JBL Clip 3: Una Cassa Piccola e Impermeabile | Recensione & Opinioni

cassa JBL CLIP 3

JBL CLIP 3 |  Recensione & Opinioni


 La serie Clip è da sempre molto buona. La durata della batteria molto migliorata e la leggera riprogettazione rendono il Clip 3 un must have per chiunque.

PRO

CONTRO

miglior prezzo

Negli ultimi anni, la serie JBL Clip ha rappresentato una delle migliori opzioni per chi è alla ricerca di casse bluetooth resistenti a un buon rapporto qualità/prezzo. L’ultima entrata in famiglia è la cassa JBL Clip 3, che ha mantenuto gli aspetti più performanti della precedente Clip 2 e migliorato alcune delle caratteristiche più importanti.

Ma quanto è migliorata effettivamente? Scopriamolo nella nostra recensione.

 

Design e Funzionalità del JBL Clip 3

Con il suo ultimo modello, JBL sembra avere trovato un’armonizzazione nel design, per rendere il Clip 3 esteticamente in linea con tutti gli altri speaker bluetooth della stessa gamma di prodotti. A prima vista, non c’è molta differenza tra il nuovo JBL Clip 3 e la versione precedente, ma osservando in modo più approfondito dei punti di distacco ci sono, eccome.

JBL CLIP 3 recensione e opinioni speaker bluetooth
Nel Clip 3, rispetto al modello precedente, i pulsanti di controllo sono stati spostati nella parte anteriore dello speaker.

Il Clip 3 ha ancora un moschettone, ma a differenza del Clip 2, questo è integrato nel telaio dell’altoparlante invece di essere un piccolo triangolo di metallo agganciato a un pò di plastica dura. Il moschettone è molto robusto e si presta a moltissimi utilizzi. Con soli 200 grammi di peso è il compagno perfetto per le escursioni se vuoi appenderlo allo zaino o anche se vuoi semplicemente appenderlo al soffione della doccia.

Il JBL Clip 3 ha gli stessi tre pulsanti di riproduzione del modello precedente, ma ora li trovi incorporati nel tessuto anteriore dell’altoparlante al posto che presentarsi come dei piccoli rientri attorno al bordo. Puoi mettere in pausa o riprodurre musica, regolare il volume o passare alla traccia successiva facendo doppio clic sul pulsante di riproduzione al centro.

75,00€
disponibile
as of Dicembre 6, 2022 11:04 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 11:04 pm

JBL Clip 3 è impermeabile?

Il JBL Clip 3 è resistente all’acqua, tanto quanto i suoi predecessori. Una delle migliori caratteristiche di Clip 3, e delle casse bluetooth JBL in generale, infatti, è l’impermeabilità dei suoi prodotti.

recensione cassa jbl flip 3
Il JBL Flip 3 è resistente all’acqua, fino a un metro di profondità

La classe di protezione di questo speaker è IPX7, che significa che può essere immerso completamente in acque profonde massimo un metro.

 

Come accoppiare il JBL Clip 3 al bluetooth

L’accoppiamento del bluetooth con JBL Clip 3 è fortunatamente piuttosto semplice. Tutto quello che devi fare è accenderlo e premere il pulsante Bluetooth lungo il lato dell’altoparlante.

Una volta fatto comparirà il nome della cassa nelle impostazioni Bluetooth dello smartphone (o del dispositivo che si vuole accoppiare) e basterà semplicemente connettersi.

jbl flip 3 legare alllo zaino
Accoppiare il dispositivo al bluetooth è veloce e intuitivo

Se riscontri problemi e desideri ripristinare completamente il JBL Clip 3, le cose si complicano leggermente. Per prima cosa è necessario accendere l’altoparlante premendo il pulsante di accensione. Attendi che venga riprodotto il suono che significa che l’altoparlante è acceso, quindi tieni premuti contemporaneamente il pulsante di riproduzione e il pulsante di aumento del volume. L’indicatore luminoso dovrebbe iniziare a lampeggiare tra il bianco e il rosso prima che l’altoparlante si spenga.

In questo modo dovresti aver completato il ripristino alle impostazioni di fabbrica, quindi puoi semplicemente accendere l’altoparlante e accoppiarlo nuovamente, premendo il pulsante Bluetooth come se fosse un dispositivo nuovo di zecca.

Il Clip 3 monta lo standard di Bluetooth 4.1, il che significa che ha una portata di circa 10 metri. Troviamo che una portata di 10 metri sia più che sufficiente per l’utilizzo medio che ne viene fatto.

 

Quanto dura la batteria del Clip 3?

Il miglioramenti estetici rispetto al precedente modello sono piuttosto graditi anche se, a nostro parere, la miglioria più grande è rappresentata dalla durata della batteria.

JBL sostiene che la carica dura 10 ore di riproduzione costante. Tuttavia, come risultato dai test pratici svolti da alcune riviste di settore internazionale, la batteria è riuscita a durare oltre le 15 ore con una riproduzione a 75 dB. Vale la pena ricordare, tuttavia, che se ti trovi all’aperto, probabilmente riprodurrai musica a un’uscita più alta per rendere l’ascolto più facile, quindi dovresti aspettarti che la durata della batteria ne risenta di conseguenza.

JBL CLIP 3 recensione e opinioni
Il cavo di ricarica è di tipo microUSB

Il Clip 3 si ricarica tramite microUSB (fornita in dotazione nella confezione). Collegando l’estremità USB standard del cavo a un qualsiasi caricatore USB il dispositivo inizierà a caricarsi.

 

Qualità del suono

La qualità del suono della JBL Clip 3 non sembra essere molto diversa dalle versioni precedenti, quindi se hai già ascoltato o ascoltato musica in uno dei precedenti modelli allora sai cosa aspettarti.

L’altoparlante fa un lavoro abbastanza decente con i medi e ascoltando canzoni come Swans and the Swimming di Iron & Wine, non mi sentivo come se mi mancasse troppo. Chitarre e voci sono forti e chiare e sebbene abbia maggiore difficoltà con la chiarezza quando le canzoni “spingono molto”, l’abbiamo trovato perfetto per rilassarsi con canzoni acustiche e anche podcast.

JBL CLIP 3 colori
Il JBL Clip 3 è disponibile in moltissime colorazioni.

Ora, se ti piace ascoltare musica con bassi potenti, questo modello sarà deludente. C’è un forte calo nella risposta in frequenza quando si tratta di fascia bassa.

Tuttavia, è difficile aspettarsi molto altro da qualcosa di così piccolo, e chi lo acquista ne è solitamente perfettamente conscio.

 

A chi consigliamo JBL Clip 3?

  • Avventurieri. Il Clip 3, grazie alle sue dimensioni ridotte, alla resistenza e alla presenza di un moschettone integrato per agganciare il dispositivo ovunque è una scelta molto comoda per le avventure on the road e nella natura.
  • Cantanti in doccia. Con un grado di impermeabilità IPX7 e il moschettone integrato, Clip 3 è perfetto da appendere in doccia o nella vasca bagno.
  • Ascoltatori di podcast. Il Clip 3 è abbastanza carente nella fascia dei bassi, a causa delle sue piccole dimensioni, ma l’enfasi sulla voce lo rende una scelta solida per chiunque voglia semplicemente ascoltare dei podcast.

 

Il Prezzo

Il costo del JBL Clip 3 è di circa 50€. Vale la pena ricordare che il prezzo di solito oscilla dai 35€ ai 60€, quindi consigliamo di tener d’occhio le fluttuazioni dei prezzi per accaparrarselo a un prezzo d’affare.

Questo modello è disponibile in diverse colorazioni.

75,00€
disponibile
as of Dicembre 6, 2022 11:04 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 11:04 pm

Alternative al JBL Clip 3

Se ti piace l’idea di altoparlanti Bluetooth portatili che sono resistenti, impermeabili e di buona qualità, per fortuna hai molte opzioni fra cui scegliere.

Se cerchi un modello di cassa simile, piccola, resistente all’acqua e portatile, ti consigliamo in particolare questi modelli:

  • Bose Soundlink Color 2. Un diffusore bluetooth piccolo, waterproof e molto potente. Il costo è sicuramente più alto rispetto a quello del Clip 3, ma quando si parla di Bose si sa che i prezzi non sono di fascia bassa
  • Sony SRS XB12. Si tratta di uno speaker bluetooth portatile impermeabile e resistente alla polvere (IP67); la durata della batteria raggiunge le 16h ed il costo è simile a quello del JBL Clip 3.
207,03€
disponibile
1 used from 207,03€
as of Dicembre 6, 2022 11:04 pm
non disponibile
as of Dicembre 6, 2022 11:04 pm
Ultimo aggiornamento il Dicembre 6, 2022 11:04 pm

Altre Casse JBL

Per coloro che sono alla ricerca di uno speaker dalle caratteristiche diverse ma vogliono restare con JBL, consigliamo in particolare questi 3 modelli:

  • il JBL Flip 5 o, meglio ancora, il più recente JBL Flip 6. Entrambe le casse hanno lo stesso tessuto impermeabile che trovi nel Clip 3 e la stessa classe di protezione, IPX7. Essendo dei modelli più grandi, migliori performance si registrano anche nella durata della batteria e nella potenza di riproduzione. Stiamo parlando però di speakers che costano circa 100€, ovvero il doppio del prezzo del Clip 3.
  • Il JBL Go3. Uno speaker iper-compatto, dalle dimensioni ridotte come il JBL, disponibile in moltissimi colori diversi.

Il nostro verdetto su JBL Clip 3

Il Clip 3 è fondamentalmente un perfezionamento di uno dei nostri altoparlanti preferiti. Ha un nuovo design più resistente che è più in linea con gli altri prodotti JBL e ora ha anche una durata della batteria molto migliorata. Sebbene la qualità del suono non raggiungerà i livelli di volume da party in giardino con 20 persone – ovviamente, viste le dimensioni – è perfetta per piccoli raduni, escursioni o semplicemente per ascoltare i podcast sotto la doccia.

[Voti: 2 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *