Yamaha A S301: il miglior amplificatore per qualità/prezzo | Recensione

amplificatore-Yamaha-A-S301

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (11 votes, average: 4,45 out of 5)

Loading...

Vediamo oggi un interessante amplificatore di fascia medio-alta, che è progettato per riuscire a offrire splendide prestazioni, unendo da un lato il mondo dell’analogico, lasciando anche spazio al digitale. Yamaha A S301 integra quindi al meglio le funzionalità della vecchia serie, oltre ad aprire al digitale per mezzo di un DAC. Abbiamo deciso di testarlo, in modo da riconoscere quali sono le sue caratteristiche e i vantaggi nella scelta di questo modello.

Vale davvero la pena capire in che modo potrà diventare la miglior scelta per te, così da arricchire il tuo impianto stereo con uno strumento che si differenzia sicuramente per le sue qualità.

Aspetto estetico ed ergonomia dell’amplificatore Yamaha A-S301

A livello prettamente estetico notiamo che questo A-S301 mantiene fede al design della gamma, così come pensato e voluto dagli amplificatori Yamaha. La sua eleganza lo precede, così come la facilità di utilizzo. La prima cosa che si nota è il suo pannello frontale, realizzato in alluminio spazzolato. Viene dotato di selettori allungati per favorire la regolazione dei bassi, degli alti e il bilanciamento. Vi è poi un ulteriore selettore che che lavora in simbiosi con LED arancioni e sorgenti luminose. Molto pratica è diventata anche la regolazione del volume, che ora è accessibile in modo davvero intuitivo e piacevole dal telecomando.

Yamaha-A-S301

Nella parte bassa troviamo poi il pulsante di accensione, accompagnato dall’uscita Jack, e il selettore A, B o A + B per separare le coppie di altoparlanti. Yamaha punta tutto sulla modalità “Pure Direct” che fantastica nel riuscire a gestire in modo perfetto il segnale, senza dover per questo andare a operare con correzioni. Tra i tanti sistemi che prevede, citiamo anche il suo spegnimento automatico programmabile. In questo modo potrai decidere quando spegnere l’amplificatore dopo un tot ore di inattività, che va da 4 a 6 e 8 ore.

Gli ingressi

Yamaha A S301 ha due ingressi digitali, ovvero quello ottico e coassiale, che sono affiancati da un ingresso fono MM compatibile con i giradischi. Per mantenere fede all’analogico, troviamo 6 ingressi stereo RCA, con 2 uscite RCA stereo e un pre-out RCA mono. Insomma, un parterre davvero completo che non ci aspettavamo da un prodotto che viene inserito nella fascia media di vendita.

amplificatore-Yamaha-A-S201

Se vuoi poi collegare gli altoparlanti, non dovrai fare altro che passare attraverso i morsetti a vite. Questo amplificatore integrato, può essere anche facilmente collegato attraverso l’ingresso audio digitale per televisione o lettore BD. Da notare che ha una potenza massima pari a 95W x 2 e 60W x 2 (RMS).

 

Yamaha A S301 recensione: aspetto audio e suono

Come abbiamo accennato prima, Yamaha A S301 è dotato di un DAC a 24 bit / 192 kHz, ottimo per poter garantire la conversione da digitale ad analogico. La sua tecnologia di punta è ToP-ART che sfrutta l’effetto anti-risonanza, per evitare che si presenti una spiacevole distorsione del segnale. Con la trasmissione semplice e diretta del segnale audio, vi saranno poi inferiori possibilità di trovarsi di fronte a una distorsione o influenza di rumore.

ToP-ART si lega al concetto di una progettazione diretta e simmetrica I/O (input to output), dove troviamo i suoi due canali disposti in modo simmetrico. Così di avrà sempre e solo la massima purezza del segnale. Inoltre con il sistema ART, si ottiene un importante rinforzo alla struttura. Ecco allora che rendiamo subito conto della sensibile riduzione delle vibrazioni, data da un sistema che è perfetto per aumentare le sfumature e la ricchezza dell’audio.

Vantaggi e svantaggi del modello Yamaha A S301

A questo punto possiamo elencare quelli che sono i punti di forza di questo amplificatore. Il primo fattore è la linearità dello spettro sonoro, seguito dall’ottimo ingresso digitale e dall’uscita subwoofer. Non possiamo poi ignorare i filtri alti e bassi, oltre all’adattatore bluetooth che ti permetterà di effettuare una vasta serie di collegamenti. A-S301 offre anche il beneficio di presentare una lunga serie di collegamenti, con ben cinque ingressi a livello di linea, non dimenticando poi due loop di registrazione e un ingresso phono. Il tutto potrà essere anche gestito comodamente da un telecomando da remoto.

Yamaha-A-S301-amplificatore

Difficile invece trovare degli aspetti negativi, anche se la fase di potenza potrebbe non soddisfare tutto il pubblico interessato a un amplificatore di grande qualità. A questo punto la scelta è tua però, e devi prenderlo in considerazione solo se cerchi un modello che sappia abbinare in modo impeccabile qualità e prezzo.

In alternativa ti consigliamo di leggerti anche le due recensioni di altrettanti modelli sempre firmati da questo brand: il top di gamma Yamaha A S501 e il modello low cost A S201.

Conclusioni e osservazioni finali

Siamo giunti alla fine della nostra avventura all’interno delle specifiche tecniche di questo amplificatore. A questo punto possiamo dire che il Yamaha A S301 riesce a fare tutto ciò che ci si aspetta da un prodotto di questo calibro. E’ interessante a livello di design, di struttura, per non parlare poi dei suoi sistemi tecnologici e innovativi. Proprio per questo è molto valido anche a livello di prezzo, e ti permetterà di risparmiare sensibilmente in fase di acquisto.

Possiamo affermare che si tratta quindi di un valido amplificatore che possiamo consigliare a tutti coloro che hanno esperienza con questo tipo di articoli, ma anche chi si avvicina a tale settore per la prima volta. E’ capace di rendere il suono molto più raffinato, e riesce a rendere perfettamente simmetrici i canali destro e sinistro. Tutto ciò è stato reso possibile per mezzo di una meticolosa attenzione ai dettagli, così da offrire massima precisione e davvero poche distorsioni.

A livello estetico viene impreziosito con un involucro rinforzato, oltre al supporto per ridurre le vibrazioni meccaniche: il vantaggio si percepisce poi nel miglioramento della precisione e del dettaglio del suono. Nel complesso, tutto ciò che andrai ad ascoltare apparirà assolutamente potenziato e nitido, per un ascolto piacevole e realistico. Del resto parliamo di un ottimo hi-fi, il cui obiettivo primario è quello di lavorare con più sorgenti senza causare problemi. Considera anche la presenza del ricevitore Bluetooth Yamaha, con il quale avrai modo di collegare in pochi secondo il tuo smartphone, ma anche i tablet all’amplificatore.

Insomma, se cerchi un amplificatore che suoni alla grande, Yamaha A S301 merita la tua attenzione!

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (11 votes, average: 4,45 out of 5)
Loading...

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *