità e dalle peculiarità tecniche di cui tutti gli articoli Numark sono dotati. Negli ultimi due anni sono usciti diversi modelli e ne stanno uscendo degli altri, perché il brand statunitense punta a rifornire principalmente i DJ a vari livelli.

L’innovazione è sempre di casa nella fabbrica americana ed è proprio questo aspetto che va analizzato su ogni singolo prodotto, ricco di funzioni in grado di supportare il lavoro di qualsiasi professionista nei più diversi contesti. Del resto i 40 anni di esperienza dell’azienda hanno permesso ai tecnici di ideare e progettare giradischi basandosi sulle reali esigenze degli utilizzatori, a partire proprio dai DJ.

[PROSEGUI SOTTO PER LEGGERE LE RECENSIONI]


1. Giradischi Numark PT01 Touring: Il più venduto da Numark

#miglior qualità/prezzo

Numark PT01 Touring, giradischi USB con altoparlanti integrati e valigetta si presenta come il perfetto connubio tra design vintage e caratteristiche moderne, a partire dalla porta USB, utile per la registrazione su computer della musica incisa sui vinili, usando una batteria ricaricabile integrata. La sua comodità è rappresentata dalla valigetta robusta, all’interno della quale è stato inserito il giradischi, con una maniglia che rende semplice il trasporto.giradischi-vintage numark-pt01-touring

L’apparecchio consente di riprodurre i dischi in vinile a 33 1/3, 45 e 78 giri, anche grazie all’adattatore per i dischi 45 giri fornito insieme allo strumento. Il diffusore interno, come si usava in origine, permette di fare a meno di attrezzature esterne. Il suono viene diffuso grazie all’uscita audio stereo RCA, predisposta per essere collegata ad altri impianti qualora dovesse servire un suono più alto, magari perché si opera all’interno di un locale particolarmente ampio.

Inoltre il giradischi è in grado di fermare la rotazione del piatto e quindi del disco quando la puntina giunge al termine della parte incisa. In dotazione all’apparecchio c’è un software informatico appositamente creato per digitalizzare la musica contenuta nei dischi in vinile. Si converte così la registrazione su disco in un file digitale da trasferire sul computer. Si può lavorare anche con la cuffia, grazie all’uscita per il mini-jack da 1/8 pollici.

Il prodotto si presenta come una vera e propria innovazione rispetto ai vecchi giradischi con valigetta, lo supera in versatilità e soprattutto lo rende perfetto per un uso prolungato, grazie alla possibilità di ricaricare la batteria. Si può usare anche quando non si è vicini a una presa di corrente, così da non doversi preoccupare della dislocazione della postazione.

giradischi-numark

Molto apprezzata dagli utilizzatori, però, è la funzione di registrazione di musica sul computer, attraverso l’uso del programma EZ Vinyl/Tape Converter, che salva direttamente i contenuti sul pc. Una volta terminata la conversione, si può masterizzare il CD oppure semplicemente caricare la musica sui dispositivi media portatili come lettore MP3, tablet e smartphone.

L’installazione del software è rapida e intuitiva, questo consente al Numark PT01 Touring di essere adattabile ai diversi usi e a trasferire l’archivio discografico su supporti più moderni per una maggiore diffusione. Il programma può essere installato sia su Windows sia su Mac e opera con vari sistemi operativi di Windows: 7, 8, Vista e XP. Gli utilizzatori sottolineano l’ottimo rapporto tra qualità e prezzo, apprezzando però anche l’estetica e la portabilità. Va bene per chi vuole semplicemente ascoltare un disco in compagnia e per i professionisti che intendono, collegandosi a un mixer, far divertire le persone oppure creare file digitali.

 


2. Giradischi Numark TT250: Il Nostro Preferito

#miglior scelta

Il Numark TT250 è fra i giradischi migliori di Numark. Ha una trazione diretta ed è adatto ai DJ che riproducono generi musicali impegnativi. Il motore a presa diretta al quarzo controllato assicura la massima precisione circa la velocità di riproduzione dei vinili a 33 e 45 giri, permettendo di operare in assenza di fluttuazioni, mentre il piatto in alluminio pressofuso ad altissima resistenza e il braccio permettono una grande resistenza, evitando che la puntina possa graffiare il disco.

giradischi-numark-tt-250Il braccio ha una forma a S e ha il controllo anti-pattinaggio con il cueing smorzato per girare sul disco senza apportare rigature e seguendo la traccia senza sbavature di alcun genere. Ogni componente è prodotto con materiali di qualità capaci di attribuire all’apparecchio robustezza e durata nel tempo. Oltre ad essere impiegato per l’ascolto e quindi la riproduzione della musica, il giradischi Numark TT250 USB può essere usato per convertire i dischi analogici in file digitali semplicemente sfruttando il collegamento USB, con l’apposito cavo che connette la porta USB del giradischi al computer.

giradischi-numark-2

L’apparecchio viene fornito con il cavo e con il software informatico necessario al download della scheda per eseguire l’operazione. A garantire la stabilità, anche per proteggere da rumori indesiderati dovuti al movimento e alle vibrazioni, ci sono piedi di appoggio regolabili in altezza. La base ammortizzata, infatti, consente di mantenere la stabilità necessaria ad un uso preciso dello strumento, sia per la semplice riproduzione musicale sia per il trasferimento della musica sul computer.

giradischi-numark-3

L’ingresso 1/8 pollici consente l’avvio remoto durante l’impiego di un miscelatore per avviare a distanza e una luce di destinazione per illuminare la scheda nel caso in cui si operi in un ambiente buio, completano le più importanti dotazioni del giradischi. I DJ sono facilitati sia dal fader del pitch control, con un range del +/-10% sia dai pulsanti più e meno pitch band per accelerare o rallentare temporaneamente il disco, quando si mixa la musica da far ascoltare al pubblico.

Ad apprezzare il giradischi Numark TT250USB non sono solamente gli appassionati, ma soprattutto i DJ che operano con i vinili e che si esibiscono nel remix di canzoni datate o comunque registrate su supporti analogici.

Le recensioni degli acquirenti pongono l’accento sulle funzioni e sull’ottimo rapporto tra qualità e prezzo, proprio in considerazione del fatto che si tratta di uno strumento professionale. Esteticamente piacevole, il giradischi offre ottime prestazioni, soprattutto consente una riproduzione dei vinili qualitativamente elevata.

 


3. Giradischi Numark TT USB: un plug and play di tutto rispetto

Il Numark TT USB è un giradischi unico nel suo genere, plug and play, compatibile con USB che permette di digitalizzare i dischi nel computer, con sistema operativo Windows o Mac, in modo molto semplice e veloce. La sua creazione ha avuto proprio come obiettivo la possibilità di ridare vita ai vcchi vinili, perché la trasformazione della musica dal disco al digitale consente la diffusione sui moderni e tecnologici dispositivi.numark-tt-usb

Tra i vantaggi proposti dall’apparecchio va menzionata la presenza di un connettore di ingresso mini-jack stereo da 1/8 pollici per rendere più semplice il trasferimento delle cassette sul computer. Grazie a questi strumenti si rende l’archiviazione delle registrazioni musicali un’azione di estrema facilità. Indipendentemente dal formato delle registrazioni originale si può provvedere all’archiviazione con la conseguente trasformazione in digitale. L’analogico diventa WAV o MP3, così da riversare i vecchi dischi in vinile che non vengono più ascoltati in versioni informatiche moderne.

Oltre alla conservazione delle canzoni preferite nel computer si possono riversare i testi registrati su CD oppure su dispositivi come lettori MP3, tablet e smartphone e avere sempre a portata di orecchio i vecchi successi e creare la propria playlist. Per eseguire l’operazione non serve alcun driver, con la porta USB basta collegare il giradischi al computer e procedere. Tra le peculiarità è significativo il controllo anti-skating per consentire un migliore bilanciamento stereo, lavorando con dischi a 33 e 45 giri. In aggiunta vanta un pitch control che opera nel range +/-10%.

numark-tt-usb-opinioni

 

Insieme al giradischi Numark TT USB viene fornito il programma informatico Audacity, che ha lo scopo di rimuovere i rumori e i disturbi tipici del vinile dalla registrazione. Il software è compatibile con i diversi sistemi operativi e consente di registrare a una velocità maggiore per tornare a quella originale, permettendo il salvataggio nel formato desiderato dall’utilizzatore. L’apparecchio è quindi finalizzato alla riversamento dei dischi e non ad altri usi, sebbene si possa ascoltare, con amplificatori esterni, per ascoltare i vecchi vinili.

Ha comunque caratteristiche tecniche professionali, quindi non viene acquistato solamente dagli appassionati che desiderano mantenere la propria collezione in vita, così da poterla ascoltare con i vari dispositivi. Il prodotto viene sempre venduto con i cavi per consentire all’acquirente di collegare il giradischi al computer e agli eventuali impianti audio da utilizzare.

La particolarità più apprezzata dai compratori è proprio la possibilità di abbinare al riversamento della musica il suo restauro, grazie all’eliminazione dei rumori e di quei suoni di disturbo che renderebbero la registrazioni di scarsa qualità. Il software venduto con l’apparecchio permette di avere una qualità elevata del suono e soprattutto la sua chiarezza.

Leggi la recensione completa >>>

 


Verdetto finale

I giradischi Numark sono pensati per assicurare un ascolto chiaro del suono e sono le diverse funzioni a garantirlo, grazie all’uso di componenti resistenti e stabili che evitano le vibrazioni e qualsiasi elemento di disturbo.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...