Qual è la Migliore Cassa Bluetooth Bose? Scopriamolo Subito | Recensione

bluetooth-speakers-bose

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

Chi ama le casse bluetooth per la loro potenza e qualità di riproduzione sicuramente conosce le casse BoseBose è un’azienda leader nell’elettronica di consumo, che realizza casse bluetooth dal design funzionale e moderno, dal prezzo accessibile, e dal sound inconfondibile.

In questo articolo ti proponiamo sette diversi modelli di speaker bluetooth Bose, che abbiamo scelto pensando alle esigenze più diverse. Dai un’occhiata a tutti i modelli che trovi recensiti qui sotto. Siamo sicuri che troverai quello giusto per te.

[PROSEGUI SOTTO PER LEGGERE LE RECENSIONI]


1. Bose SoundLink Micro

#miglior qualità/prezzo

Bose SoundLink Micro è una cassa bluetooth che consigliamo a chi sta cercando un altoparlante portatile potente, e che occupa pochissimo spazio. Qui ti descriviamo solo le caratteristiche principali di questo speaker.

Bose-SoundLink-Micro-speaker-diffusore

Se vuoi saperne di più, leggi la nostra recensione completa di Bose SoundLink Micro, dove troverai anche un video di presentazione di questo prodotto.

SoundLink Micro è uno speaker piccolissimo, molto compatto e leggero, perfetto per chi vuole ascoltare la sua musica preferita ovunque. Questo speaker misura 3,56 x 9,91 x 9,91 cm e pesa soli 250 grammi.

E’ più piccolo di un pacchetto di sigarette, e può essere comodamente infilato in tasca, o anche in borsa, o nello zaino. Ma non lasciarti ingannare dalle dimensioni di SoundLink Micro, perché qui abbiamo una potenza in uscitadi 7,5 watt RMS, un trasduttore e radiatori passivi dedicati, inoltre:

  • per effettuare il pairing con il tuo dispositivo Bluetooth preferito sono necessari solo pochi secondi
  • grazie al microfono integrato puoi usare sia Siri che l’assistente vocale di Google
  • lo speaker può essere controllato usando i comandi touch, o mediante l’app gratuita Bose Connect

Questo modello ha alcune limitazioni. Ad esempio, non trovi il jack da 3,5 mm, quindi non puoi ascoltarlo con le cuffie. Inoltre puoi effettuare il pairing con massimo due dispositivi. Ma se sti cercando un minispeaker da usare anche all’aperto in realtà l’ingresso jack non serve.

 


2. Bose SoundLink Revolve Plus

#miglior scelta

Se invece vuoi una cassa bluetooth dotata di funzionalità più ampie, e anche più versatile, dai un’occhiata a Bose SoundLink Revolve Plus.

Bose-SoundLink-Revolve-Plus-cope

Ti anticipiamo subito che questo speaker:

  • ha un’autonomia di ascolto di 16 ore, grazie alla sua potente batteria agli ioni di litio. Se ascolti la musica a volume medio, la batteria può raggiungere anche le 18-20 ore di durata
  • può essere abbinato a qualsiasi dispositivo Bluetooth mediante i comandi vocali, ed inoltre può essere collegato a un altra cassa bluetooth Bose per ascoltare la musica in modalità stereo
  • è completamente impermeabile, quindi può essere usato per ascoltare musica sotto la doccia, mentre ti rilassi nella vasca da bagno, o anche all’aperto
  • può essere usato per rispondere alle telefonate in ingresso, ma anche per fare ricerche in internet con i comandi vocali di Siri o Google

Come altre casse bluetooth Bose, anche SoundLink Revolve Plus può essere controllato con l’app gratuita Bose Connect, disponibile per dispositivi Android ed iOS. Questo speaker può essere usato per ascoltare la tua musica preferita in stanze grandi circa 40 metri quadri. Lo speciale design di questo prodotto fa sì che il sound rimbalzi non appena incontra un ostacolo.

Infine con le sue dimensioni di 18,5 x 10,5 e 900 grammi di peso, abbiamo un diffusore leggero e compatto. Anche di questo speaker bluetooth Bose abbiamo parlato in precedenza, quindi leggi la nostra recensione completa a Bose SoundLink Revolve Plus per saperne di più.

 


3. Bose Home Speaker 300

E veniamo a uno speaker Bose che non avevamo ancora recensito, ma che si è rivelato una sorpresa molto piacevole. Soprattutto perché è completamente integrato con Alexa. Ad alcuni Alexa non piace, ma vuoi mettere la comodità di dare istruzioni vocali al tuo speaker bluetooth, chiedendo di ascoltare la tua musica preferita? Con Bose Home Speaker 300, questo è possibile.

Migliore-Cassa-Bluetooth-Bose-3

Qui abbiamo una cassa bluetooth piccola (4 x 5,6 x 6,4 cm), ma che ti offre veramente tanto. A patto che tu non stia cercando una cassa portatile – perché Bose Home Speaker 300 funziona solo se collegata ad una presa di corrente, e non è dotata di un ingresso USB. Per il resto:

  • questo speaker è compatibile con la connessione Wi-Fi, oltre che Bluetooth, e anche con Apple AirPlay2. Inoltre, puoi utilizzare anche gli assistenti vocali di Google ed Alexa
  • se invece preferisci ascoltare la musica con le cuffie, o collegare la cassa ad altri dispositivi, qui trovi un ingresso jack da 3,5 mm
  • lo speaker può essere controllato dall‘app gratuita Bose Music, con i comandi vocali, o anche con i 6 tasti prest che trovi sulla parte superiore del tuo diffusore

Secondo noi Bose Home Speaker 300 è ideale per chi vuole realizzare un sistema audio multi-room, o anche un sistema di home theater, e quindi ha bisogno di satelliti piccoli, dal design curato, ma dal sound potente.

Però tieni presente che questa cassa è compatibile con tutte le altre casse bluetooth a marchio Bose (tranne i prodotti della serie Bose SoundTouch), ma non può essere abbinata ai prodotti di altre marche.

Ad alcuni il prezzo di questo dispositivo può sembrare alto. Ma in definitiva stiamo parlando non di una normale cassa, ma di un vero e proprio diffusore, che riesce a diffondere il sound che ami a 360 gradi, e che riproduce i bassi in modo potente e caldo, ma sempre gradevole.

 


4. Bose Home Speaker 500

 #il nostro preferito 

Se la cassa bluetooth che ti abbiamo appena presentato ti piace, ma la trovi troppo piccola o troppo poco potente per le tue esigenze, prova a dare un’occhiata a Bose Home Speaker 500.

Migliore-Cassa-Bluetooth-Bose-4

Secondo noi questa è la scelta che riesce ad accontentare tutti. Almeno chi sta cercando uno speaker da usare in casa, anche per la diffusione multi-room o lo home theather.

Se hai già letto alcune recensioni o opinioni su Bose Home Speaker 500, ti diciamo che adesso questa cassa bluetooth supporta AirPlay 2 ed Alexa.

Il supporto ad entrambe questi servizi è stato introdotto tra l’inverno 2018 e la primavera 2019. Quindi chi ti dice il contrario ha informazioni vecchie. Ma scopriamo subito tutte le funzionalità di questo speaker:

  • lo speaker contiene due driver orientati in direzioni opposte, che fanno rimbalzare il suono dalle pareti o altri ostacoli, e creano un fronte sonoro compatto e avvolgente
  • i controlli vocali ti permettono di ascoltare le tue tracce e playlist preferite. Ma puoi fare anche molto di più: selezionare qualsiasi stazione radio internet, controllare le previsioni del tempo, e fare ricerche in internet. Grazie agli 8 microfoni che trovi sulla parte superiore dello speaker, queste funzionalità sono disponibili anche se stai ascoltando musica a tutto volume
  • in alternativa, la cassa può essere controllata con l’app gratuita Bose Music, o mediante i classici pulsanti touch, che trovi sulla parte superiore dello speaker
  • il display frontale è molto elegante, e mostra la copertina dell’album che stai ascoltando, il titolo della traccia, e altre informazioni

Bose Home Speaker 500 ha il corpo in alluminio anodizzato, completamente privo di giunture. Quindi non è solo un diffusore potente, ma anche un complemento di arredo elegante, che stupirà tutti i tuoi amici ed ospiti. Infine, questa cassa bluetooth può essere abbinata ad una soundbar e a tutti gli speaker bluetooth Bose, tranne i prodotti della serie SoundTouch.

 


5. Bose Surround Speakers

Qui abbiamo due speaker bluetooth Bose progettati per essere abbinati a tutte le soundbar a marchio Bose, incluse quelle della serie SoundTouch.

Quindi, se vuoi realizzare un sistema di diffusione audio multi-room, puoi abbinare i Surround Speakers di Bose ai due prodotti che ti presentiamo subito dopo. Mentre tutte le altre casse bluetooth che abbiamo recensito finora non possono essere collegati né a SoundTouch 20 né a SoundTouch 30.

Migliore-Cassa-Bluetooth-Bose-5

Le due casse bluetooth Bose Surround sono piccolissime: misurano 8,4 x 8,4 x 9,4 cm e pesano circa 2,5 chili ciascuna. Possono essere sistemate dove preferisci, ma anche fissate alle pareti. Entrambe gli speaker funzionano solo se collegati ad una presa di corrente, ma ovviamente il collegamento audio avviene in bluetooth o anche in Wi-Fi.

Se stai cercando di creare un effetto surround, queste sono le casse giuste per te. Ma ti consigliamo di seguire un paio di accorgimenti. Queste casse andrebbero posizionate sempre di fronte alla fonte audio principale. Quindi se parliamo di una Smart-TV, le casse vanno sistemate di fronte alla TV, preferibilmente dietro il divano. Lo stesso discorso è valido per i sistemi Hi-Fi. Per ottenere un sorround perfetto, le casse devono essere posizionate più o meno all’altezza della testa di chi guarda la TV o ascolta musica, a circa un metro da terra.

Queste casse possono essere collegate alla tua soundbar, come ti abbiamo detto, ma anche ad un ampli dotato di bluetooth. Il collegamento diretto con la TV invece non è possibile. L’effetto di rotazione del sound tra le due casse è riprodotto solo con i sistemi di home cinema della versione 5.1 o superiore e con film nei formati DTS o Dolby.

 


6. Bose SoundTouch 20 Serie III

Uno dei vantaggi di tutti i prodotti Bose è la compattezza, e questo vale anche per i sistemi audio, come Bose SoundTouch 20 Serie III. Disponibile nelle versioni nera o grigia, questo sistema audio misura appena 31,4 x 10,4 x 18,8 cm, e pesa poco più di 3 chili.

speakers-bose-6

 

Bose SoundTouch 20 si collega direttamente alla rete Wi-Fi di casa, e ti permette di gestire tutte le tue sorgenti audio da un unico posto. Con questa potentissima cassa bluetooth puoi:

  • riprodurre tutti i tuoi brani preferiti, sia dai dispositivi dotati di bluetooth, che dai servizi musicali in streaming quali Spotify o Deezer, ma anche dalle stazioni radio internet
  • creare un sistema di diffusione multi-room o anche di home cinema, abbinando questo diffusore a una soundbar e a casse bluetooth satellite compatibili con i prodotti della serie SoundTouch
  • godere di un sound semplicemente perfetto. I due trasduttori personalizzati riproducono gli alti in maniera molto nitida, e la cavità interna alla cassa riesce a dare al suono una potenza che riempie una stanza di dimensioni normali.

Questo dispositivo può essere controllato mediante il telecomando, che ha un uso molto intuitivo, o premendo uno dei tasti preset che trovi sul diffusore. In alternativa, puoi controllarlo mediante il tuo smartphone, tablet o computer usando l‘app gratuita SoundTouch.

Bose SoundTouch 20 secondo noi è un’ottima scelta per chi vuole godere di un audio di ottima qualità e di buona potenza, senza dover smanettare con più sorgenti audio contemporaneamente

 


7. Bose SoundTouch 30 Serie III

Se il sistema audio che ti abbiamo appena presentato non va bene per te, perché stai cercando un prodotto dalla potenza superiore, ecco Bose SoundTouch 30 Serie III. Qui abbiamo una cassa più grande, che misura 24 x 43 x 18 cm, e che pesa 11 chili. L’aspetto e la gamma di funzionalità di questo prodotto sono molto simili a quelli di Bose SoundTouch 20.

bose-speakers-migliore-7

Quindi anche con  Bose SoundTouch 30 Serie III puoi ascoltare la tua musica preferita da ogni sorgente esterna o in streaming, però qui hai in aggiunta:

  • un sound molto nitido e decisamente più potente, dove ogni nota degli alti è chiara e cristallina, ed i bassi sono profondi e decisi
  • la selezione degli input musicali da sorgenti quali il tuo PC o anche il MAC, ma anche qualsiasi altra unità esterna che effettua lo streaming, ad esempio un media server DLNA
  • un ingresso AUX-IN, per usare questa cassa bluetooth anche con qualsiasi tipo di fonte analogica, come il giradischi ma non solo

Ma qual è la potenza di Bose SoundTouch 30 Serie III? Bose non dichiara mai la potenza delle sue casse bluetooth, e per capire la potenza effettiva delle casse bluetooth gli appassionati usano i sistemi ed i “trucchi” più diversi. Secondo alcuni, qui abbiamo 150 Watt RMS di potenza. Noi non abbiamo fatto un test della potenza di questo dispositivo, ma ti diciamo che se porti il volume al massimo, oltre a far vibrare le pareti della stanza riesci a godere di un sound sempre pulito, e privo di ogni distorsione.

 


La Gamma Delle Casse Bluetooth Portatili Bose

In questo articolo abbiamo recensito una serie di prodotti utili soprattutto a chi sta cercando una soluzione audio domestica. Però le casse bluetooth Bose non sono fatte sole per realizzare sistemi di diffusione multi-room o di home theater.

Bose produce anche una gamma di casse bluetooth portatili. Non parliamo di vere e proprie casse di amplificazione, come quelle che ti abbiamo appena presentato, ma di speaker bluetooth da portare sempre con te. Si tratta di modelli che abbiamo già recensito su questo blog, e che hanno in comune le seguenti caratteristiche:

  • standard di impermeabilità IPx7 – che permette a questi speaker di funzionare anche se cadono in acqua, e vi restano per massimo 30 minuti
  • una batteria al litio dalla lunga durata, che si ricarica in tempi abbastanza brevi
  • massima compattezza e portabilità

oltre ovviamente alla qualità del sound Bose. Qui ti abbiamo parlato dei modelli della serie SoundLink Micro, e SoundLink Revolve. Ma Bose produce anche la serie SoundLink Color, dove trovi casse dal design molto colorato e sbarazzino – perfette da regalare ai più giovani.

Prova a dare un’occhiata al  SoundLink Color 2, per avere un’idea dei prodotti disponibili in questa serie. Poi c’è anche la gamma SoundLink Mini, dove trovi prodotti come SoundLink Mini 2, perfetti sia da regalare, che da portare con te durante le gite, le escursioni o anche al mare.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...